Richiedi preventivo

Il numero non è valido. Controllare per favore il codice del paese, il prefisso e il numero telefonico.
Facendo clic su 'Invia' confermo di aver letto Privacy e accetto che le mie informazioni siano elaborate per rispondere alle mie richieste.
Nota: puoi revocare il tuo consenso inviando un'email a privacy@homify.com

​Come ristrutturare casa: 10 idee furbe!

Guido Musante Guido Musante
Loading admin actions …

Ristrutturare significa, letteralmente, rimettere in sesto, rendere nuovamente abitabili e godibili gli spazi e gli elementi dell'architettura. La ristrutturazione è, in senso lato, un'atto di trasformazione dei manufatti architettonici e delle loro principali caratteristiche, un gesto che può essere lieve e ordinario ma anche radicale e tale da cambiare completamente i connotati agli ambienti interni ed esterni. Un tempo considerata secondaria rispetto alla realizzazione ex novo, la ristrutturazione si sta rapidamente trasformando in una pratica sempre più diffusa, con proprie regole progettuali, un mercato diffuso, progettisti specializzati. Mutare i codici dello spazio, ripensarne la matrice, riscriverne i connotati è infatti un gesto di grande rigore e raffinatezza: implica una profonda attenzione nei confronti del passato così come un forte slancio verso il rinnovo. Ristrutturare la casa inoltre significa spesso e volentieri confrontarsi con lo spazio minuto, con i dettagli e i materiali, con i desideri che ogni gesto di cambiamento porta con sé. Ecco allora, nelle dieci immagini che seguono, un breve decalogo della ristrutturazione. Dieci idee per un abitare nuovo, dieci suggestioni per un progetto 2.0.

​Partiamo dal tetto

Ristrutturazione ed interior design sottotetto: Camera da letto in stile  di F_Studio+ dell'Arch. Davide Friso
F_Studio+ dell'Arch. Davide Friso

Ristrutturazione ed interior design sottotetto

F_Studio+ dell'Arch. Davide Friso

Il recupero della soffitta o dello spazio sottotetto è un tema classico e sempre più diffuso nelle pratiche di ristrutturazione della casa, specie negli spazi compressi delle città dense. Qui si propone il progetto di recupero del sottotetto di una villa di inizio ‘900 a Dizzasco (Como), realizzato da F_Studio+ (Arch. Davide Friso). La ristrutturazione della casa, comprensiva dell’interior design e dell’arredo del sottotetto è stata effettuata con l’intento di dare vita a un ambiente neutro e accogliente, anche mediante il complesso gioco delle tonalità del bianco, colore cardine dell’intervento, sia per gli arredi sia per i volumi e le strutture.

​Nel bagno

Ristrutturazione ed interior design sottotetto: Bagno in stile  di F_Studio+ dell'Arch. Davide Friso
F_Studio+ dell'Arch. Davide Friso

Ristrutturazione ed interior design sottotetto

F_Studio+ dell'Arch. Davide Friso

Un'altra immagine della ristrutturazione della casa a Dizzasco. Nel piccolo bagno sottotetto accanto alle superfici a specchio o in cristallo, al laccato bianco delle travi e dell'intradosso del tetto e ai piani in corian bianco, spicca lo stucco blu posto sia a pavimento sia a parete: una finitura che dà vita a una sensazione di immersione sottomarina. Ristrutturare la casa significa anche ripensare colori e finiture degli interni e l'ambiente bagno è fra quelli capaci di offrirci maggiori spunti di intervento.

​A parete

Ristrutturare la casa implica spesso ripensare le finiture delle pareti. In questo esempio gli interni di una piccola casa di vacanze sita nella valle di Alta Garrotxa, vicino a Girona (Spagna), sono stati trattati attraverso un completo ed elegante rivestimento in rovere, che offre anche un ottimo isolamento termico. L'immagine in questo caso si riferisce al piano superiore, riservato a un ampio soggiorno, mentre il piano inferiore ospita la zona notte. Firmato dagli architetti Arcadi Pla e Núria Pla il progetto ha visto una profonda ristrutturazione della casa a causa del profondo stato di deterioramento derivato dal precedente abbandono dell'edificio.

​Lo spazio fluido

Soggiorno in stile  di homify

Molto spesso ristrutturare la casa significa rendere gli spazi interni più fluidi e interconnessi tra di loro, eliminando aree di passaggio e ambienti interstiziali poco utilizzati. In questo progetto di ristrutturazione di una casa in Sardegna, firmato dallo studio Officina 29 di Sassari, una spina centrale articola e definisce la struttura di tutta la casa. L'elemento di spina, trattato con un rivestimento in legno di rovere sulla parete, ha una forte valenza espressiva e separa la zona notte dalla zona giorno, costituita da 3 aree distinte che si susseguono tra di loro con continuità.

Attenzione ai dettagli

Ristrutturazione Appartamento Liberty:  in stile  di Valeria Sdraiati
Valeria Sdraiati

Ristrutturazione Appartamento Liberty

Valeria Sdraiati

Nel progetto per la ristrutturazione della casa molto spesso siamo chiamati a confrontarci da vicino con i dettagli, a valorizzarne l'immagine e la forma oppure a sostituirli con nuove soluzioni. In questa ristrutturazione di una piccola casa liberty la scelta dei progettisti punta a valorizzare tutti quegli elementi originari presenti all’inizio dei lavori: le porte, le cornici, le luminose finestre, gli ampi soffitti, i massicci muri portanti. In origine hotel signorile, l’appartamento è stato trasformato adeguandolo alle esigenze di una giovane coppia: in alcuni particolari, però si può ancora riconoscere la configurazione originari, come nella possibilità di comunicazione tra le varie stanze, passanti l’una nell’altra. Le porte interne e gli infissi sono stati recuperati e riproposti in bianco, con smaltatura a pennello, mentre l’illuminazione valorizza l’altezza dei soffitti.

​Giocare con le forme…

Il progetto di ristrutturazione della casa molto spesso ci permette di ripensare radicalmente gli spazi interni, utilizzando le potenzialità espressive delle forme al massimo livello. In questo progetto di villa unifamiliare l'intervento risulta fortemente condizionato dalla disposizione planimetrica, caratterizzata da una notevole complessità geometrica, ottenuta dall’incastro di cinque vani dalla forma pentagonale, che generano una spazialità labirintica, poco flessibile e frammentata. La casa, immersa in una lussureggiante pineta è dotata di una struttura perimetrale in muratura portante, che ha lasciato gli architetti (Ino Piazza Studio) liberi di intervenire con dinamicità sulle strutture interne.

​… e con le dimensioni

Un'altra immagine di Ino Piazza Studio in cui si mette in evidenza come nella ristrutturazione della casa giochino le differenza di livelli tra i vari ambienti. La struttura è stata reinterpretata in modo completo, ricreando collegamenti tra i vari spazi grazie ad importanti interventi nella muratura portante. Significativo per la dilatazione dello spazio è il collegamento verticale, ottenuto attraverso la demolizione di una porzione di solaio: soluzione che ha consentito di ottenere una scenografica doppia altezza nella zona limitrofa all’ingresso. La ristrutturazione della casa ha così dato vita a volumi interni che ricordano quelli di una luminosa caverna contemporanea.

​Attraversare lo spazio…

Un altro intervento di ristrutturazione di una casa firmato da Ino Piazza Studio. Il progetto riguarda la trasformazione del piano attico di un edificio in stile liberty dei primi del ’900. L’altezza interna dell’appartamento è tale da permettere l’utilizzazione del sottotetto a mezzo di una scenografica scala, rendendo la superficie utile pari a 500 mq circa. La scala, con ringhiera in vetro e metallo, è concepita a rampe affiancate: la prima è costituita da mensole in pietra, mentre i gradini della seconda sono in acciaio Corten sagomato.

​… e vivere gli ambienti.

Un'altra immagine degli interni della ristrutturazione della casa liberty, caratterizzati dalla preesistenza del tetto in legno con una capriata palladiana. Il progetto di ristrutturazione della casa ha riservato al livello del sottotetto gli ambienti più riservati, come la zona benessere e la zona notte. Dall’ingresso è possibile scorgere la capriata lignea che si innesta trasversalmente al solaio del sottotetto. Una grande vetrata si apre sulla zona giorno lasciando in comunicazione il living con la zona pranzo, coperta da un pregiato soffitto a cassettoni.

​Stato di equilibrio

In ultimo, ma in realtà in principio, occorre sempre tener presente che la ristrutturazione di una casa è un'atto che ne cambia la storia, e che mette in contatto il passato con il futuro dello spazio che abitiamo. Occorre dunque sempre cercare di raggiungere nella ristrutturazione di una casa uno stato di equilibrio tra quanto manteniamo e quanto viceversa cambiamo totalmente. Che l'impresa abbia inizio!

House 1: Camera da letto in stile  di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!