Richiedi preventivo

Il numero non è valido. Controllare per favore il codice del paese, il prefisso e il numero telefonico.
Facendo clic su 'Invia' confermo di aver letto Privacy e accetto che le mie informazioni siano elaborate per rispondere alle mie richieste.
Nota: puoi revocare il tuo consenso inviando un'email a privacy@homify.com

La trasformazione di un edificio anni '70 in casa moderna

Federica Di Bartolomeo Federica Di Bartolomeo
Google+
Loading admin actions …

Una vecchia casa risalente agli anni '70, 120 mq tutti da ristrutturare e una coppia con un bambino.  Sono questi i tre presupposti iniziali che hanno dato il via al progetto che vogliamo farvi vedere da vicino oggi, una casa singola risalente a più di quarant'anni fa e ristrutturata dai nostri esperti ispirandosi agli elementi principali dello stile moderno.

Il soggiorno, prima

Ci troviamo nella zona giorno, e più precisamente nella fase dei lavori in corso. In questo ambiente la suddivisione degli spazi era di tipo tradizionale, tesa a creare diversi ambienti più piccoli. Le esigenze di una famiglia dei nostri giorni sono però molto diverse da una degli anni '70 e come vedremo fra poco, ben altre sono le soluzioni pensate dagli architetti…

Dopo

Ed ecco qui il nuovo soggiorno, dopo la demolizione delle vecchie partizioni. Una casa a compartimenti non è esattamente l'ideale per una giovane famiglia del 2015. Lo spazio ampio e luminoso che vediamo qui risponde invece alle nuove esigenze legate alla ricerca di uno spazio più fluido, più libero grazie anche alla nuova porta scorrevole realizzata su disegno. Il pavimento in resina, collegato cromaticamente alle pareti, aiuta ad evidenziare questo nuovo effetto e ad uniformarne l'atmosfera.

Alla nostra destra, un nuovo elemento strutturale è stato aggiunto, una piccola scala in lucente metallo. Vediamo dove conduce..

Il vecchio sottotetto

Ecco dove ci avrebbe condotti prima la scala: un sottotetto abbandonato, quasi claustrofobico nelle dimensioni ridotte. Fortunatamente, i nostri esperti hanno comunque visto del potenziale in questo spazio sprecato: come vedremo alla fine, si è rivelato essere una risorsa davvero inaspettata per la casa.

Dopo: una nuova terrazza!

Guardate infatti cosa è stato possibile realizzare! La porzione più bassa del sottotetto è stata infatti demolita per realizzare un piccolo terrazzo raggiungibile dalla piccola scala montata nel soggiorno.

Prima, uno spazio poco luminoso

Torniamo però al piano inferiore, per riflettere  ancora una volta sulle soluzioni trovate per modificare positivamente l'apporto di luce naturale nella zona giorno. Come vediamo, dalla prospettiva opposta a quella che abbiamo scelto come prima foto, ci saremo trovati davanti a una parete chiusa ad opprimere lo spazio interiore.

Ora, nuove vetrate!

Come vediamo, dopo aver recuperato il vecchio lucernario nel sottotetto, si è proceduto ad aprire tre vetrate verticali per illuminare tutto l'ambiente.

La cucina vecchio stile prima

Ci spostiamo in cucina, dove vogliamo mostrarvi il risultato di una vera e propria metamorfosi. Questa era la situazione di partenza, cosa ne pensate delle vecchie piastrelle che fanno eco al cotto del pavimento? Sicuramente contribuiscono a un'immagine d'insieme molto pesante per l'occhio, non si tratta di certo di un colore neutro da poter essere utilizzato su grande superfici come vediamo qui!

E la cucina moderna dopo!

La nuova cucina fortunatamente, parla un linguaggio molto diverso. Una penisola realizzata su disegno ci introduce infatti allo scorcio di una cucina moderna dalle le finiture in acciaio che giocano tra superfici bianche e verde acido, già viste per il soggiorno e la terrazza.

Il bagno prima

Tornando a parlare di piastrelle..quelle che c'erano in bagno facevano davvero concorrenza a quelle della vecchia cucina in fatto di cattivo gusto. Come vediamo lo spazio qui era piccolo e buio, e la tinta scura delle piastrelle non faceva che assorbire luce.

Il bagno dopo: un'alternativa alle solite piastrelle

La nuova soluzione ha invece privilegiato l'uso di un materiale innovativo a sostituzione delle classiche piastrelle, si tratta di uno smalto applicato direttamente sulla parete, e lo vediamo richiamare il colore del pavimento in resina. Vediamo anche riapparire il verde brillante presente in tutti gli ambienti più importanti della casa, in una vasca di design sulla destra e nei complementi d'arredo sparsi in tutta la stanza.

La camera da letto

Bianco e verde, così è anche per la camera da letto. Inoltre, un armadio realizzato su misura completa ora questo spazio confortevole assieme a un letto vintage, inserito magnificamente in un contesto moderno.

Vi va di dare uno sguardo a un'altra sorprendente ristrutturazione? Date uno sguardo qui.

Buona ispirazione!

Come vi sembra il risultato dei lavori di ristrutturazione? Lasciate un commento!
House 1: Camera da letto in stile  di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!