Una ristrutturazione fresca e giovane con un'idea salvaspazio

Richiedi preventivo

Il numero non è valido. Controllare per favore il codice del paese, il prefisso e il numero telefonico.
Facendo clic su 'Invia' confermo di aver letto Privacy e accetto che le mie informazioni siano elaborate per rispondere alle mie richieste.
Nota: puoi revocare il tuo consenso inviando un'email a privacy@homify.com

Una ristrutturazione fresca e giovane con un'idea salvaspazio

Claudia Adamo – homify Claudia Adamo – homify
Cucina moderna di Atelier OCTA Moderno
Loading admin actions …

Oggi ci diamo appuntamento nel centro di Lione, per godere di un’opera di rinnovamento di un monolocale, dotato di una cucina fatiscente e un soppalco priva di funzionalità e comfort.

Avendo considerato la questione, l'architetto d'interni Margot Renault ha studiato la struttura dell’abitazione per ottimizzare al meglio lo spazio. Dopo aver acconsentito all'installazione di due camere da letto, il tutto in un fluire di ambienti, l'agenzia Fait Maison ha supervisionato ai lavori  fino al completamento di essi.

Prima: un loft senza intimità

Dall’aspetto datato e senza offrire alcuna privacy, il piano rialzato originale aveva davvero bisogno della bacchetta magica o dell'intervento salvifico di professionisti di talento a reinventarsi.

Dopo essere stato organizzato per favorire un minimo di lavoro, lo spazio non verrà  utilizzato come si dovrebbe e non risulta comodo poiché non consente un facile accesso.

Prima: la cucina

Come possiamo vedere, la cucina originale non ha nulla di eccezionale e non sembra essere stata concepita per essere utile. Vecchia e mal progettata, si compone di armadi identici a livello del suolo e non ottimizza bene lo spazio.

Una nuova prospettiva

Dal soppalco possiamo cogliere la fluidità del movimento nello spazio, insieme ad una più ampia funzionalità. Un piano di lavoro, o dove poter consumare pasti fugaci  in maniera comoda dà un nuovo carattere alla cucina. Simbolicamente separati dal fiammeggiante divano rosso, la cucina e il salone coesistono senza conflitti.

La scala

Per motivi di ergonomia e per apportare più privacy, la scala che conduce al piano rialzato è stata spostata vicino alla porta d'ingresso. Si noti la creazione di piccole nicchie da installare per creare un angolo intellettuale.

Dopo aver spostato l'accesso, l'intero spazio ha modificato la propria struttura, tutto volto ad una ottimizzazione dello stesso.

La camera da letto a soppalco

Ottimizzato alle estreme conseguenze, lo spazio offre adesso molte soluzioni di collocazione intelligente, distribuite lungo le pareti. La stanza, ora completamente chiusa, è una vera e propria camera da letto, ampia e piacevole. L'unico collegamento diretto tra i due spazi ammonta ora avviene grazie allo piccola finestra sopra la cucina.

House 1 Camera da letto rurale di Opera s.r.l. Rurale

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa?
Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!