Richiedi preventivo

Il numero non è valido. Controllare per favore il codice del paese, il prefisso e il numero telefonico.
Facendo clic su 'Invia' confermo di aver letto Privacy e accetto che le mie informazioni siano elaborate per rispondere alle mie richieste.
Nota: puoi revocare il tuo consenso inviando un'email a privacy@homify.com

Prima & Dopo: la riqualificazione di uno spazio domestico a Southampton

Costanza Antoniella Costanza Antoniella
Google+
Loading admin actions …

Come la nostra rubrica Prima&Dopo ci ha insegnato, non esiste nessun luogo che non possa essere rimesso a posto e al quale non possa essere ridata nuova linfa, soprattutto se di mezzo ci sono architetti esperti in questo genere di lavori. Il nostro compito è quello di scovare le migliori ristrutturazioni, rinnovi, recuperi e mostrarvi come questi si presentano prima e dopo che gli esperti ci hanno messo mano. 

Oggi vi portiamo fino a Southampton (Inghilterra) per mostrarvi la riqualificazione di quella che un tempo era la piscina coperta privata di un'abitazione e che poi è diventata lo studio della famiglia proprietaria. La committenza infatti, non aveva alcuna necessità di possedere uno spazio dove nuotare, era invece interessata a ricavare un luogo dove poter lavorare pur rimanendo all'interno della propria residenza. Lo studio Walk Interior Design hanno saputo vedere il potenziale di questo ambiente dismesso e così lo hanno trasformato in un modernissimo studio.

Prima: la piscina dismessa e l'inizio dei lavori

Come possiamo vedere da questa prima immagine, la piscina non si presentava più come tale, ma come un incavo nel terreno ricoperto da una tettoia protettiva in legno. Sono stati necessari lunghi lavori e tanta pazienza per trasformare questo spazio nell'ufficio domestico di adesso: pur mantenendone la forma, tutto il bacino della piscina doveva essere completamente ristrutturato per poter accogliere non più acqua, ma mobili.

Piscina?

Ovviamente a vederla già dalla prima immagine, era proprio difficile dedurre che quella fosse proprio una piscina e non un semplice buco nel terreno, il lavoro più grosso da fare era infatti quello di recuperare completamente il fondo del bacino in disuso da anni e molto danneggiato. L'unico elemento che è stato mantenuto sono le scale che un tempo accompagnavano dentro l'acqua e che ora portano verso le varie postazioni e il tavolo per le riunioni. 

Dopo: lo studio

Se vi siete domandati perché anziché pavimentare tutto, non si fosse potuto semplicemente riempire il bacino, la risposta sta nel costo dell'operazione: riempire 30mq di superficie con calcestruzzo o altri materiali risultava essere una spesa eccessiva, oltre che avere un effetto totalmente diverso: guardate la fotografia. Questo è come si presenta lo studio/ufficio dopo il lavori: strabiliante no?

Uno studio in piscina

Noterete dalle foto che questo studio risulta essere un ufficio vero e proprio completo di tavolo per le riunioni sul fondo e di varie scrivanie. Come già spiegato, la zona calpestabile è quella che un tempo faceva da bacino alla piscina, la tettoia è stata pertanto mantenuta: alta 3 metri dal suolo, essa permette di riparare lo spazio senza che questo risulti angusto e per aumentarne la luminosità le travi in legno sono state dipinte di bianco. 

Prima però, la tettoia era solo una leggera protezione per chi usufruiva della piscina, qui invece si necessita di una copertura vera e propria, ecco perché oltre all'imbiancatura delle travi, tra una e l'altra sono stati installati pannelli dello stesso colore, più resistenti e che aiutano a isolare termicamente l'ambiente.

Dall'esterno

Ecco come si presenta dall'esterno la vecchia piscina trasformata; una grande caratteristica del nuovo studio è l'aggiunta di pannelli solari sul tetto. In questo modo sia lo studio che la villa adiacente vengono alimentati senza necessità di attaccarsi a corrente elettrica e quant'altro. 

Di notte

Ecco come si presenta il nostro ufficio di notte: quando cala il sole, la grande vetrata che funge anche da entrata, illumina il giardino della villa regalando un'atmosfera da sogno.

Con questa fotografia si conclude il nostro Prima & Dopo di oggi, ma se volete vedere altre trasformazioni affascinanti noi vi consigliamo:

Prima & Dopo: da fatiscente officina a elegante loft

Prima & Dopo: la trasformazione di una soffitta

Vi è piaciuto questo progetto? Lasciate un commento.
House 1: Camera da letto in stile  di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!