Richiedi preventivo

Il numero non è valido. Controllare per favore il codice del paese, il prefisso e il numero telefonico.
Facendo clic su 'Invia' confermo di aver letto Privacy e accetto che le mie informazioni siano elaborate per rispondere alle mie richieste.
Nota: puoi revocare il tuo consenso inviando un'email a privacy@homify.com

5 consigli per accrescere il valore della propria casa

Claudio Limina Claudio Limina
Loading admin actions …

La casa è uno dei beni principali con cui ognuno di noi deve fare i conti. Piccola o grande, classica o moderna che sia ci sono tanti modi e tanti accorgimenti che possono aiutarci a renderla più accogliente, più spaziosa, più vicina alle nostre abitudini, ai nostri gusti e alle nostre necessità.Esistono tanti stratagemmi e accorgimenti poco onerosi che permettono di rinnovarla e di adattarla alle nostre esigenze.

Ecco allora alcune idee che potrebbero assecondare il nostro desiderio di cambiamento e soddisfare i nostri bisogni.

1. Riarredare il salotto di casa

Il salotto è l'ambiente in cui si accolgono gli ospiti e in cui si passa gran parte del tempo libero. Lo stile che può assumere dipende chiaramente dai gusti personali, ma l'importante è che sia un ambiente ospitale e confortevole.

Bisogna considerare che l'arredo e il colore delle pareti non siano in contrasto; il bianco e il grigio assicurano spaziosità e luminosità all'ambiente e si adattano bene ai colori di mobili, quadri e tappeti. Si possono azzardare i colori scuri quando gli ambienti non sono troppo piccoli e ci sono delle vie di fuga come finestre o vetrate. Dettagli non secondari sono anche gli specchi che danno profondità all'ambiente e trasmettono un senso di libertà, e i punti luminosi, laterali o centrali, che aiutano a rendere lo spazio arioso e accogliente. 

Con un soggiorno moderno, la casa acquisterà automaticamente più valore!

2. Ristrutturare il bagno

La sala da bagno è uno spazio intimo e riservato, non meno importante degli altri ambienti della casa, è lo spazio in cui ci si rilassa e ci si rigenera. Un accessorio importante da scegliere secondo i propri gusti sono le rubinetterie, elemento che definisce l'intero stile e infonde un preciso tocco alla sala. 

Per quanto riguarda gli arredi,  che sicuramente sono utili ma non devono essere ingombranti, si può pensare a un tavolino/mensola su cui riporre e conservare detergenti e prodotti di make up, oppure, per evitare un eccessivo riempimento dello spazio, ganci e pannelli ai muri su cui riporre asciugamani e prodotti igienici. 

La luminosità deve poter essere scelta asseconda dei momenti e delle esigenze. Quindi oltre alla fonte centrale di luce, si può pensare anche ad aggiungere agli angoli o alle pareti dei punti di illuminazione più piccoli che possono rendere l'atmosfera più accogliente e rilassante.

3. Rinnovare la cucina

CUCINA OUTDOOR FINALMENTE : Cucina in stile  di SteellArt
SteellArt

CUCINA OUTDOOR FINALMENTE

SteellArt

Per dare un tocco nuovo all'ambiente principale della casa non bisogna necessariamente stravolgere tutto e fare grossi investimenti.Per esempio si può cominciare dai tessuti degli arredi, come cuscini tende e tovaglie, dettagli immancabili dell'ambiente domestico, sostituendone tonalità, dimensioni e disposizione. 

Per quanto riguarda i mobili invece che cambiarli si possono decorare. Se di legno possiamo anche armarci di colori e pennello e dare un tocco personale usando le nuance che più ci aggradano oppure ricorrendo a degli stencil, pratici e semplici da usare , che rappresentano dettagli arricchenti ed estrosi per l'ambiente.   

Altri particolari interessanti sono le maniglie di porte, finestre, cassetti, armadietti, che possono essere sostituite senza eccessivi costi ma che aiutano sensibilmente a personalizzare lo spazio. Ne esistono di diversi tipi, tonalità, modelli, dimensioni, per tutti i gusti e per tutte le tasche.

4. Arredare il giardino

Giardino in stile  di Pedro Paysage SAP
Pedro Paysage SAP

Entretien d'un espace détente

Pedro Paysage SAP

In stile mediterraneo, inglese o giapponese,  di tipo orizzontale, verticale o pensile ci sono svariati modi per rendere il proprio giardino uno spazio confortevole e rilassato. Tutto dipende dallo spazio a disposizione, dai gusti e dalle creatività di ognuno di noi.

Accanto al verde che rappresenta la parte principale dello spazio e che va curato costantemente e diligentemente bisogna pensare a un'area coperta di ristoro dove poter passare piacevoli momenti di relax in solitudine o in compagnia. Si pensi ad esempio a gazebi o tettoie o semplici ombrelloni sotto i quali poter sistemare sedie, panche, pouf, sdraio e sofà.

Per rendere il giardino un luogo suggestivo e piacevole non bisogna sottovalutare l'importanza dell''illuminazione; si può spaziare dai classici faretti sistemati a terra, a lampade in sospensione o lanterne poste in vari angoli del giardino in modo da garantire una giusta luminosità. E poi non dimentichiamo i dettagli: vasi, cuscini, candele, ceste e tendaggi garantiscono senza dubbio un tocco personale e caratteristico che arricchisce il nostro giardino rendendolo unico

5. Ridipingere la facciata

Come per gli spazi interni anche per i muri esterni vale la regola che le tonalità chiare trasmettono una sensazione di ariosità e luminosità che le cromature, sopratutto scure, non possono assicurare. Sono facilmente adattabili alle varietà cromatiche, che si scelgono per porte e infissi, i quali, con i loro colori più intensi e decisi, definiscono meglio i contorni e le dimensioni degli spazi.In ogni caso non bisogna trascurare l'utilizzo di prodotti specifici che proteggano i muri dall'umidità, dalle piogge e dallo smog e che garantiscano un protezione efficace e duratura contro muffe e infiltrazioni.

House 1: Camera da letto in stile  di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!