Giardino d’inverno in stile  di Vale Garden Houses

7 cose da sapere prima di costruire una veranda

Anna Francioni – homify Anna Francioni – homify
Google+

Richiedi preventivo

Il numero non è valido. Controllare per favore il codice del paese, il prefisso e il numero telefonico.
Facendo clic su 'Invia' confermo di aver letto Privacy e accetto che le mie informazioni siano elaborate per rispondere alle mie richieste.
Nota: puoi revocare il tuo consenso inviando un'email a privacy@homify.com
Loading admin actions …

Diciamo la verità: quante volte abbiamo pensato di realizzare una veranda in terrazzo, ma poi abbiamo cambiato opinione perché non sapevamo come procedere. Scopriamolo allora insieme in questo Libro delle Idee dedicato alle 7 cose da sapere prima di costruire una veranda: 7 punti da non dimenticare per realizzare finalmente la veranda dei nostri sogni.

1. Richiedere i permessi per variazione di volumetria

Veranda in legno: Giardino d’inverno in stile  di Le Verande srls
Le Verande srls

Veranda in legno

Le Verande srls

Il primo passo da effettuare quando si intende costruire una veranda è quello di richiedere il Permesso di costruire. La veranda è infatti considerata una struttura fissa e per questo motivo è necessario verificare che l’abitazione abbia ancora della volumetria residua e che siano rispettati i rapporti di superficie aereo illuminante stabiliti dal regolamento d’igiene.

È inoltre importante l’eventuale esistenza di altre eventuali norme del regolamento comunale.

2. Valutare la tipologia dei materiali

Le verande possono essere realizzate con diverse tipologie di materiale: a seconda dello stile della casa e delle nostre esigenze potremmo infatti scegliere tra vetro, alluminio, pvc o legno. Generalmente la maggior parte delle verande è realizzata in alluminio e vetro, per resistere all’usura del tempo e degli agenti atmosferici e al tempo stesso per garantire il passaggio della luce. In generale, il consiglio è di rivolgerci a un esperto serramentista, che saprà indicarci la soluzione che fa per noi.

5. Una fresca sala da pranzo

Giardino d’inverno in stile  di Vale Garden Houses
Vale Garden Houses

Georgian Conservatory

Vale Garden Houses

Se collegata al soggiorno, la veranda può diventare lo spazio perfetto per realizzare una fresca sala da pranzo con vista sul giardino, come possiamo ammirare in questa proposta: se intendiamo utilizzarla anche in inverno è importante scegliere  un rivestimento di tipo basso-remissivo, per non disperdere il calore.

4. La veranda, un ambiente dalle mille risorse

Giardino d'inverno : Giardino d’inverno in stile  di Le Verande srls
Le Verande srls

Giardino d'inverno

Le Verande srls

Le verande costituiscono la soluzione ideale per regalare più spazio alla nostra casa: guardiamo insieme quali opportunità possono offrire.

6. Il soggiorno che non c’era

Interior design - Glass Cube Padova: Terrazza in stile  di IMAGO DESIGN
IMAGO DESIGN

Interior design – Glass Cube Padova

IMAGO DESIGN

Il nostro soggiorno è troppo piccolo, o addirittura non esiste? Potremmo approfittare della veranda per dare vita a un soggiorno ampio e spazioso, come vediamo in questa proposta di IMAGO DESIGN. In questo caso, dovremo fare attenzione a scegliere serramenti fonoassorbenti, oltre che isolanti.

7. Uno spazio per il tempo libero e lo studio

Terrazza in stile  di HORM.IT
HORM.IT

Veranda e soggiorno nella casa di campagna

HORM.IT

Non è necessario che la veranda sia sempre collegata alla casa: se per esempio abitiamo in campagna, potremmo ricavare la veranda da un vecchio portico, per realizzare uno spazio da dedicare al tempo libero o alla studio.

3. Scegliere i tipi di vetro più adatti per la nostra casa

Giardino d’inverno in stile  di CERRAMIENTOS ALUMEN&MUÑOZ  S.L
CERRAMIENTOS ALUMEN&MUÑOZ  S.L

Techo móvil y cortinas de vidrio

CERRAMIENTOS ALUMEN&MUÑOZ S.L

La caratteristica principale dei vetri di una veranda deve essere la resistenza: dalle intemperie, dall’eventuale aggressione da parte di ladri e malintenzionati, da urti e rotture, in modo da non diventare pericolosi per gli abitanti della casa. Per tutti questi motivi è necessario che i vetri siano blindati.

Le tipologie di vetro blindato tra cui possiamo scegliere sono:

- vetro riflettente o assorbente, per mantenere fresca la veranda durante la stagione estiva;

- vetro basso-emissivo, ideale per trattenere il calore all’interno della veranda, durante l’inverno;

- vetro fonoassorbente, in grado di isolare a livello acustico la veranda;

- vetro autopulente, indicato per la tettoia, generalmente difficile da tenere pulita. Lo strato speciale applicato sopra a questo vetro, scioglie infatti lo sporco organico con l’aiuto dei raggi solari e la pioggia naturale lava poi via i residui di particelle di sporco.

E tu come utilizzeresti la tua veranda? Lasciaci il tuo commento!
House 1: Camera da letto in stile  di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!