Il soggiorno e la zona pranzo con vista sulla cucina: Soggiorno in stile  di Emanuela Gallerani Architetto

Appartamenti in Bianco che Uniscono la Cucina con il Soggiorno

Federica Di Bartolomeo Federica Di Bartolomeo
Google+

Richiedi preventivo

Il numero non è valido. Controllare per favore il codice del paese, il prefisso e il numero telefonico.
Facendo clic su 'Invia' confermo di aver letto Privacy e accetto che le mie informazioni siano elaborate per rispondere alle mie richieste.
Nota: puoi revocare il tuo consenso inviando un'email a privacy@homify.com
Loading admin actions …

Quando si tratta di progettare o ristrutturare una casa, le soluzioni open space risultano sempre le più funzionali e versatili. Tra queste, una posizione di riguardo spetta sicuramente alla cucina e al soggiorno unite in un solo ambiente, una grande zona giorno pensata per ospitare le mutevoli esigenze di una vita domestica sempre più dinamica e moderna. Inoltre, non dobbiamo dimenticare come nelle nostre città gli spazi si facciano sempre più ristretti, rendendo necessarie opportune strategie per risparmiare tutte i centimetri possibili, come appunto l'eliminazione delle partizioni inutili.

Vogliamo dunque mostrarvi tre diversi modi per unire in uno spazio continuo cucina e soggiorno, attraverso tre progetti dei nostri esperti italiani. Si tratta di tre idee interessanti sia dal punto di vista stilistico ed estetico che da quello più pratico, tutte accomunate dal bianco come colore dominante.

1. Soluzione con penisola come elemento divisorio

Il soggiorno e la zona pranzo con vista sulla cucina: Soggiorno in stile  di Emanuela Gallerani Architetto
Emanuela Gallerani Architetto

Il soggiorno e la zona pranzo con vista sulla cucina

Emanuela Gallerani Architetto

Partiamo quindi con il primo progetto. Ci troviamo a Latina, dove la ristrutturazione d'interni di questa casa singola ha previsto, oltre alla creazione di un nuovo spazio per la camera del figlio dei proprietari, anche la riorganizzazione  della cucina. Ora, la grande parete in legno di rovere che separa la zona  notte e i servizi dalla zona giorno si apre, lasciando che la penisola in legno della cucina funga da tramite con il vicino soggiorno. 

Mobili in stile

Si tratta di una soluzione molto utile per guadagnare spazio e luce, anche per chi tiene comunque a marcare le differenze tra i diversi ambienti della casa. Oltre ad essere un comodo punto di riferimento per i pasti veloci, la penisola in legno definisce lo spazio della cucina, pur lasciandola integrare perfettamente al soggiorno. Come vediamo poi, i materiali e le finiture utilizzati per i mobili si adattano perfettamente allo stile della zona living, la quale prosecuzione naturale nella cucina è segnata anche dall'utilizzo della stessa pavimentazione. 

Più spazio e più luce

La nuova strutturazione della cucina ha poi dato la possibilità di creare grandi dimensioni per i piani lavoro, ora baciati da un'illuminazione generosa. Le superfici lucide dei mobili in corian bianco amplificano ancora di più gli effetti di luminosità, caratterizzando con la loro modernità l'intero progetto.

2. Soluzione continua

Appartamento - Milano 2012: Soggiorno in stile  di Brizzi+Riefenstahl Studio
Brizzi+Riefenstahl Studio

Appartamento – Milano 2012

Brizzi+Riefenstahl Studio

Passiamo a quello che è ormai diventato un classico, l'espressione più pura del concetto open space in cucina. In questo caso mobili ed elettrodomestici sono tutti addossati alle pareti, lasciando il solo tavolo da pranzo come unico elemento di divisione con l'area relax dove sono sistemati i divani del soggiorno. Anche qui vediamo una netta prevalenza del bianco, anche se bilanciato oltre che dalla pavimentazione scura dalle sedie e altri accessori colorati, come i cuscini color pastello che vediamo in primo piano.

3. Soluzione a scomparsa

L'ultima idea di oggi è rappresentata da un soggiorno dove la cucina appare o scompare a seconda dei nostri desideri, concentrando le aree più vissute della casa nell'estensione di pochi mq. 

Un'opzione comoda ed elegante

Oltre ad essere un'opzione validissima quando si tratta di risparmiare centimetri, la cucina a scomparsa è anche molto comoda. Come possiamo ben apprezzare in questa foto, con un semplice gesto è possibile aprire le armadiature e rivelare il loro prezioso contenuto, uno spazio per il lavoro perfettamente organizzato e integrato al soggiorno. Il progetto che vediamo ha anche un'altra importante particolarità: la controsoffittatura che  sovrasta il l grande mobile a scomparsa, oltre a ospitare la cappa e le lampade, offre anche lo spazio per un grande impianto di illuminazione indiretta al LED, una soluzione elegante e moderna per segnalare la presenza della zona lavoro all'interno dell'open space.

Concludendo, non possiamo che rimandarvi ad un altro articolo pieno di soluzioni intelligenti per la cucina:

-Cucine moderne da piccoli loft

Buona ispirazione!

Vi piacerebbe avere una cucina open space? Lasciate un commento!
House 1: Camera da letto in stile  di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!