Proposte soggiorni: Soggiorno in stile in stile Moderno di Geometrie Arredamenti

6 idee per rinnovare l'arredo senza spendere troppo

Claudio Limina Claudio Limina
Loading admin actions …

La casa in cui si vive rappresenta un rifugio, un punto di riferimento importante che ci rappresenta e che rispecchia i nostri gusti, il nostro carattere, le nostre propensioni, la nostra tipicità. Ognuno di noi sente periodicamente il bisogno di modificare, adattare alle proprie esigenze, personalizzare gli spazi domestici per renderli familiari, confortevoli, accoglienti. Per farlo non è necessario un grosso investimento economico, basta sfruttare la propria fantasia e la propria creatività.

Di seguito vi forniamo qualche spunto per rinnovare la vostra abitazione senza costi eccessivi.

Creare spazio

Per dare un volto nuovo alla nostra abitazione, rendendola confortevole e anche pratica, è possibile modificare l'assetto e la disposizione dell'arredamento in modo da guadagnare in spaziosità e ariosità. Un primo passo da fare è sfruttare le pareti della stanza, disponendo i mobili più ingombranti sui quattro lati della camera in modo da lasciare spazio nella parte centrale. Importante poi non riempire con troppi arredi e mobili le stanze, ma sfruttare l'effetto di riempimento e di calore che garantiscono tappeti e tendaggi, elementi che garantiscono un elevato livello di accoglienza e personalizzazione degli spazi.

Giocare con i colori dei tessuti

TIRAMOLLA 162: Stanza dei bambini in stile in stile Moderno di Tumidei
Tumidei

TIRAMOLLA 162

Tumidei

Il colore è un elemento importante nel rendere un ambiente confortevole e piacevole, e dare un tocco di spaziosità e leggerezza anche ad ambienti piccoli e ristretti. I colori chiari assicurano luminosità  e garantiscono ariosità all'ambiente. Si può giocare sul contrasto chiaroscuro tra pareti, arredi e tende. Su una parete chiara è preferibile scegliere un arredamento dai colori decisi, che dia carattere alla stanza senza però appesantirla. Un contributo importante lo forniscono le tende, che, definiscono in maniere precisa e puntuale i nostri spazi, e che devono adattarsi, per tinte e materiali, all'arredo scelto.

Rinnovare l'illuminazione

La luce è un elemento fondamentale di arredamento della casa, da non sottovalutare e da rendere appropriato in base agli spazi e ai propri bisogni. Fondamentale avere delle aperture, come finestre e balconi, che permettano di sfruttare la luce naturale, ma anche l'illuminazione artificiale deve essere curata nei dettagli. La fonte di illuminazione deve essere idonea alla camera di utilizzo: in cucina si può spaziare dalla plafoniera in vetro opaco o bianco, alla classica campana sorretta da catena ai moderni diffusori in metallo, sempre più leggeri e malleabili, da adattare agli spazi di casa. Nella zona notte si può pensare anche a lampade da terra e piantane mobili, di diverso materiale, legno, vetro, acciaio, carta, da poter spostare secondo le necessità e che garantiscono un livello di illuminazione regolabile in base alle proprie esigenze.  

Cambiare il colore delle pareti

Per dare un tocco nuovo alla nostra casa si può cominciare dai colori delle pareti, i contenitori di casa. Per farlo e ottenere un risultato soddisfacente ci sono alcune tecniche fai da te che permettono di rinnovare gli ambienti e dare un volto diverso allo spazio domestico. 

Si può pensare di usare l'effetto spugnato, tecnica non complessa, ottenuta utilizzando una spugna imbevuta di colore e tamponata sulla parete; l'effetto velato che aggiunge a una base colorata un velo di diverso colore ottenuto tramite l'utilizzo di pennelli o panni che servono a stendere una seconda mano di vernice di diversa tonalità sulla base di colore presente; si può utilizzare il rullo, scamosciato o di spugna, attraverso cui è possibile ottenere diversi gradi di marcatura del colore asseconda della pressione impiegata.

Altra alternativa è rappresentata dalla carta da parati, strumento conosciuto e sfruttato da decenni per decorare e abbellire l'ambiente domestico. Ne esistono tantissime varianti, di qualsiasi tonalità, forma e stile. pronte a soddisfare le più svariate esigenze e anche i gusti più difficili

Cambiare l'aspetto dei mobili

Magnetika living M03: Soggiorno in stile in stile Moderno di Ronda Design
Ronda Design

Magnetika living M03

Ronda Design

Per rinnovare la nostra abitazione non è obbligatorio cambiare totalmente e radicalmente l'arredamento. Prima di sostituirlo si possono adottare degli aggiustamenti ai mobili che garantiscono un diverso sguardo d'insieme. Per esempio si può optare per un diverso rivestimento di poltrone, divani, sedie, cuscini, cambiandone tessuti e colori, in modo da ammodernarli e rinnovarli; si può scegliere di applicare magneti o stencil ai mobili per personalizzarli e per fornire un valore aggiunto all'arredo, dando un tocco moderno ed estroso. Importante anche  guarnire le pareti con stampe d'autore oppure semplici fotografie che forniscono alla casa un tocco personalizzato e accogliente, e che rendono l'ambiente meno anonimo e più confortevole.

Buttare il superfluo

Col passare del tempo è inevitabile raccogliere in casa oggetti e arredi che diventano poco funzionali o addirittura inutili. E' normale cambiare abitudini, necessità, priorità  e così accade che alcuni oggetti e strumenti domestici perdano valore e funzionalità. Tanti oggetti rappresentano dei ricordi, legati a un particolare momento vissuto, hanno quindi un valore affettivo insostituibile da cui non ci può separare. Ma esistono tanti altri oggetti, spesso dimenticati e accatastati in diversi angoli della casa, che non hanno più nessuna utilità.Periodicamente, quindi, sarebbe opportuno fare pulizia delle cose ormai obsolete che occupano spazio e non svolgono più la loro funzione. Bisogna liberarsi del vecchio per poterlo sostituire e per guadagnare spazio e funzionalità.

House 1: Camera da letto in stile In stile Country di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!