La giusta ispirazione per un giardino in stile arabo

Margot Berrino Margot Berrino
Loading admin actions …

Secondo le credenze degli arabi, i giardini sono una prefigurazione della bellezza del paradiso. Per questo motivo, i giardini in stile arabo cercano di ricreare una bellezza rigogliosa e scenografica, che richiami nell'aspetto e nei profumi la meraviglia del paradiso terrestre. Il giardino in stile arabo è, dunque, un giardino rigoglioso, ricco di fogliame, fiori e piante di ogni genere che richiamano la natura incontaminata; al contempo, però, questo giardino presenta anche percorsi e spazi geometrici, aiuole rigogliose ma lineari e ben squadrate, che rievocano l'armonia e l'ordine dei mondi ultraterreni. Un altro elemento immancabile in ogni giardino in stile arabo che si rispetti è l'acqua: simbolo di purezza e di vita. In questi giardini, infatti, si possono trovare dei laghetti, dei ruscelli o, molto più spesso, delle fontane zampillanti di diversa grandezza. Prendersi cura di un giardino in stile arabo non è difficile, ma richiede comunque un'attenzione tale da garantire il mantenimento dell'ordine, in modo da rispettare questo luogo considerato quasi sacro. Oggi vogliamo mostrarvi diversi bellissimi esempi di giardini in stile arabo, così che possiate immergervi anche voi nella loro paradisiaca bellezza. 

Creare combinazioni

Come dicevamo poco sopra, in un giardino arabo è importante giocare con le altezze, con i volumi e anche con le differenti fioriture delle diverse piante, in modo da creare un paesaggio rigoglioso, che richiami la semplice magnificenza della natura incontaminata. Un lavoro studiato di combinazioni, dunque, che deve però apparire semplice e senza pretese, in quanto l'obiettivo finale non è creare un ambiente che incute soggezione per la sua grandiosa scenografia ma, all'opposto, un giardino che infonde pace e serenità, proprio come fanno i paradisi naturali disseminati per il mondo. Creare combinazioni vorrà quindi dire concentrarsi nella scelta delle piante più adatte per ogni aiuola, in modo da avere spazi sempre fioriti e sempreverdi, in ogni periodo dell'anno.

Giardino in stile arabo a più livelli

Private Villa Théoule-sur-Mer: Giardino in stile in stile Mediterraneo di A2T
A2T

Private Villa Théoule-sur-Mer

A2T
A2T
A2T

I giardini in stile arabo sono quasi sempre costituiti da due o più zone, spesso divise in livelli diversi, in modo da creare un percorso che non si sviluppi solo in orizzontale ma anche in verticale. I diversi livelli presentano tipologie di piante e di fiori differenti, in modo da rappresentare la varietà del mondo e dei campi. I diversi livelli sono collegati tra loro da sentieri in pietra o in mattoni; spesso sono presenti anche dei corsi d'acqua che fluiscono da un livello all'altro creando un senso di continuità. La suddivisione in livelli non è data solo dalla presenza di terrazzamenti diversi: in un giardino arabo è importante che vi siano infatti piante e cespugli con altezze e volumi molteplici, in modo da creare un paesaggio dinamico e rigoglioso, con piante basse fiorite e altre, di solito sempreverdi, che si slanciano verso l'altro.

Piante perenni

Nella creazione di un giardino in stile arabo e nella scelta delle diverse combinazioni di piante e cespugli, si deve tenere presente che questo tipo di giardino è pensato per perdurare nel tempo senza un'intromissione consistente dell'uomo, il quale, casomai, può intervenire per potare e pulire un po' ma non per mutarne l'aspetto e il naturale processo di sviluppo. Per questo motivo, le piante che di solito vengono privilegiate in un giardino in stile arabo sono le piante perenni: piante, cioè, la cui vita supera i due anni e che fioriscono annualmente. Piante 'indipendenti', che rispettano i cicli naturali senza che l'uomo debba intervenire. In questo modo, il giardino in stile arabo si avvicina ai giardini naturali, dei quali cerca appunto di imitare la vita armoniosa e incontaminata.

Imitare dei piccoli prati

Proprio per questa ricerca di ricreare il più possibile un ambiente naturale, spesso nei giardini in stile arabo si possono trovare dei piccoli spiazzi in cui l'erba e le piante sono lasciate a se stesse, cosa che permette la creazione di piccoli prati erbosi e fioriti, simili a quelli che si possono trovare in montagna o in campagna. Prati rigogliosi e pieni di vita, perfetti per incorniciare qualsiasi abitazione e per portare vitalità e colore nel giardino: luoghi, quindi, che diffondono una serenità naturale, dove si può ritrovare la pace dopo lunghe giornate faticose di lavoro. 

Giardino in stile arabo con i papaveri

Giardino in stile In stile Country di Samantha Willis Garden Design
Samantha Willis Garden Design

Plants for a wind swept garden

Samantha Willis Garden Design

I fiori di prato sono quelli più utilizzati nei giardini in stile arabo, in quanto sono fiori che con i loro colori vivaci e con la loro freschezza riescono a intervallare la semplice monotonia verde dell'erba. Tra questi fiori, uno dei più presenti e apprezzati nei giardini in stile arabo è il papavero. I papaveri sono dei fiori che fioriscono in prevalenza ai bordi o all'interno dei campi, in maniera spontanea. Sono fiori dalla colorazione rosso accesa e dallo stelo lungo, cosa che permette loro di distinguersi sia dagli altri fiori sia dal manto erboso, diventando dei veri protagonisti in ogni prato. 

Prato con i colori dell'arcobaleno

Giardino xerico di campagna: Giardino in stile In stile Country di Ginkgo Giardini
Ginkgo Giardini

Giardino xerico di campagna

Ginkgo Giardini

In un giardino in stile arabo è importante dare risalto alle bellezze del mondo, omaggiando le diverse specie naturali e lasciando spazio alla biodiversità. Il risultato è un giardino che contiene in sé i colori dell'arcobaleno, un giardino che risplende di tonalità diverse e brillanti, che infondono sensazioni di gioia e di armonia. In foto, ad esempio, potete ammirare il dettaglio di un giardino realizzato dallo studio italiano GINKGO GIARDINI scegliendo le più varie e belle piante di campagna che, con le loro fioriture diverse, possono colorare il giardino per tutto l'anno. Allo stesso modo, in un giardino arabo, i colori dell'arcobaleno risplendono in ogni stagione, creando un effetto di semplice e pura bellezza. 

Se amate il giardinaggio e volete saperne di più su come rendere speciale e diverso il vostro giardino, allora potete leggere anche questo interessante articolo: homify risponde: come trasformare un piccolo giardino partendo da zero.

Cosa ne pensate dei giardini in stile arabo? Commentate per farcelo sapere!
House 1: Camera da letto in stile In stile Country di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!