Richiedi preventivo

Il numero non è valido. Controllare per favore il codice del paese, il prefisso e il numero telefonico.
Facendo clic su 'Invia' confermo di aver letto Privacy e accetto che le mie informazioni siano elaborate per rispondere alle mie richieste.
Nota: puoi revocare il tuo consenso inviando un'email a privacy@homify.com

Come creare la tua palestra in casa

Federica Di Bartolomeo Federica Di Bartolomeo
Google+
Loading admin actions …

Tempo e denaro, duole ammetterlo ma è così che si può riassumere molto brevemente quello che ci serve per riuscire ad andare ogni settimana in palestra. Quando non abbiamo abbondanza né dell'uno né dell'altro, se comunque vogliamo mantenerci in forma la soluzione è solo una: creare la nostra palestra in casa!

Anche in uno spazio ridotto

Villa Libera (Liguria Ponente): Palestra in stile  di studiodonizelli
studiodonizelli

Villa Libera (Liguria Ponente)

studiodonizelli

Individuando gli strumenti essenziali, la nostra palestra può essere realizzata anche in nell'arco di pochi mq. Prima di tutto bisogna stabilire la natura dei macchinari che verranno utilizzati, divisi tra Cardio e Forza. I primi tendono a stimolare l'apparato cardiocircolatorio e respiratorio: parliamo in parole povere, di tapis roulant, cyclette, l’ellittica, lo step e il vogatore. Per quanto riguarda quelli inerenti il settore Forza parliamo principalmente di pesi, pessetti, manubri, bilanceri, tutti quelli che insomma tendono ad aumentare la forza e la tonicità muscolare. 

Incastrando tutto alla perfezione allora, dovremmo riuscire a distribuire anche in una piccola area di 20 mq, 5 o 6 attrezzi divisi tra queste due categorie.

Nel sottotetto

Ristrutturazione Palazzetto ottocentesco – Sorso 2011.: Palestra in stile  di Officina29_ARCHITETTI
Officina29_ARCHITETTI

Ristrutturazione Palazzetto ottocentesco – Sorso 2011.

Officina29_ARCHITETTI

Ci avevate mai pensato? Se avete un sottotetto che di solito non usate mai, questo sarà perfetto per diventare la vostra palestra. Da vecchia soffitta piena di cianfrusaglie a centro fitness fai da te è un cambiamento niente male, non vi sembra? Se non avete già un lucernario sopra il tetto come questo, apritelo: vi aiuterà a non solo ad illuminare l'ambiente ma anche al ricambio d'ossigeno durante l'attività fisica!

Se possibile, aprire delle vetrate nel muro!

Balletto di Roma: Palestra in stile  di CAFElab studio
CAFElab studio

Balletto di Roma

CAFElab studio

Se invece lo spazio per la vostra palestra domestica si trova al piano terra, avendone la possibilità, cercate di aprire grandi vetrate come questa! Inutile ricordarlo: avere tanta luce è sempre molto importante, in special modo quando si tratta di fare attività fisica.

Uno spazio libero da fronzoli

Quando si tratta di progettare una palestra, non è di certo il caso di abbondare in decorazioni e fronzoli: gli attrezzi stessi saranno l'arredo dell'ambiente. Il tocco di design potrebbe essere aggiunto al massimo da una fantasia particolare sulle pareti o dalle lampade colorate in modo vivace, come possiamo vedere nel progetto ritratto nella foto.

Infine, il piccolo lusso

Se siete in vena di farvi un regalo e di coccolarvi, l'ultimo consiglio per la vostra palestra in casa è sicuramente il bagno turco. La cabina hammam che  vediamo qui è anche dotata di impianto di cromoterapia, per avere il massimo relax dopo la vostra ora di allenamento.

Anche voi volete organizzare una palestra tra le mura domestiche? Mandateci le foto, cercheremo di aiutarvi!
House 1: Camera da letto in stile  di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!