Richiedi preventivo

Il numero non è valido. Controllare per favore il codice del paese, il prefisso e il numero telefonico.
Facendo clic su 'Invia' confermo di aver letto Privacy e accetto che le mie informazioni siano elaborate per rispondere alle mie richieste.
Nota: puoi revocare il tuo consenso inviando un'email a privacy@homify.com

Prima & Dopo: da malandata casa anni '20 a villa minimal

Federica Di Bartolomeo Federica Di Bartolomeo
Google+
Loading admin actions …

I Prima & Dopo  sono sempre emozionanti, soprattutto quando riguardano progetti legati alla vita delle persone comuni, trasformazioni che potrebbero essere state fatte anche a casa nostra. Ecco perché oggi vi mostriamo la ristrutturazione di una casa familiare, costruita nel 1924. Anche se a prima vista dagli esterni, poteva sembrare in condizioni relativamente buone, molto è stato modificato senza però che l'antico il fascino della costruzione sia stato perso.

Gli interventi che hanno interessato  la casa l'hanno infatti non solo riportata nelle migliori condizioni possibili senza alterarne le strutture principali, ma anche trasformata in un piccolo capolavoro di design, a metà tra il minimal e lo scandinavo.

Prima: il primo sguardo dagli esterni

Qui vediamo una fotografia che testimonia com'era prima la casa, un'edificio risalente a circa 91 anni fa. La facciata in mattoni ha un aspetto piuttosto tradizionale, anche troppo spento e scuro a dirla tutta,  mentre il giardino ha visto sicuramente tempi migliori. 

 Le condizioni all'interno erano però anche peggiori: l'ultimo piano ha dovuto essere completamente sventrato e ristrutturato mentre nel seminterrato è stato necessario pianificare un buon sistema per l'isolamento termico. Tuttavia oggi, i risultati sono evidenti, come si può ben vedere nelle immagini che seguono…

Dopo: una nuova facciata

Prima di guardare l'interno però, vogliamo soffermarci un momento su questa foto della facciata rinnovata. Per la parte posteriore del villino familiare ora c'è una facciata tutta nuova, rimodellata con un intonaco di qualità, che dà all'intero edificio un aspetto decisamente attuale, molto più fresco.  Nella parte anteriore dell'edificio invece  poco è stato cambiato rispetto alle forme originali, in modo da conservare l'antico fascino della casa.

Prima : nel vecchio sottotetto malandato

La committenza voleva che fosse garantito un isolamento termico perfetto, oltre ad avere più spazio nella zona del sottotetto.

Così è stato: ora il nuovo sottotetto accoglie molte stanze, tra camere da letto e bagno. Tuttavia, nel corso degli anni, le  ingiurie del tempo avevano causato lo stato di degrado che possiamo osservare in questa immagine. Per fortuna, i nostri esperti come per incanto, sembrano essere quasi in grado di andare indietro nel tempo, ed è stato così che è stata progettata la moderna e confortevole camera da letto che stiamo per vedere ..

Dopo: una moderna camera da letto

Grazie alla nuova finestra, nella camera da letto completamente nuova può entrare molta più luce. Con un arredamento semplice e linee pulite, lo spazio è ora estremamente moderno, con un guardaroba su misura che utilizza tutti i centimetri  disponibili in modo ottimale e mantiene l'ordine nella stanza.

Prima

C'è stato molto da fare per rendere abitabile di nuovo il sottotetto. Dopo il totale risanamento, un bagno moderno è stato installato nell'area completamente rinnovata, trasformando quello che era un ambiente triste e malandato in una vera e propria oasi di benessere.

Dopo: il bagno minimal

Ecco qui il nuovo bagno con l'arredo in stile minimal, creato proprio sotto le falde del tetto. A catturare l'occhio, sono le pareti interne di nuova concezione, estremamente moderne grazie alla loro disposizione geometrica e alle nicchie illuminate.  Una doccia a filo pavimento con pareti trasparenti completa il tutto, in un trionfo di  bianco e beige.

La zona giorno..

Sempre al piano terra, molto è cambiato soprattutto a livello di design d'interni. Un luminoso arredo scandinavo accende la sala da pranzo, con tutti gli elementi più importanti di questo stile : il legno, le linee pulite e alcuni accenni di colore come il verde sgargiante delle sedie.

La sala da pranzo si collega direttamente alla cucina minimal, che brilla in bianco. L'accogliente soggiorno può essere collegato a questo ambiente semplicemente tirando da parte una comoda porta scorrevole.

..e l'angolo lettura

Nel soggiorno troviamo un 'eleganza sobria, unita a calore e comfort. 

Tutto è stato pensato nei minimi dettagli, come questo angolo lettura. Una grande e luminosa finestra, una comoda poltrona color cioccolato con  poggiapiedi abbinato e un comodo cuscino: cosa desiderare di più per leggere, rilassarsi e magari sognare un po' ad occhi aperti?

Milano, Corso Lodi:  in stile  di stagemyhome
stagemyhome

Milano, Corso Lodi

stagemyhome
Cosa ne pensate di questo Prima & Dopo? Lasciate un commento!
House 1: Camera da letto in stile  di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!