Una fabbrica per quattro loft

Eugenio C. – homify Eugenio C. – homify
Google+
Loading admin actions …

Siamo sempre alla ricerca di progetti particolari e quando abbiamo letto di 4 amici | 4 lofts abbiamo subito capito che si trattava di un'idea interessante.

Ci troviamo in Via Savona 96 a Milano, un'area che a partire dagli anni novanta è stata trasformata in un centro creativo con laboratori di design, moda, arte e architettura. Il quartiere si trova nei pressi della zona Tortona, ormai legata al Salone del Mobile. Il quartiere, vivo e dinamico, si contraddistingue per i numerosi loft, le gallerie e le case di lusso ottenute da questi grandi spazi industriali.

Seguendo questa filosofia, lo stabile che faceva da ingresso ad una ex fabbrica belga di strumenti di precisione, la Schlumberger Industries, è stato oggetto di un intervento di recupero importante. Lo spazio che ha visto all'opera l'Arch.Roberto Murgia era di ben 500 m² e si è poi trasformato in quattro case-studio per quattro giovani professionisti nel campo dell’immagine, della fotografia e dei video. Quattro amici probabilmente con esigenze simili, ma che hanno avuto autonomia nel progettare gli spazi insieme al progettista: ecco l'interessante esperimento.

Il progetto è abbastanza ampio. Abbiamo pensato di trattare quelle che ci sono sembrate le caratteristiche peculiari di ciascun loft.

Neutralità richiesta

Nel primo loft ci si trova davanti ad una quantità di spazio considerevole. Il bianco diventa una neutralità richiesta per chi fa dell'immagine il proprio lavoro. Ampi spazi, spazio all'arte, sia in quanto lavoro di chi abita la casa, sia in quanto possibilità di appendere alle pareti quadri enormi; il tocco di colore è necessario e non solo lì: anche la libreria si pone come un punto colorato nello spazio puro.

Spazi moderni

Il secondo loft riprende il quadro bianco di prima, ma in una cornice di nero marcato. Il contorno nero disegna gli ambienti ed i livelli. La cucina si trova sulla destra ed approfitta dei grandi spazi a disposizione. Davanti si trova un saloncino inusuale. Lì vicino ecco lo studio minimale ed ordinato.

Altra prospettiva

Il piano superiore è un trionfo di luce e di spazi architettonici ben studiati. Trovano spazio qui una camera da letto ed anche un'altra area living. Il tetto spiovente diventa una risorsa per illuminare bene tutto il loft. 

Una scala leggerissima

Altro loft, altro tema. In questo caso ci troviamo in un trionfo di legno chiaro. La struttura delle scale attira subito l'attenzione: i gradini sembrano fluttuare nell'aria per quanto la struttura sembri leggera e minimale.

Equilibri strutturali

Il tema principale lo prende di diritto questa struttura che si presta ad essere il perno di tutto il loft: ecco il camino con tanto di legno al seguito ed un apposito spazio per la televisione. Il rigore geometrico di pari passo con la funzionalità.

Storia passata

Ed infine ecco la struttura della vecchia fabbrica, dalla quale si è riusciti ad originare tutto quello che abbiamo appena visto, prima dell'intervento di recupero e costruzione.

House 1: Camera da letto in stile In stile Country di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!