Arredare low cost: come recuperare i vecchi mobili

Eugenio C. – homify Eugenio C. – homify
Google+
Loading admin actions …

Vogliamo arredare spendendo poco? Bene, oggi non vi consiglieremo una catena di negozi economica in alternativa alla famosa compagnia di arredamento svedese, ma andremo oltre. Se proprio vogliamo cercare di salvare i soldi del nostro piccolo portafoglio, non ci resta che una soluzione: alzarci le maniche della camicia e iniziare a dedicare del tempo al fai da te.

Ebbene sì, con il fai da te non c’è paragone che tenga in fatto di economia, ma non solo: se montare un mobile ci fa sentire soddisfatti di noi stessi, recuperarlo da un quasi sicuro viaggio diretto verso la discarica ci renderà ancora più orgogliosi.    Recuperare significa anche creare! Con un pizzico d'inventiva possiamo davvero cambiare aspetto a quello che era un arredo fuori moda, ottenendo così un appartamento unico! Con le immagini di un'abitazione che ha visto all'opera Restyling Mobili di Raddi Federica, cercheremo di farvi vedere delle idee che mettono in pratica ciò che abbiamo appena detto.

Un vecchio baule?

Iniziamo dall'ingresso. Come possiamo vedere, qui è stato recuperato un vecchio baule in legno e ferro. Con un supporto in metallo, un oggetto del genere può diventare una inconsueta consolle. Per prima cosa bisogna pulire tutto con un panno umido per eliminare la polvere, poi usare della carta vetrata per eliminare possibili schegge o residui di vernice. Se sono presenti delle imperfezioni si può usare dello stucco. Un baule del genere può essere completamente ridipinto, ma in questo caso noi lo preferiamo con il suo colore originale.

Un asse di legno?

Quello che era il vecchio attaccapanni della nonna può trovare posto anche in una casa moderna. In primo piano, invece, abbiamo un pannello che separa l'ingresso dal soggiorno, una realizzazione semplice: basta un asse di legno che si può dipingere di bianco, due supporti in ferro e un trapano.

Arredi da salvare!

Il soggiorno di questo appartamento romano è un perfetto mix tra classico e moderno. Il lavoro di Restyling Mobili ha ridato vita alle preziosissime sedie Superleggere di Giò Ponti, dei veri pezzi di modernariato. Il tavolo da pranzo è invece stato realizzato ex novo!

Una vecchia credenza?

La credenza fa parte del soggiorno ed è stata completamente recuperata, tornando al suo antico splendore. 

Vi ricordiamo che per pulire i mobili vecchi vi occorrono dei guanti di gomma, dell'acquaragia, dell'olio di lino, un po’ carta vetrata fine, della cera e un vecchio spazzolino da denti per pulire anche negli spazi più difficili da raggiungere.

Un tavolino?

In questa foto osserviamo il completo restyling di due panchetti e del tavolino. L'idea di ridipingere un mobile è sempre ottima: dopo aver passato la carta vetrata, prima di iniziare a dipingere con il pennello, ricordate di passare un prodotto specifico per il legno e anche una vernice di base se necessario. 

Possiamo anche salvare poltrone o sedie imbottite rifacendo il rivestimento con stoffe e colori nuovi.

Una sedia a dondolo?

Probabilmente molti di voi hanno a casa una vecchia sedia a dondolo. Per dare vita a questa seduta che sarebbe un peccato buttare, è possibile usare prodotti antigraffio o cera d’api per eventuali scalfiture, mentre se vi sono tarli è possibile usare prodotti insetticida appositi o vernici impregnate.

Una cassettiera da ufficio?

Come il baule visto in precedenza, anche una vecchia cassettiera da ufficio può tornarvi utile per un arredamento moderno. Con l'uso di supporti in metallo ciò che prima era inutile ora è diventato elegante mobile tv.

Una vecchia bilancia?

Creatività? Eccoci serviti! Una vecchia bilancia da ambulatorio è stata posizionata in questo bagno per essere utilizzata da appendi abiti e porta asciugamani. Geniale!

Del legno di recupero?

Terminiamo il nostro articolo con la cucina. In questa foto troviamo due vecchie sedie da cucina ridipinte di bianco e una panca creata da legno di recupero. Quest'ultimo oggetto è stato foderato in modo da diventare una comoda seduta imbottita. Un'idea da copiare, non credete?

Quali progetti fai da te volete realizzare?
House 1: Camera da letto in stile In stile Country di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!