Come ristrutturare casa: un edificio storico incontra l'architettura moderna

Eugenio C. – homify Eugenio C. – homify
Google+
Loading admin actions …

La ristrutturazione di una casa dipende sempre da quella che era la struttura originaria dell'immobile, dalla sua storia e in parte anche dal luogo in cui si trova. Oggi, vedremo nel dettaglio la ristrutturazione di una casa che ha cercato di recuperare al meglio il suo carattere storico: Casa C, infatti, fa parte di un edificio del quartiere Trastevere a Roma. 

L'appartamento di 85 mq prima dell'intervento presentava la classica struttura delle tipiche abitazioni italiane degli anni Settanta e Ottanta, con l'ingresso e un un corridoio unico che raccordava tutte le varie stanze, quest'ultime poste in successione, divise da pareti divisorie e con una singola finestra per ogni ambiente. Dall'ingresso si trovavano in ordine il bagno, la camera da letto, il soggiorno e la sala da pranzo direttamente collegata con la cucina e con il balcone. Come vedremo nel dettaglio, il progetto portato avanti dall'architetto Giandomenico Florio e Katia Scarioni, ha ridefinito in primo luogo l'architettura degli interni, mantenendo la posizione dei vari ambienti, ma interpretandoli in chiave moderna, senza quindi più un corridoio principale. L'intervento completo che ha interessato impianti, rivestimenti e arredi è costato 80.000€ circa.

La cucina

Già dalla cucina possiamo apprezzare la luminosità di questa casa,anche grazie alle tonalità chiare negli arredi e nei rivestimenti utilizzati dopo la ristrutturazione. Cucina e sala da pranzo hanno aumentato lo spazio e disposizione e il loro legame. La cucina, nello specifico, è stata collocata al centro e rappresenta l'asse portante di tutta l'abitazione. Sulla parte destra, invece, possiamo apprezzare una serie di ripiani e mensole che ospitano una serie di decorazioni e utensili vari che rendono più vivo l'ambiente.

Spazi aperti

Da quest'altra prospettiva possiamo renderci conto dello spazio aperto che caratterizza tutto l'appartamento. La cucina è molto semplice, con tre mobili, un top in legno e la cappa completamente incassata nella parete. Il prolungamento del piano di lavoro dà vita ad un tavolo che è uno spazio aggiuntivo indispensabile.

La sala da pranzo nell'open space

Facciamo un passo in avanti per raggiungere la sala da pranzo. La parete con il grande dipinto dorato è quella della cucina che abbiamo appena descritto. Questo lato dell'abitazione è estremamente semplice, con un tavolo in cristallo e sedie classiche ai lati. Al di là della parete della libreria sulla destra, troviamo il bagno più piccolo, ricavato intelligentemente rinunciando al vecchio ed inutile corridoio.

Il soggiorno piccolo

A questo forte legame spaziale si aggiunge il salone, ora compreso in uno spazio fluido con la sala da pranzo e la cucina e non più ambiente a parte. La soluzione è stata indubbiamente vincente in quanto tutte le finestre poste solo su un lato dell'appartamento, dopo la ristrutturazione, possono illuminare perfettamente tutti gli 85 mq. L'assenza di porte salva poi ulteriore spazio, senza introdurre nessun elemento divisorio, possibile ostacolo alla luce naturale. Il divano ha alla sua destra la camera da letto e sulla sinistra l'ingresso.

L'ingresso

L'ingresso si definisce per la forma curva delle parete che avvolge la camera da letto. La ristrutturazione ha dimezzato questo ambiente in modo da aumentare la metratura della camera e del bagno annesso.

La camera e il bagno

Ed infine in camera da letto! Qui il lavoro di ristrutturazione raggiunge il suo apice in quando in poco spazio si è riusciti a ricavare una stanza confortevole, il bagno diviso tra il piano con doppio lavabo e i servizi igenici in un ambiente al di là della porta vetrata e, per finire, un guardaroba adeguato.

Il terrazzo

Una buona parte degli 85 mq dell'appartamento comprendono anche il terrazzo, ora reso più vivibile e con la giusta privacy grazie all'intervento che ha creato un ampio e piacevole giardino. 

Finisce così il nostro articolo su questa ristrutturazione romana. Se siete interessati all'argomento, scoprite anche:

- Arredamento per interni: un appartamento a Roma

- homify 360°: una villa eclettica a Roma – San Giovanni

Cosa ti piace di questo progetto?
House 1: Camera da letto in stile In stile Country di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!