Come abitare un sottotetto: due progetti tutti da copiare !

Federica Di Bartolomeo Federica Di Bartolomeo
Google+
Loading admin actions …

Dopo l'exploit dei loft diversi anni fa, una nuova tendenza ha iniziato ad interessare il nostro paese: abitare un sottotetto infatti risulta essere ancora più economico e conveniente. Incentivi e sgravi fiscali sembrano facilitare sempre più questa scelta, accendendo la creatività e l'inventiva dei professionisti del settore e proponendoci idee sempre nuove per fare di questi ambienti dei piccoli paradisi di comfort e di ottimizzazione energetica. 

Se stavate dunque pensando di recuperare l'ultimo piano di casa vostra per uno studio un soggiorno o semplicemente per avere una camera in più, oggi abbiamo trovato per voi due progetti davvero interessanti, che probabilmente vi aiuteranno nelle delicate decisioni da prendere prima di abitare il vostro sottotetto.

Un attico sui tetti di Roma

4. Punti di osservazione: Soggiorno in stile in stile Moderno di Studio Fori
Studio Fori

4. Punti di osservazione

Studio Fori

La prima casa che abbiamo scelto per voi è un magnifico attico sviluppato su due livelli, 220 mq pensati per ospitare comodamente la vita di una famiglia di 4 persone. Il tetto è stato restaurato e ventilato, garantendo le massime prestazioni in fatto di isolamento e risparmio energetico. Per quanto riguarda le travi originali, queste sono state recuperate, sottoposte a sabbiatura e messe a contrasto con il bianco delle pareti, creando l'effetto caldo e accogliente che vediamo in questo luminoso soggiorno, fortemente caratterizzato dal parquet in teak chiaro.

Soggiorno

3. Colori e Calore: Soggiorno in stile in stile Moderno di Studio Fori
Studio Fori

3. Colori e Calore

Studio Fori

L'esposizione alla luce naturale è uno dei punti forti di questa abitazione, che vanta una posizione di riguardo sia sui lati est, sud che ovest, seguendo il sole lungo tutto il suo percorso durante il giorno. Una delle cinque grandi vetrate a taglio termico inoltre, dà direttamente sulla grande terrazza, ben 35 mq sui quali godere della vista su Roma durante la bella stagione.

Zona pranzo e area relax

13. Ambienti modificabili: Sala da pranzo in stile in stile Moderno di Studio Fori
Studio Fori

13. Ambienti modificabili

Studio Fori

Il salone si sviluppa per ben 16 metri di lunghezza, dove, data la grande abbondanza di luce naturale, si è deciso di operare con delle partizioni che separano, anche se non in modo definitivo,il soggiorno dall'area pranzo dalla lounge con libreria e angolo tv. In questa foto possiamo vedere ad esempio come la definizione delle due aree avvenga per mezzo di un grande armadio ad ante, dotato però di ruote. In questo modo, qualora lo si desideri, si può facilmente creare un effetto open space e ottenendo un unico grande ambiente per il tempo libero.

Salendo: la scalinata doppia

19. La scala doppia : Ingresso & Corridoio in stile  di Studio Fori
Studio Fori

19. La scala doppia

Studio Fori

È però arrivato il momento di salire sul secondo livello dell'attico. Per farlo, ci serviamo della scala doppia, elemento centrale nella casa, le cui rampe collegano il secondo piano rispettivamente alla zona living e alla zona pranzo da un lato, e alla zona servizi e cucina dall’altro.

La camera padronale

14. Camera letto principale: Camera da letto in stile in stile Moderno di Studio Fori
Studio Fori

14. Camera letto principale

Studio Fori

Come ben evidente fin dalla prima foto del nostro articolo, l'altezza dei soffitti ( fino a 7, 20 metri ) ha permesso di creare la zona notte su degli interpiani, a stretto contatto con il tetto. Qui siamo nella camera da letto padronale, dove un'apertura vetrata ( apribile) dà direttamente sulla zona living. Ciò agevola ancora di più la ventilazione e l'illuminazione all'interno della stanza, alla quale contribuisce naturalmente anche il lucernario aperto nel tetto.

Il bagno integrato

15. Bagno en suite: Bagno in stile in stile Moderno di Studio Fori
Studio Fori

15. Bagno en suite

Studio Fori

Anche nel bagno annesso alla camera è presente un bel lucernario, fornendo la giusta illuminazione sugli spazi ben organizzati dove si è riusciti a ricavare anche una cabina doccia.  Ciò no sarebbe sorprendente se non fosse che questo, è solo uno dei quattro bagni che trovano posto nella casa.

Attico C

Da Roma arriviamo a Savona, per mostrarvi un progetto dallo stile molto diverso anche se sempre ambientato in un sottotetto. Come possiamo notare qui le altezze sono più ridotte e hanno dato a una soluzione abitativa sviluppato su di un unico piano. Il primo scorcio riguarda l'area pranzo, collegato direttamente a una nicchia sotto le falde del tetto che ospita il divano, avvolto da una luce soffusa e da un'atmosfera davvero rilassante.

La cucina collegata al soggiorno

Spostandoci leggermente, raggiungiamo in breve la cucina. Da qui apprezziamo gli equilibri a contrasto che legano i diversi materiali: si passa da lucido corian in rosso alla pietra naturale che vediamo sulla parete di fondo.

Il bagno

Terminiamo il nostro piccolo tour a caccia di idee per abitare il sottotetto nel bagno padronale. Un grande specchio anima la parete in senso orizzontale, sposando perfettamente lo stile minimal del mobile e del lavabo: una nuova stupenda dicotomia con l'aspetto rustico del soffitto in legno.

Se questo articolo vi è piaciuto e volete saperne di più su come organizzare casa in una mansarda, date uno sguardo a :

-Prima & Dopo: come abitare il sottotetto di un condominio

Buona ispirazione!

Cosa ne dite di questi 2 progetti?Lasciate un commento!
House 1: Camera da letto in stile In stile Country di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!