Simmetria in giardino

Costanza Antoniella Costanza Antoniella
Google+
Loading admin actions …

Quando si parla di giardino perfetto, ci si imbatte spesso in opinioni diverse e, talvolta, contrastanti. Alcuni amano uno stile romantico, altri semplicemente l' eleganza, alcuni preferiscono invece, una grande quantità di fiori colorati oppure un orto con anche alberi da frutto dei quali prendersi cura. Già così, abbiamo elencato tipologie diverse di giardino. Oggi sappiamo di poter giocare e mescolare stili e tendenze diverse: dal giardino all'italiana a quello all'inglese il must è quello di ricercare la simmetria e le forme geometriche.  Da sempre i giardini vengono arredati proprio come le abitazioni, ma a differenza di queste ultime, gli elementi di arredamento saranno piante e fiori.

Semplicemente barocco

Nel diciassettesimo secolo sotto re Luigi XIV venne progettato il primo giardino simmetrico: nacquero così i famosi giardini che circondano il Palazzo di Versailles che divennero poi un modello per molti cosiddetti giardini barocchi, dove prevalgono geometria e simmetria. L'obiettivo fu quello di fondere insieme architettura e natura per creare un effetto di grande eleganza e maestosità. Fortunatamente, non sono necessari innumerevoli ettari di terreno per realizzare il proprio giardino barocco: la perfetta simmetria si può trovare anche su pochi metri quadri.

Una dopo l'altra

La scelta delle piante è molto importante se si vuole avere un giardino perfettamente simmetrico e ben curato, perché non tutti gli alberi, gli arbusti e i fiori sono quelli giusti per poterne ricavare forme geometriche. Verranno preferite siepi a crescita lenta e alberi di faggio, che possono essere potati come più ci piace. Alberi e fiori vanno scelti anche in base alla stagione, dobbiamo stare attenti a non fare disastri con i vari colori. Perché se gialli, fiori rossi, blu e bianchi attraggono l'attenzione dello spettatore, simmetria ed eleganza si perdono completamente. Il migliore schema da adottare è quello della combinazione dei colori a seconda delle stagioni, così potremo variare la cromia durante il corso dell'anno.

Geometria artificiale

Giardino in stile in stile Eclettico di Planungsbüro STEFAN LAPORT
Planungsbüro STEFAN LAPORT

Festival International des Jardins 2009 La couleur des éléments

Planungsbüro STEFAN LAPORT

Ecco un altro modo per avere un certo ordine geometrico all'interno del nostro giardino: vengono creati dei percorsi pedonali in vari materiali (pietra naturale, granito, legno, terracotta ecc… ) e in vari colori magari alternati per dare un grande senso di spazio e di simmetria! 

Romanticamente fontana

Nel giardino barocco simmetria è la parola chiave, ma si possono rivisitare le forme in chiave moderna. Ogni giardino che si rispetti possiede la sua fontana, importante è però che il bacino della nostra fonte d'acqua abbia una forma geometrica.

Questione di geometria

Giardino in stile in stile Moderno di Planungsbüro STEFAN LAPORT
Planungsbüro STEFAN LAPORT

BUGA-Garten Römer und Limes 05

Planungsbüro STEFAN LAPORT

Le forme geometriche sono l'alfa e l'omega dei giardini barocchi, le piante devono sempre mantenere una forma uniforme e a specchio e bisogna sempre tener cura di tutto per evitare la crescita selvaggia. Questa tipologia di giardino non è quindi la più facile da mantenere, anzi! Consigliamo a tutti gli amanti pigri del barocco di prendere in considerazione l'idea che ci suggerisce Stefan Laport: niente erba, niente siepi, ma tanti bellissimi fiori!

Perfettamente rotondo

Possiamo anche barare e rendere il nostro giardino simmetrico con l'utilizzo di oggetti dal design modello come ad esempio delle palle di metallo. Sicuramente non necessiteranno di potatura né di manutenzione, non rischiano di morire con il freddo dell'inverno e sono piacevoli da ammirare.

Fino in cima

Le collinette non sono un limite! Possiamo decidere di sfruttare i nostri spazi verticali costruendo muri e scale e ne ricaveremo anche un vantaggio: entrambi hanno bisogno di meno manutenzione rispetto alle siepi e agli alberelli che devono essere potati costantemente. Le piante che crescono tra le pietre, oltre ad essere meno, hanno anche una crescita più lenta.

House 1: Camera da letto in stile In stile Country di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!