Un dormire moderno

Costanza Antoniella Costanza Antoniella
Google+
Loading admin actions …

Addormentarsi in un ambiente dove ci sentiamo rilassati e sereni è sicuramente più facile che riuscire a dormire in luoghi che non ci piacciono. La camera da letto è la stanza che maggiormente deve ispirarci sicurezza. Sentirsi protetti mentre lentamente Morfeo ci prende la mano verso il mondo dei sogni è molto importante.

Tipologie di camere da letto ce ne sono a non finire, partendo dallo stile classico, passando per quello orientale e terminando con il moderno, questa stanza si può creare ad immagine e somiglianza nostra.

Ultimamente, oltre che un semplice spazio dove dormire e dal quale andarsene una volta svegli e vestiti, la camera da letto  ha iniziato ad essere utilizzata oltre che come guardaroba anche per altri scopi, ad esempio come studio oppure come camera di lettura.

Al centro della stanza

Il tedesco Walter Knoll ci propone una camera da letto molto spaziosa e dai toni scuri. Essendo l'ambiente molto ampio, il grande tappeto nero in tessuto quasi non si nota e tende a dare un tono moderno ad una camera dai toni antichi. In questa camera da letto, classico e moderno convivono in perfetta armonia. Le grandi vetrate fanno si che il letto, posizionato al centro dell'ambiente, non sembri in mezzo.

La struttura del letto è minimale e moderna, i piedini in ferro sporgono di qualche centimetro rispetto al suo corpo. La testiera è alta quanto basta per mettere il cuscino in verticale per leggere un buon libro, avendo anche due comode lampadine che direzionano la luce sulla rispettiva piazza. Questa camera è arredata con pochi mobili per dare un sensazione di aperto, tipica dello stile dei giorni nostri.

Sapore di beige

Wagner Möbel ci presenta una camera moderna e di design. I mobili sono realizzati con colori chiari per trasmettere il senso di serenità che andiamo cercando. La struttura del letto è in tessuto beige, sorretta da piedini in ferro che non saltano all'occhio, la testiera è nascosta dai cuscini. Alla base del letto c'è un tappeto che ne riprende il colore. Sulla parete invece è appeso un quadro di colore scuro che fa contrasto con i toni chiari dell'ambiente.

Il re della camera

Finkeldei Polstermöbel tira fuori le unghie e propone un letto eccentrico dal motivo leopardato, i toni però sono smorzati dal bianco del pavimento e dai due comodini argentati uniti ad altrettante lampade da lettura dello stesso colore. L'intento è quello di farci sentire in una piccola giungla dove il letto è il re: la grande tastata, il leopardato dei tessuti e l'imponente struttura fanno si che sia la prima cosa che salta all'occhio. Inutile continuare a riempire la stanza con altri mobili, è il letto il vero protagonista!

Strane forme, ottime dormite

Quale posto ci fa sentire più al sicuro se non il sottoscala? E allora geometria richiama geometria: la strana forma del letto si abbina perfettamente alla parete obliqua che lo sovrasta. Questa idea è il progetto di  Uwe Kretschmer che si esprime in tutta la sua creatività. Il letto in tessuto beige dalla geometria irregolare appoggia direttamente su una moquette dello stesso colore. Più che una camera questo luogo pare una nicchia, pronta ad accoglierci lasciando fuori i brutti sogni. I comodini sono stati sostituiti da due lampade colorate alte un po' più del materasso. Tutta la camera si immerge nei toni del beige, ad eccezione di un divano classico in velluto bordeaux e delle sopracitate lampade arancioni.

House 1: Camera da letto in stile In stile Country di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Richiedi tuo preventivo gratis

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!