Living : Soggiorno in stile in stile Industriale di Anomia Studio

Come ristrutturare casa con successo?

Anna Francioni – homify Anna Francioni – homify
Google+
Loading admin actions …

Cambiare i pavimenti o cercare di preservare quelli originali? Sostituire i radiatori? O ancora, abbattere le pareti divisorie della cucina o mantenerla separate? Queste sono solo alcune delle domande a cui dare una risposta quando decidiamo di ristrutturare casa. Lasciamoci allora ispirare dalle proposte dei nostri esperti e scopriamo insieme alcuni spunti che potrebbero esserci utili per capire come ristrutturare casa nostra con successo.

1. Il pavimento

La scelta dei pavimenti è un passo fondamentale quando si è alle prese con la ristrutturazione della casa. Se quelli originali sono in buono stato spesso la soluzione più semplice e più vantaggiosa è quella di non cambiarli, soprattutto se si tratta di un palazzo d’epoca. Architetti e interior designer negli ultimi anni hanno per esempio dimostrato di apprezzare sempre più le vecchie cementine di inizio ‘900. Se invece preferiamo sostituire i pavimenti, il parquet rappresenta un rivestimento di grande effetto: in alternativa, potremmo puntare sul gres porcellanato effetto legno, con un ottimo rapporto qualità prezzo e perfetto soprattutto per il bagno perché resistente all’umidità.

2. Il riscaldamento

PENTHOUSE: Case in stile in stile Moderno di Fabio Gianoli
Fabio Gianoli

PENTHOUSE

Fabio Gianoli

Quando si ristruttura casa spesso l’impianto di riscaldamento è totalmente da rifare: potremmo approfittarne per cambiare il sistema. Per esempio, potremmo scegliere di istallare un impianto a terra, se avremo deciso di cambiarlo. Oppure, se abbiamo la fortuna di avere un antico caminetto potremmo ripristinarlo, piuttosto che recuperare i vecchi radiatori in zinco, come vediamo in questa proposta.

3. La cucina

Meglio la cucina separata o la cucina a vista? Una risposta definitiva a questo grande interrogativo non esiste, perché tutto dipende dalle nostre esigenze e dalle nostre priorità. Se proprio non sappiamo scegliere potremmo optare per una via di mezzo di grande tendenza in questi ultimi anni: la parete in vetro, per delimitare e insonorizzare l’ambiente, senza però separarlo, come ci propone con questa immagine ANOMIA STUDIO.

4. L'illuminazione

L’illuminazione è fondamentale in ogni ambientazione. Non solo quando si ristruttura una casa. Il consiglio generale è quindi di puntare su più punti luce, anziché su uno solo, anche se potente, per dare vita a un ambiente confortevole e funzionale.

5. I bagni

monolocale funzionale e piccolissimo: Bagno in stile in stile Eclettico di studio ferlazzo natoli
studio ferlazzo natoli

monolocale funzionale e piccolissimo

studio ferlazzo natoli

I bagni sono spesso gli ambienti più interessati dalle ristrutturazioni: potremmo approfittarne per realizzare un secondo bagno, ricavando magari spazio dal bagno principale. In questa proposta, per esempio, è stato creato un piccolo bagno inserendo la doccia in una nicchia e utilizzando un lavabo ad angolo, per occupare meno spazio prezioso.

6. Le pareti

A volte basta davvero poco per regalare una ventata di freschezza al bagno: potremmo per esempio  ridipingere le pareti con un colore brillante, come vediamo in questa proposta.

7. L'arredamento

Le ristrutturazioni son sempre molto impegnative, sia in termini di tempo che dal unti di vista economico. Per questo motivo, quindi, non sempre è possibile creare soluzioni d’arredo ad hoc. Con un pizzico di creatività potremo però dare vita ad  ambienti ricchi di charme senza grandi spese: il trucco è accostare elementi nuovi e moderni a pezzi vintage, mantenendo come base comune un colore, piuttosto che un materiale.

Ora tocca a te: lascia un commento e raccontaci quale fase della ristrutturazione temi di più.
House 1: Camera da letto in stile In stile Country di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!