Richiedi preventivo

Il numero non è valido. Controllare per favore il codice del paese, il prefisso e il numero telefonico.
Facendo clic su 'Invia' confermo di aver letto Privacy e accetto che le mie informazioni siano elaborate per rispondere alle mie richieste.
Nota: puoi revocare il tuo consenso inviando un'email a privacy@homify.com

Il fascino del giardino roccioso

Eugenio C. – homify Eugenio C. – homify
Google+
Loading admin actions …

Oggi parliamo della realizzazione di un giardino roccioso. Prima di tutto bisogna avere ben chiaro cosa si vuole ottenere. Per avere un angolo di giardino che sia perfettamente in linea con il paesaggio, vi consigliamo di utilizzare principalmente piante, fiori e in questo caso anche rocce e sassi che si trovano nel luogo in cui vivete. Oltre a risparmiare un po’ di soldi, questi elementi potranno adeguarsi perfettamente allo stile del giardino perché in un certo senso già fanno parte di un ecosistema naturale che li vede insieme. Questa regola non è definitiva, se amate un tipo di pianta in particolare perché non acquistarla… oggi vi diremo cosa piace alla nostra redazione!

Con le immagini esemplificative fornite gentilmente da Mellogiardini Exterior DesignersMassimo Fabbro, cercheremo di lasciarvi qualche piccolo consiglio per realizzare un giardino roccioso perfetto.

1. Il giardino roccioso mediterraneo

Muretti a secco, composizioni e piccoli percorsi, tutto può entrare a far parte di un giardino roccioso. Ricordiamoci di posizionare le rocce seguendo una certa logica: vanno poste prima le più grandi e pesanti, lasciando per ultime quelle piccole.

Se vogliamo un giardino roccioso mediterraneo andranno bene piante aromatiche come il rosmarino, l’origano, la maggiorana che oltre ad avere un tocco di colore vivace hanno anche arome delicate e piacevoli.

2. Il giardino roccioso esotico

Se si predilige uno stile esotico si possono usare le piante grasse che sono adatte anche per chi non ha proprio il pollice verde. È infatti risaputo che questo tipo di vegetazione non richieda attenzioni particolari. Ce ne sono di tutte le dimensioni e per tutti i gusti e danno al giardino un’atmosfera estiva tutto l’anno.

3. Il giardino roccioso alpino

Un giardino roccioso alpino si caratterizza soprattutto per le piante tappezzanti. Gli ophiopogon o la pachysandra possono sopravvivere anche con poca luce. Hebe e erica sono sempreverdi che consigliamo caldamente per un giardino di questo tipo.

Esistono anche arbusti tappezzanti caratterizzati da lunghi rami che si allargano sul terreno. Noi vi suggeriamo i cotoneaster tappezzanti per questo e altri tipologie di spazio verde: in primavera hanno piccoli fiori bianchi, mentre d’inverno solo piccole ma gradevoli bacche rosse.

4. Le pietre e l'acqua

PISCINA IN ROCCE NATURALI:  in stile  di MASSIMO FABBRO
MASSIMO FABBRO

PISCINA IN ROCCE NATURALI

MASSIMO FABBRO

L'acqua e il giardino roccioso per noi vanno di pari passo. Con grandi rocce come queste si possono decorare vasche e piccoli laghetti artificiali per dare nuova vita ad un giardino molto spesso trascurato.

5. Le rocce e la piscina

PISCINA IN ROCCE NATURALI:  in stile  di MASSIMO FABBRO
MASSIMO FABBRO

PISCINA IN ROCCE NATURALI

MASSIMO FABBRO

E se volessimo di più? In questa foto possiamo ammirare una piscina scenografica in pieno stile mediterraneo. In questo caso vi consigliamo di rivolgervi a professionisti del settore, come l’architetto paesaggista, per la realizzazione di un’opera che se progettata a dovere ci può regalare un’atmosfera straordinaria. Le rocce in questo caso potranno essere sia naturali che artificiali: le immagini parlano da sole!

Interessati all'argomento? Scoprite anche:

- Le 5 regole d’oro per progettare un giardino perfetto

Cosa pensate di questo tipo di giardino? Lasciate un commento.
House 1: Camera da letto in stile  di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!