Una perla di 60 m² nel cuore dei Parioli

Germana Invigorito Germana Invigorito
Google+
Loading admin actions …

Con questo libro delle idee ci trasferiamo a Roma, precisamente nel quartiere Parioli, per scoprire un interessante progetto mirato alla valorizzazione di un bilocale di 60 m² sito al quarto piano di un moderno edificio, e la cui trasformazione è stata curata da Loredana Vingelli Home Decor. Si tratta di una valorizzazione elegante e ben riuscita, dove il ricorso all’utilizzo della coppia di colori bianco e blu, si è rivelata la scelta migliore per dare vita ad uno stile raffinato, sobrio e luminoso. Ma ora basta indugiare. Procedete pure con la lettura, e scoprite se questo è il genere di arredamento che vi si addice.

Una suite matrimoniale

Questa riportata nella foto è molto più di una stanza, può infatti essere considerata una vera e propria suite! Il grande letto conquista un posto centrale in un ambiente dove la restante parte degli arredi acquista un ruolo secondario. L’armadio a muro e i due comodini ai lati del letto sono infatti realizzati in uno stile decisamente discreto, inoltre, essendo dello stesso bianco delle pareti, si confondono quasi con queste ultime, lasciando al letto tutte le attenzioni possibili. Alle sue spalle, infine, una nicchia profonda e rivestita da specchi permette alla luce di riflettervi dentro, dando la sensazione di un ambiente più ampio e luminoso.

Dettagli di classe

La particolarità del letto è dovuta in parte alla sua disposizione, in parte al suo allestimento. Una varietà di tessuti rende il tutto raffinato e confortevole. Il lino dei guanciali sul retro si sposa alla perfezione con il tessuto velure del cuscino in primo piano, così come il cotone con il plaid in lana adagiato sul copriletto. Dei petali azzurri completano questa ricca coreografia.

Il bagno padronale

Dalla stanza da letto si accede a quella da bagno. Date le dimensioni dell’appartamento, c’è da dire che questo ambiente non è poi così piccolo. Si tratta di una stanza decisamente convenzionale sia per struttura che per disposizione, ma con una marcia in più. Le piastrelle bianche che rivestono le pareti sono intervallate da sottili linee blu che spezzano la candida monotonia dell’insieme. Un grande specchio sulla parete del lavabo, infine, mira ad ingrandire gli spazi.

Come in una spa

Chi dice che nell’intimità delle proprie stanze non ci si può concedere quelle coccole che tanto si apprezzano nei migliori alberghi? Nel bagno, una piccola scenografia creata per il piacere dei sensi mette a disposizione teli viso, per gli ospiti e delle pantofole da camera, accuratamente ripiegati, sistemati e decorati con fiori freschi.. speciale, no?

L'ingresso

Quello che prima era un ingresso spoglio e anomalo, ora è un luogo accogliente ed elegante, dove regnano il buon gusto e la sobrietà. La pulizia dei dettagli trasmette calore e tranquillità, così come la scelta del color panna per pareti e arredi. Il tappeto che sbuca a cavallo dell’ingresso della zona giorno sembra un invito ad entrare, mentre la composizione floreale all’ingresso ingentilisce l’ambiente.

Dettagli di luce

Ma come abbiamo più volte ripetuto, sono i dettagli a fare la differenza. All’ingresso, infatti, un mobile basso accoglie degli elementi dal gusto molto particolare. Una lampada da tavolo dal supporto classicheggiante, una selezione di libri messi in fila, dei portacandele in cristallo e un vassoio di legno contenente dei melograni essiccati, sono dei preziosi dettagli che donano personalità alla casa.

La zona giorno

Ed eccoci finalmente nella zona giorno. Si tratta di un’ambiente centrale nella vita casalinga, in esso confluiscono infatti gli ambienti più frequentati, come la sala da pranzo, il salotto e la cucina. Una moderna e discreta libreria circonda un camino dall’aspetto tradizionale. Un tavolo da pranzo in stile classico rappresenta un angolo grazioso e ricercato, mentre sulla destra, un moderno divano bianco in pelle sintetica crea un perfetto angolo relax.

La cucina

La cucina è stata ricavata in uno spazio piccolo e discreto. Una porta scorrevole, infatti, può nascondere la cucina o aprirla alla zona giorno. Si tratta di una stanza piuttosto buia ma accuratamente illuminata da un sistema appositamente studiato. Nonostante il piccolo spazio, ogni cosa ha il suo posto, senza tralasciare alcun dettaglio.

Se l'argomento vi interessa, scoprite anche 60 mq pieni di aria fresca.

Cosa ne pensate di questo progetto? Lasciate un commento.
House 1: Camera da letto in stile In stile Country di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Richiedi tuo preventivo gratis

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!