Le 5 regole d'oro per progettare un giardino perfetto

Federica Di Bartolomeo Federica Di Bartolomeo
Google+
Loading admin actions …

Avete una bella porzione di terreno vuoto davanti o dietro casa e l'idea di un bel giardino naturalmente vi accarezza da tempo. Però il punto è: da dove partiamo? Il buon vecchio prato verde non basta, si sa. Se si dispone di uno spazio all'aria aperta si ha il sacrosanto diritto di viverlo a 100% ed ecco perché abbiamo organizzato la lista delle 5 regole d'oro per avere finalmente il giardino perfetto, un esterno casa che senza controindicazioni vi permetterà di godervi la vita nella bella stagione a portata del vostro ingresso. Vediamo se avete indovinato la prima…

1. Adegualo allo stile della casa e del territorio

Progetto Giardino: Giardino in stile in stile Rustico di Federico Vota design
Federico Vota design

Progetto Giardino

Federico Vota design

La prima regola è senza dubbio questa, c'è ben poco da discutere, inutile cercare di piantare alberi di palma in mezzo alle montagne o di cercare di sistemare una scultura di pseudo arte contemporanea nel mezzo dell'aiuola di un casale rustico. Sapere adeguare gli esterni allo stile della casa stessa rappresenta una forma di coerenza non solo concettuale ma anche estetica. C'è poi da considerare naturalmente l'aspetto più legato alla fisionomia del paesaggio circostante, all'ascolto del territorio e di quello che ha da offrire.

A questo proposito vi mostriamo il progetto di questa originale struttura da giardino, un tutt'uno tra pergolato, fioriere e panche. Ci troviamo a Mondarello (CN), una località montana, ed ecco che i materiali principali del progetto sono appunto pietra e legno, come ben possiamo constatare dalla foto. All'inizio il pergolato che vediamo era stato pensato come una copertura in rame, ma la committenza alla fine ha deciso per dei tendaggi a carrucola. Decisione più che azzeccata, non vi pare?

2. Cura la tua siepe

RESIDENZA TRA ARCHITETTUR A E NATURA : Giardino in stile in stile Moderno di FASE ARCHITETTI ASSOCIATI
FASE ARCHITETTI ASSOCIATI

RESIDENZA TRA ARCHITETTUR A E NATURA

FASE ARCHITETTI ASSOCIATI

La nostra seconda regola d'oro non riguarda solo il bell'aspetto del vostro giardino. Sapevate infatti che se la vostra siepe invade quella dei vostri vicini questi possono chiedervi di estirparla per diritto di legge?  L'art. 892 del Codice civile è molto chiaro a riguardo, quindi sarà meglio di munirci di cesoie e rimboccarci le maniche, e non solo per rispettare le proprietà confinanti. 

Quindi, attenzione quando scegliete tra conifere sempre verdi o arbusti a foglie caduche, la loro manutenzione è molto diversa! Le conifere ad esempio non reagiscono molto bene a tagli troppo netti nel legno non più giovanissimo, a differenza degli arbusti a foglie caduche, molto più versatili.

Avere una siepe ben curata, alta al punto giusto, significa anche proteggere la propria privacy senza dover ricorrere a calce, mattoni o staccionate alte come muri. Una fresca parete divisoria in verde risulta sempre una soluzione più graziosa, voi che ne dite?

3. Pensa bene al tuo spazio coperto

Dopo aver pensato allo spazio per fiori e siepi, bisogna decidere come ripararsi dal sole nelle giornate più calde e dall'umidità nelle sere più fresche. Nel caso la vostra abitazione non disponga di un porticato o di una veranda,  gazebo, pergolato, ombrelloni o tende saranno allora la scelta obbligata per godere del verde intorno casa senza ostacoli, nonché lo scenario perfetto per pranzi o cene all'aperto. Ultima ma non ultima la funzione di riparo che queste strutture offrono per riparare i nostri mobili da giardino in caso di intemperie. 

Ma come scegliere tra un gazebo, una pergola o una tenda da sole? In questa foto vediamo ad esempio una pergola su cui sono state montate delle tende che fanno ombra sulla magnifica pavimentazione in legno. Quale però la scelta che fa più per noi?

Costi a parte, per decidervi forse vi aiuterà  sapere che gazebo e pergolato vengono definiti dalla legge come opere fisse e necessitano dunque dei relativi permessi comunali (Dia) per essere installate nel proprio giardino. Un ombrellone o una semplice tenda da sole non hanno bisogno di nessuno permesso, sono più economici ma chiaramente hanno un massimo di estensione molto più limitata.

4. Scegli mobili da giardino davvero comodi

il giardino: Giardino in stile in stile Tropicale di Sintony SRL
Sintony SRL

il giardino

Sintony SRL

Sdraio e panche certo, ma anche veri e propri divani e poltroncine: la comodità non è mai troppa quando si tratta di rilassarsi. Non c'è più grande errore quando si progetta un giardino di quello di trascurare il comfort dei mobili, quasi come se poiché da esterni, non abbiano la dignità di essere considerati parimenti a quelli che arredano il nostro salotto. Eppure leggere comodi comodi un buon libro o sorseggiare l'aperitivo alla fine ci piace tanto in giardino ( in alcuni casi anzi di più) quanto tra le nostre quattro mura quindi..a voi le somme!

5. Cura l'illuminazione notturna ma proteggiti dalle zanzare!

Altro elemento ingiustamente trascurato è spesso l'impianto di illuminazione da esterni. Niente più bello però del godere una calda sera estiva tra il profumo di gelsomini e gerani! Ecco perché vi invitiamo a prendere spunto dalla foto qui, un progetto che disegna dei veri e propri tracciati luminosi che si snodano tra cespugli e alberi. Se il vostro giardino è piccolo, il compito sarà ancora più semplice, reso ancora più attraente da una profusione di candele, possibilmente alla citronella. Come ben saprete infatti si tratta di un'ottimo espediente contro le zanzare, ma il nostro consiglio è di circondarvi anche di basilico, geranio e lavanda. Queste tre piante rappresentano dei potenti repellenti per i fastidiosi parassiti, notoriamente attratti dalle luci notturne.

Questa era la nostra ultima regola d'oro per il progetto di un giardino davvero perfetto, ma se siete in cerca di altre ispirazioni per la terrazza o il balcone date un'occhiata qui!


Cosa ne pensate dei nostri suggerimenti per avere un giardino perfetto? Lasciate un commento!
House 1: Camera da letto in stile In stile Country di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!