Richiedi preventivo

Il numero non è valido. Controllare per favore il codice del paese, il prefisso e il numero telefonico.
Facendo clic su 'Invia' confermo di aver letto Privacy e accetto che le mie informazioni siano elaborate per rispondere alle mie richieste.
Nota: puoi revocare il tuo consenso inviando un'email a privacy@homify.com

Come arredare un appartamento con soluzioni low cost

Eugenio C. – homify Eugenio C. – homify
Google+
Loading admin actions …

“Per arredare una casa c’è bisogno di un budget cospicuo”. Questa frase molto comune ci porta a pensare che i soldi siano la chiave necessaria per avere un appartamento arredato finemente. In realtà ci vuole prima di tutto gusto, dopodiché, con un po’ di fantasia si può arredare casa anche con un budget molto ridotto, spesso creando cose sorprendenti.

Quest'oggi abbiamo scelto per voi una ristrutturazione di un appartamento di piccole dimensioni in grado però di mescolare vintage e contemporaneità. Nonostante il budget ridotto, l’arredamento ha prodotto un’abitazione confortevole ed elegante che si distingue per la sua semplicità. Abbiamo così pensato di elencarvi le idee che ci hanno conquistato da subito. Il progetto è dell'Arch. Barbara Pennino.

1. Circoscrivere la zona giorno

Ci troviamo nella gradevole zona giorno. La prima idea da copiare è sicuramente il mobile in legno utilizzato per circoscrivere la zona living in maniera semplice e creativa, come se fosse una penisola della cucina. Oltre a ciò, le lampade a sospensione utilizzate sono low cost e di sicuro effetto. Perché no?

2. Bianchi e colorati

La cucina ci è piaciuta da subito per l'abbinamento coerente delle cromie chiare dai toni pastello. I mobili sono un po’ country chic con i pannelli in legno sbiancato, mentre gli altri arredi ci portano alla mente un ambiente anni Cinquanta. Cosa copiare? Lo schienale in viola decorato allegramente della cucina per un tocco di colore in più.

3. Semplice e con pochi elementi

L'appartamento ci ha conquistato per l’arredo basilare che distingue tutta la zona giorno: divano, poltroncina, frigorifero anni Cinquanta e tavolo centrale rotondo, quest'ultimo con 4 sedie divise in 2 coppie di colore, rosso e verde acqua. Se la parete vi sembra spoglia vi consigliamo di adoperare gli sticker da muro personalizzando la composizione a vostro piacimento.

4. Il letto-divano

E per la zona notte? Abbiamo già visto questa camera in un articolo dove parlavamo di letto divano. Questa soluzione è sicuramente più economia rispetto al classico divano letto, pur rimanendo incredibilmente versatile. Abbiamo detto zona notte, ma si può anche comodamente utilizzare in soggiorno con solo 6 cuscini come schienale.

5. Colori e mensole

Siamo abituati a vedere il bagno completamente rivestito con ceramiche di un solo colore fino ad una certa altezza. Se si punta su una cromia più vivace si può lasciare più spazio all'intonaco idrorepellente bianco. Da copiare sicuramente la piccola mensola in legno con tanto di porta asciugamani!

6. Legno e piante

Se avete una piccola panca di legno non la gettate via! Per far spazio in bagno si può rinunciare al classico mobile bianco per avere tutto in comode ceste che a loro volta possono essere posizionate dove meglio si crede. Cosa pensate di questa soluzione?

Ed infine piante, vasi e fiori. Ci sono colori, profumi e sensazioni che solo un angolo verde in casa ci può regalare. Non rinunciateci mai, anche in bagno, in fondo la spesa è veramente irrisoria.

Interessati ad un progetto simile? Scoprite anche:

- Idee creative low cost per arredare un piccolo appartamento

Cosa pensate di queste soluzioni? Lasciate un commento.
House 1: Camera da letto in stile  di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!