Ingresso- Soggiorno- Dopo:  in stile  di Angela Conversano

Home staging: piccolo miracolo in un appartamento malandato

Federica Di Bartolomeo Federica Di Bartolomeo
Google+
Loading admin actions …

Anche questa settimana mercoledì è arrivato ricordandoci il nostro appuntamento con l'home staging. Molti di voi hanno già imparato ad amare la nostra nuova piccola rubrica, un aiuto per tutti quelli che sono in cerca di ispirazione per dare un aspetto rinnovato al proprio appartamento, con soluzioni intelligenti ma dal costo accessibile.

Protagonista di oggi è l'home stager e designer d'interni Angela Conversano. Perché abbiamo scelto proprio lei questa settimana? Semplicemente perché secondo noi, grazie alla sua creatività, è riuscita a realizzare un vero e proprio piccolo miracolo della vita di tutti i giorni, in quello che sembrava nient'altro che un vecchio appartamento malandato.

Il soggiorno, prima

Ingresso- Soggiorno- Prima:  in stile  di Angela Conversano
Angela Conversano

Ingresso- Soggiorno- Prima

Angela Conversano

Ci troviamo a Lecce. Questo appartamento di 60 mq era stato dato per anni in affitto agli studenti universitari in città, riducendosi, col tempo, allo stato di trascuratezza che vediamo nelle immagini. Questo era il soggiorno, dove compariva tristemente solo un vecchio frigorifero. Come potenziare dunque questo spazio vuoto che comunque dava un'impressione di ristrettezza?

Il soggiorno, dopo

Ingresso- Soggiorno- Dopo:  in stile  di Angela Conversano
Angela Conversano

Ingresso- Soggiorno- Dopo

Angela Conversano

Design minimal unito a complementi d'arredo che rimandano alla tradizione del territorio. Anche se sembra un ossimoro, questa è la risposta alla nostra domanda. Mentre infatti gli arredi total white ampliano visivamente lo spazio e lo illuminano, i complementi d'arredo e gli accessori rievocano i colori della terra, richiamo perfetto alle caratteristiche volte a botte che costituivano dall'inizio il punto di forza della stanza. Come sempre, un  potenziale che doveva solo essere valorizzato nel giusto modo.

La cucina prima

Angolo Cottura - Prima:  in stile  di Angela Conversano
Angela Conversano

Angolo Cottura – Prima

Angela Conversano

Passiamo ora in cucina. La situazione originaria non era certo una delle più felici, con le pareti ingrigite e una disposizione poco funzionale degli elettrodomestici.

E la cucina dopo!

Angolo Cottura- Dopo:  in stile  di Angela Conversano
Angela Conversano

Angolo Cottura- Dopo

Angela Conversano

Una bella mano di vernice bianca sui muri e la vecchia porta ingiallita, costituivano già una bella differenza. Ma si è andati oltre, ripensando il mobilio della cucina in modo da poter introdurre un piccolo ripiano a penisola,  dove poter fare colazione o magari organizzare un aperitivo. Il bel lucernario sul tetto, già presente, illumina ora uno spazio moderno e pratico dove troviamo di nuovo il contrasto tra color terra e il bianco.

Angolo cottura e lavello, prima

Dettaglio Angolo Cottura- Prima:  in stile  di Angela Conversano
Angela Conversano

Dettaglio Angolo Cottura- Prima

Angela Conversano

Se osserviamo più da vicino uno dei dettagli della cucina, possiamo notare il lavello e gli elettrodomestici decisamente antiquati. Come possiamo apprezzare dalla foto sopra, la caldaia, che qui vediamo lasciata a vista, è stata ora inserita nella credenza a tutta altezza, la quale, oltre a nascondere l' antiestetico se pur necessario elemento, costituisce un'ulteriore pretesto di design moderno.

Angolo cottura e lavello, dopo

Dettaglio Angolo Cottura- Dopo:  in stile  di Angela Conversano
Angela Conversano

Dettaglio Angolo Cottura- Dopo

Angela Conversano

Guardate invece come appare la zona cottura adesso. Ordinata e dalle linee pulite, è affiancata ad un moderno lavello in acciaio. Una forma morbida che sostituisce finalmente l'antiquata soluzione precedente, in perfetta sintonia con il mobile aperto appeso al posto del vecchio armadietto.

In bagno: il lavabo e lo specchio, prima

Dettaglio Bagno- Prima:  in stile  di Angela Conversano
Angela Conversano

Dettaglio Bagno- Prima

Angela Conversano

Passiamo però oltre la cucina e arriviamo al bagno. Anche qui il lavabo ha un design decisamente troppo retrò, sia nelle linee squadrate che nelle manopole arrugginite. Lo specchio era un vero e proprio pugno nell'occhio, corredato da una banale quanto sbiadita cornice in plastica.

Il lavabo e lo specchio, dopo!

Dettaglio Bagno - Dopo:  in stile  di Angela Conversano
Angela Conversano

Dettaglio Bagno – Dopo

Angela Conversano

Guardate però adesso, che differenza! Lo specchi ora è inglobato direttamente nella parete, corredato da una splendida incorniciatura a mosaico. Il lavabo è diventato un vero oggetto di design, poggiato sul mobile che lo sostiene, dando così la possibilità di trovare posto a saponi e accessori. Ora c'è spazio anche per le candele!

Box doccia prima

Bagno - Prima:  in stile  di Angela Conversano
Angela Conversano

Bagno – Prima

Angela Conversano

Tornando però un attimo all'anonimo passato di questo bagno, possiamo verificare con i nostri occhi lo stato di rovina in cui versava la zona doccia.

Box doccia dopo

Bagno - Dopo:  in stile  di Angela Conversano
Angela Conversano

Bagno – Dopo

Angela Conversano

Adesso i mosaici spiccano con i loro colori sia nella doccia tutta nuova – ora corredata di idromassaggio – che nell'area vicino ai sanitari. Vediamo proseguire la stessa pavimentazione dai colori caldi presente in tutta la casa, in geniale risalto rispetto alle piastrelle dalle tonalità più neutre.

Una camera vuota prima..

Camera da Letto -Prima:  in stile  di Angela Conversano
Angela Conversano

Camera da Letto -Prima

Angela Conversano

Terminiamo il nostro articolo dandovi l'ultima sorpresa nella zona notte. Una stanza vuota certo, ma con delle splendide volte a botte: l'ideale per ricreare un ambiente intimo e riservato.

… e una moderna camera da letto dopo!

Camera da Letto- Dopo:  in stile  di Angela Conversano
Angela Conversano

Camera da Letto- Dopo

Angela Conversano

Eleganza, ma anche calma e tranquillità: sono i punti forti dell'arredo di questa moderna camera da letto, in cui i tessuti giocano un ruolo fondamentale. Piccoli comodini vintage e uno specchio sviluppato in senso stretto e orizzontale sono l'ultima idea ispirativa di questa stanza, un buono spunto per tutti voi che magari proprio ora siete alla ricerca di idee per arredare casa con poco!

Lasciandovi con l'ultima immagine dell'appartamento di oggi, non possiamo che darvi un'ultima idea per la vostra casa bisognosa di restyling:

Home staging: idee da copiare per arredare un piccolo appartamento

Buona ispirazione1

Vi piacerebbe provare l’ home staging nel vostro appartamento? Scriveteci, cercheremo di darvi una mano!
House 1: Camera da letto in stile In stile Country di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!