Vivere la tradizione: una casa d'altri tempi

Germana Invigorito Germana Invigorito
Google+
Loading admin actions …

Quello che vi mostriamo oggi è un perfetto esempio di abitazione tradizionale in stile rustico, un modello di architettura che, nonostante la sua età, rispetta grandemente i principi della sostenibilità. Questa abitazione, così come la maggior parte di quelle che venivano costruite a suo tempo, è stata costruita grazie all’utilizzo dei materiali tipici del luogo, e coglie in pieno tutte le caratteristiche tipiche della tradizione del luogo.

Si tratta del progetto di ristrutturazione di un vecchio stabile con una superficie di 500 m², opera dell’architetto Borges de Macedo, con sede a Lisbona. La richiesta della committenza mirava a un intervento che fosse quanto più discreto possibile, e questo per non cancellare il passato del luogo, la sua storia, la sua religione e di conseguenza il passato, la storia e la religione dei proprietari stessi. Un presupposto davvero lodevole, sintomo di profonda sensibilità verso il patrimonio culturale del magnifico luogo in cui si ha l’onore di vivere…

Fotografie di Filipe Borges de Macedo.

La facciata principale

Ci troviamo in un paesino a nord del Portogallo e, come da tradizione, le case sono interamente costruite in pietra. In passato, infatti, si soleva creare delle mura massicce che garantivano un perfetto isolamento termico con il solo uso dei materiali locali, generalmente granito o scisto. Un altro elemento strutturale molto caratteristico è il tetto spiovente ricoperto di tegole, dal quale spunta un comignolo che lascia intendere la presenza di un camino all’interno.

La casa è disposta su due piani. Il primo piano è accessibile tramite una scala esterna che conduce a una sorta di ballatoio privo di balaustra. Le facciate presentano poche aperture verso l'esterno, e per questo garantiscono degli interni piuttosto bui.

Il giardino

Il giardino è senza dubbio un elemento che valorizza l’abitazione rendendola più piacevole sia agli occhi che alla mente, in quanto rappresenta una zona di svago dove godere dell’energia e di tutti quei benefici che derivano dal contatto con la natura. Un delizioso giardino verde incornicia la casa, circondandola con diversi alberi  di diverse dimensioni. Delle siepi scolpite segnano il percorso mentre tanti piccoli fiori adornano lo spazio.

Il salone

Una volta all’interno della casa, la presenza dei due livelli è evidente. I soffitti alti hanno permesso la suddivisione dello spazio anche in altezza, pur mantenendo le diverse aree in diretta comunicazione tra loro. La separazione, infatti, non è affatto netta, bensì il piano superiore si affaccia su quello inferiore quasi fosse un grande soppalco. In questo modo, la luce proveniente dalle finestre del piano superiore penetra anche nel locale inferiore, rendendolo un po’ più luminoso di quanto lo sarebbe senza questo beneficio. Questa zona è piena di elementi caratteristici, dalle mattonelle in cotto che rivestono i pavimenti, ai mobili in legno scuro, passando per i piatti in porcellana appesi alla parete superiore.

.. e al livello superiore un'idea del tutto moderna

Il piano superiore è stato adibito a zona ufficio, ed è stato arredato con una grande scrivania e diversi armadi contenitore. Inoltre, una serie di tappeti chiari conferisce un tocco di colore e freschezza all’ambiente, mentre una magnifica biblioteca vecchio stile accompagna l’intero corridoio. A differenza di quello inferiore, questo piano è stato rivestito con del parquet scuro istallato secondo un orientamento verticale, un gioco di prospettive che conduce lo sguardo direttamente verso l’esterno, dove un grande balcone affaccia sul meraviglioso panorama. 

All'esterno

Dalle rampe di scale esterne si può ammirare una splendida vista sul giardino probabilmente provvisto di un frutteto oltre che, naturalmente, sull’intero paesaggio. Una volta all’esterno della casa notiamo l’assenza di balauste. Anche in questo caso si è deciso di seguire la tradizione e lasciare questo compito ai tanti vasi in terracotta che costeggiano il perimetro esterno dei gradini. L’atmosfera è tanto leggera è naturale da sembrare quasi surreale.. una sensazione unica!

Se desiderate scoprire altre ristrutturazioni dello stesso genere di quella presentata in questo libro delle idee, leggete anche homify 360°: la ristrutturazione di un casale in Toscana.

House 1: Camera da letto in stile In stile Country di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!