Richiedi preventivo

Il numero non è valido. Controllare per favore il codice del paese, il prefisso e il numero telefonico.
Facendo clic su 'Invia' confermo di aver letto Privacy e accetto che le mie informazioni siano elaborate per rispondere alle mie richieste.
Nota: puoi revocare il tuo consenso inviando un'email a privacy@homify.com

Un appartamento così piccolo, ma così confortevole

Germana Invigorito Germana Invigorito
Google+
Loading admin actions …
Il bene e il male, il bianco e il nero,  il brutto e il bello, il facile e il difficile, il lieto e il triste, il necessario e l'inutile, il savio e lo stolto, il certo e il dubbio, il sicuro e il rischioso, lo zero e il tutto, l'uomo e la donna, il pieno e il vuoto, sono complementari, come l'arco e la freccia, per quanto distinti, o, per quanto distinti, sono esclusivi l'uno dell'altro, come il povero e il ricco?
Massimo Bontempelli, Il Bianco e il Nero, 1987

Siamo del tutto convinti che Massimo Bontempelli abbia perfettamente riassunto in questa frase il mistero che si nasconde dietro il dualismo bianco/nero, un binomio estremamente essenziale eppure incredibilmente esplicativo, sintomo di un’eleganza straordinaria e senza tempo.

Il progetto che stiamo per presentarvi, opera dello studio Miro Architetti di Bologna, ruota proprio intorno a questo interessante contrasto.

L'area pranzo

Casa Giano: Sala da pranzo in stile  di MIROarchitetti
MIROarchitetti

Casa Giano

MIROarchitetti

Ci troviamo nell’angolo della cucina dedicato all’area pranzo.

Osservando bene l’ambiente, risulta chiaro che la scelta del bianco alle pareti non è affatto casuale, piuttosto è stata la soluzione migliore per far si che le stanze appaiano più ampie e luminose di quanto in realtà siano. Ma il total white è ormai comunemente diffuso, così, per dotare questo piccolo appartamento di una propria personalità, si è pensato di inserire anche degli intermezzi neri. La geometria la fa da padrona. Così come le pareti, anche gli arredi sono bianchi. Qui ad esempio, l’unico elemento d’arredo è il tavolo dalle linee semplici e pulite, corredato di quattro incantevoli sedie di puro design. Si tratta infatti della linea Eames disegnata dai celebri Charles & Ray Eames per Vitra. Alle spalle del tavolo vediamo il prosieguo della cucina, un’intera parete attrezzata con pensili e basi rigorosamente bianchi, la cui profondità è stata invece dipinta di nero.

La cucina

Casa Giano: Cucina in stile  di MIROarchitetti
MIROarchitetti

Casa Giano

MIROarchitetti

Dando le spalle all’angolo pranzo, possiamo ammirare la cucina. Lo stile è minimal ma incredibilmente originale. Il bianco regna indiscusso, mentre al nero sono lasciate solo alcune profondità. Nere sono la zona concava dei pensili e le superfici. Nero è il lavabo, così come scuro è anche il piano di cottura incassato in questa particolare penisola. Da questa prospettiva, inoltre, sembra quasi che si sia voluto riproporre un tema classico e di gran moda, proprio come la combinazione di bianco e nero: il fasciato!

Un'originale libreria

Casa Giano: Cucina in stile  di MIROarchitetti
MIROarchitetti

Casa Giano

MIROarchitetti

Oltre la penisola, invece, lo spazio è stato dedicato al tempo libero. Delle pile di libri, sono state sistemate lungo la parete, quasi a creare un’originale ed estremamente essenziale libreria, mentre un simpatico pouf a sacco garantisce una seduta. Da qui è possibile ammirare la profondità dell’appartamento. Alle spalle della cucina, infatti, appare chiara la presenza di un volume nero con una porta a filo muro che nasconde un ingresso. Oltre questo volume, troviamo la zona notte.

Il bagno

Casa Giano: Bagno in stile  di MIROarchitetti
MIROarchitetti

Casa Giano

MIROarchitetti

La coerenza prima di tutto! Ciò che conferisce carattere e personalità ad una casa è senza dubbio la coerenza dello stile, e questo piccolo appartamento ne ha da vendere! Minimalismo, geometria e bianco e nero sono infatti equamente distribuiti ovunque! Persino in bagno! Il colore delle pareti è alternato tra bianco e nero, mentre il pavimento è completamente scuro. I sanitari sono invece bianchi, e sono caratterizzati da uno stile moderno ed originale. Da notare il lavabo, un cubo perfetto e scavato al centro.

La camera da letto

Casa Giano: Camera da letto piccola in stile  di MIROarchitetti
MIROarchitetti

Casa Giano

MIROarchitetti

Eccoci infine in camera da letto, un ambiente piccolo ma estremamente luminoso! Per concedere più spazio alla stanza si è deciso di sistemare il letto nell’angolo tra l’ingresso e la parete laterale. Anche qui i libri sono stati impilati sul pavimento, un parquet in legno a doghe larghe che si estende su tutta la superficie dell’appartamento fatta eccezione per il corridoio, dove pareti e pavimento sono rigorosamente di colore nero. Il letto, però, è il vero effetto scenico della stanza, e questo grazie ad un originalissimo copriletto a fantasia che raffigura dei fiori neri su di uno sfondo bianco.

Se siete particolarmente interessati ad un arredo in bianco e nero, vi suggeriamo Prima e dopo: la ristrutturazione di un piccolo appartamento.

Cosa ne pensate di questo progetto? Lasciate un commento.
House 1: Camera da letto in stile  di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!