Richiedi preventivo

Il numero non è valido. Controllare per favore il codice del paese, il prefisso e il numero telefonico.
Facendo clic su 'Invia' confermo di aver letto Privacy e accetto che le mie informazioni siano elaborate per rispondere alle mie richieste.
Nota: puoi revocare il tuo consenso inviando un'email a privacy@homify.com

Prima & Dopo: da officina meccanica a moderno loft

Costanza Antoniella Costanza Antoniella
Google+
Loading admin actions …

Il volto della Londra residenziale è in costante cambiamento: ci troviamo davanti ad una delle più grandi città d'Europa che cresce e che ogni giorno accoglie nuove persone che si trasferiscono per lavoro o per altro, nonostante i prezzi degli immobili siano notoriamente molto alti. A causa di questo problema di sovraffollamento, ormai ogni spazio sfitto può diventare una potenziale casa, anche una piccola officina meccanica, proprio come quella protagonista del nostro Prima&Dopo di oggi. 

Ci troviamo all'interno di un piccolo complesso industriale a nord-ovest di Londra, questa zona è stata letteralmente presa d'assalto da compratori pronti a tutto pur di dare una sistemata a ciò che si mostra ancora fatiscente per rivenderlo ad un prezzo ovviamente maggiorato. Così è stato anche per una piccola officina meccanica che si è vista trasformare in una moderna abitazione open space dotata di tre camere da letto e di tutti i comfort necessari per una vita all'insegna del lusso. 

Prima – garage e officina

Prima dell'inizio dei lavori, la piccola officina meccanica si presentava con l'aspetto tipico di quei meccanici situati alla periferia della città. Trattandosi di un luogo destinato solo ed esclusivamente ad uso industriale, è normale vedere l'edificio in condizioni che paiono di semiabbandono. La proprietà quindi non aveva bisogno solo di una completa ristrutturazione, ma necessitava anche di essere completamente messa a norma secondo le leggi vigenti e questo ha rappresentato una sfida enorme per lo studio Patalab Architecture, che è riuscito nell'intento nel migliore dei modi, guardate!

Dopo – la facciata

Da come si presenta la facciata dopo i lavori è quasi impossibile credere che dove adesso sorge questa graziosa casetta, prima esisteva un'officina meccanica, eppure… guardando le foto del prima possiamo scorgere qualche piccola somiglianza! La parete dai mattoni a vista è ancora la caratteristica dominante della facciata esterna che ora brilla grazie alla luce morbida del nuovo sistema di illuminazione indiretta. Ciò che colpisce è come la grande saracinesca che separava il garage dalla strada, sia ora diventata una bella finestra dall'aria industrial.

Prima – gli interni

Dopo averne ammirato la trasformazione esterna, passiamo ora all'interno per osservare come si mostrava questo spazio prima dei lavori. Questo edificio degli anni '50 si presentava con la sua età sia fuori che dentro: era uno spazio freddo, utilizzato come luogo di relax del meccanico tra una pausa e l'altra, ma che di rilassante non aveva proprio nulla. Vediamo come si presenta adesso, non crederete ai vostri occhi!

Dopo – il fascino dello stile industrial

Ecco come si presenta adesso il nostro piccolo spazio fatiscente: cemento, legno e mattoni a vista dominano l'ambiente dandogli un tocco industrial niente male! Le pareti sono state volutamente lasciate con i mattoni in bella vista, ma rese più leggere dall'intonaco bianco. Il legno funge come legante tra i vari materiali che si alternano in questa abitazione, mentre i pavimenti in cemento sono stati completamente rifatti, tanto da aver subito anche un ribassamento che permettesse di creare i dislivelli che vediamo nella fotografia.

E luce fu!

Oltre alla zona living, il piano terra ospita anche la sala da pranzo e la cucina, che vengono irradiate di luce naturale, grazie all'installazione di un grande lucernario che occupa buona parte del soffitto. Da questo punto di vista, se si osserva attentamente, si può notare il design del divano, che è stato letteralmente affondato nel terreno per essere a filo con il pavimento.

La bellezza del legno

La scala e la parete divisoria sono state realizzate con legno di quercia, famoso per essere un materiale molto resistente e pregiato. Questa splendida divisione in legno è stata inserita per portare una ventata di calore tra gli ambienti sennò troppo austeri perché contraddistinti da colori neutri e freddi, tendenti al grigio. La scala che vedete nella fotografia conduce maestosa alle tre camere da letto al piano superiore.

Con questa fotografia si conclude il nostro Prima&Dopo, ma se desiderate guardarne altri:

Prima & Dopo: la ristrutturazione di un maniero in Normandia

Prima & Dopo: da normale mansarda a casa del futuro

Cosa ne pensate di questo progetto? Lasciate un commento.
House 1: Camera da letto in stile  di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!