Cucina in stile in stile Scandinavo di Schmidt Palmers Green

7 regole d'oro per organizzare al meglio la cucina

Anna Francioni – homify Anna Francioni – homify
Google+
Loading admin actions …

Come creare una cucina pratica e funzionale? Scopriamolo insieme in questo Libro delle Idee dedicato alle 7 regole d’oro per organizzare al meglio la cucina.

​1. Realizziamo uno spazio dispensa e magazzino

Siamo in cerca di un’idea per mantenere l’ordine in cucina? Realizziamo uno spazio dispensa e magazzino, in cui non solo conservare gli alimenti ma anche disporre piatti, stoviglie e utensili vari.

A seconda dello spazio a disposizione potremmo scegliere tra diverse soluzioni: addirittura potremmo crearla facilmente noi stessi, sfruttando magari una nicchia o utilizzando delle porte scorrevoli su binari fissati direttamente al soffitto.

2. Attrezziamoci con comode ceste

Il segreto per avere tutto a portata di mano, pur mantenendo la cucina ordinata e organizzata? Attrezzarsi con comode ceste in cui riporre quei piccoli oggetti che utilizziamo più frequentemente, come per esempio la pellicola di alluminio, i sacchi dell’immondizia, i panni asciuga tutto o anche tovaglie e tovaglioli.

3. Utilizziamo contenitori trasparenti

Potrà sembrare una banalità, ma utilizzare contenitori trasparenti per la conservazione degli alimenti ci farà risparmiare parecchio tempo in cucina. Non solo per la pasta, ma anche per caffè, riso, zucchero, farina e legumi, giusto per fare qualche esempio. In questo modo eviteremo di dover aprire tutti i barattoli, ma ci basterà dare una semplice occhiata per scegliere l’ingrediente giusto. Senza contare che i contenitori trasparenti sono anche graziosi da esporre, come vediamo in questa elegante proposta!

4. Sfruttiamo i piani estraibili

In cucina lo sazio non è mai abbastanza! Sfruttiamo allora i piani estraibili, perfetti per ottenere spazio aggiuntivo, senza ulteriore ingombro. In commercio possiamo trovarne di diversi modelli, a seconda delle nostre esigenze e del tipo di cucina. Oppure, potremmo rivolgervi a un esperto di progettazione cucine, che potrà studiare  una soluzione su misura, integrata nell’arredo .

5. Puntiamo su mobili facili da spostare

Una soluzione pratica e funzionale per organizzare la cucina al meglio potrebbe essere quella di scegliere mobili e complementi dotati di rotelle e facili da spostare all’occorrenza. Come per esempio, comodi carrelli portavivande, pratici mobiletti  o addirittura il bancone dell’sola, come vediamo in questa proposta.

​6. Scegliamo pratici scaffali a giorno

Contrariamente a quello che potremmo pensare, talvolta ai mobili tradizionali può rivelarsi meglio preferire gli scaffali a giorno. Questo tipo di soluzione permette infatti di avere sempre tutto bene in vista ed evitare così di acquistare oggetti o alimenti che abbiamo già in casa. Inoltre, avendo tutto esposto, saremo più propensi a mantenere un maggiore ordine. Infine, aspetto certamente non trascurabile, le strutture  a giorno sono in genere decisamente meno costose dei  mobili da cucina tradizionali.

7. Prevediamo più punti luce

Per lavorare bene e con efficacia in cucina è importante poter disporre di un buona illuminazione. Per questo motivo sarà importante quindi  prevedere più punti luce – preferibili rispetto a uno solo anche se più potente – che ci permettano di illuminare adeguatamente le diverse aree di lavoro.

Ora tocca a te: conosci un trucco per organizzare al meglio la cucina? Lasciaci il tuo commento!
House 1: Camera da letto in stile In stile Country di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Richiedi tuo preventivo gratis

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!