Arredare il soggiorno solo con il divano

Eugenio Caterino – homify Eugenio Caterino – homify
Google+
Loading admin actions …

Per arredare il soggiorno ci vuole il divano, forse solo quello. Oggi vi porteremo in 4 abitazioni differenti, dove vedremo 4 esempi di soggiorni e di aree living che utilizzano quasi solo esclusivamente il divano come elemento d’arredo principale. Molto spesso, ci perdiamo alla ricerca infinita del dettaglio perfetto, non prendendo in considerazione la regola d’oro dell’architettura moderna che ancora persiste oggi: “less is more” sia per quanto riguarda l’architettura, sia per l'interior design. Il motto non si lega soltanto ad uno stile minimalista, ma, come vedremo, riesce a farci tornare sulla giusta strada della semplicità nell'arredare il soggiorno di casa e non solo.

Il soggiorno semplice vince

Un immobile di 150 mq era una buona occasione per arredare il soggiorno con dettagli e particolari. In realtà, la decisione è stata esattamente contraria: questo soggiorno, che fa parte di una più ampia zona living, ha come unico protagonista dell’arredo il grande divano grigio. La composizione ad angolo comprende un divano a 2 e 3 posti, più il pouf. Una grande decorazione a muro e un tavolino centrale sono gli altri due elementi che si possono notare di primo acchito, ma che visivamente non intaccano un’atmosfera che si può definire purissima.

Un po' di carattere

Il secondo esempio scelto per voi riguarda un’altra zona living in cui si cambia tema. Il divano in questo caso è ad angolo, mentre il classico tavolino centrale si sdoppia per collocarsi ai lati. Davanti al divano si lascia uno spazio libero e fluido di cui beneficia tutta la stanza. In questo caso, si è voluto donare una personalità più decisa all'ambiente, non attraverso l’arredamento, ma con una carta da parati raffigurante una cartina geografica del mondo con una texture di vecchi fogli di giornali. Non vi piacerebbe arredare anche il vostro salotto così?

Ritorno al soggiorno classico

Se vogliamo arredare un soggiorno classico all'italiana, basteranno pochi accorgimenti. Il divano scelto è un modello base che non vai mai fuori moda e che, in questa stanza, da una parte riprendere i colori del tramezzo, mentre dall'altra crea la combinazione vincente grigio/bianco. Al centro c’è un tavolino insolito, ma se fate attenzione forse noterete che manca un altro elemento classico per il soggiorno: quando si ha un pavimento in parquet chiaro, è proprio necessario coprirlo con un tappeto? Questo salotto ne fa volentieri a meno.

Il divano che divide

Non siamo più davanti a un soggiorno, ma a un’area living in piena regola. Il divano qui riesce a essere importante per una funzione particolare: con quella linearità, al centro dell’ambiente, il divano può comportarsi come un elemento divisorio che però non è ostacolo alla fruizione e alla visione dello spazio intero. Si fa con le librerie, è ancora più facile con un arredo del genere. E voi ci avete mai pensato?

Se questo argomento vi piace, scoprite anche:

- Come arredare il soggiorno: le risposte alle 6 domande più frequenti

House 1: Camera da letto in stile In stile Country di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Richiedi tuo preventivo gratis

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!