in stile  di Amarillo Interiorismo

8 cucine piccole ma ricche di fascino

Giuseppe Solinas – homify Giuseppe Solinas – homify
Loading admin actions …

Vivere in un piccolo appartamento comporta vantaggi e svantaggi. Come quasi tutto, d'altronde. Lo svantaggio potrebbe essere quello di spazi interni limitati e talvolta la mancanza totale di spazio esterno. Un aspetto positivo è quello di avere tutto a portata di mano e quindi una sensazione di controllo e ordine. In un appartamento piccolo alla cucina non potrà, salvo eccezioni, essere dedicato uno spazio grande, ma si dovrà avere a che fare con volumi limitati, da sfruttare al massimo per creare uno spazio confortevole. Scegliendo quindi con cura i mobili da cucina più adatti a dare vita a configurazioni efficaci sia in termini di funzionalità che di comfort. In questo Libro delle Idee abbiamo scelto alcuni progetti di cucine piccole ma ricche di fascino a cui potrete ispirarvi. Vediamoli insieme.

1. Contrasti

In questa proposta la ricerca è stata quella dell'equilibrio tra i contrasti: il legno scuro dei mobili si inserisce in un contesto di toni chiari per il pavimento e le pareti, che garantiscono luminosità e ariosità alla cucina. Un'armonia accogliente che allarga lo spazio.

2. Piccola, pratica e ricca di stile

Cucina piccola non significa necessariamente poco spaziosa. Come vediamo in questa proposta, l'ambiente è raccolto ma perfettamente organizzato. I piani di lavoro e quello del tavolo bar sono disposti su livelli differenti, a ottimizzare i volumi a disposizione. Il rosso serve a ravvivare un contesto dominato dal nero e dal bianco. Stile e praticità convivono in un equilibrio armonico.

3. Moltiplicare gli spazi per riporre e conservare

Ripiani, cassetti, pensili, ante possono convivere anche in una cucina piccola. Anzi, devono. Come vediamo, gli spazi per riporre e conservare si moltiplicano, sfruttando ogni volume a disposizione, anche in altezza, in modo che le pareti diventino utili e sfruttate in ogni centimetro disponibile.

4. Colori chiari e una buona illuminazione

Colori chiari e una illuminazione mirata sono sempre un'ottima soluzione per uno spazio piccolo. Come vediamo in questa immagine, un buon equilibrio tra luce naturale e artificiale può essere massimizzato dai colori chiari dei mobili e dei piani di lavoro, bianco e beige in questo caso.

5. Il tavolo bar

Il tavolo bar è elemento che permette di connettere lo spazio limitato della cucina con il resto dell'ambiente, introducendo in piano di lavoro aggiuntivo e allo stesso tempo uno spazio in cui consumare i pasti. La soluzione che vediamo, agile e leggera, collega la cucina in maniera fluida, senza introdurre divisioni nette.

6. Flessibilità e adattamento

Flessibilità e capacità di adattamento sono molto importanti quando si tratta di arredare uno spazio piccolo. E quindi mobili come quelli che vediamo, capaci di sfruttare al meglio anche gli angoli, o un tavolo ribaltabile da usare a seconda delle esigenze.

7. Una nota di colore

In una cucina piccola, il colore diventa un prezioso alleato per rendere lo spazio vivace e arioso. Come vediamo, infatti, in un contesto dominato dal contrasto tra bianco e nero è possibile inserire una nota di colore che ravviva l'ambiente, rendendolo più arioso e meno angusto.

8. La cucina lineare

La configurazione lineare della cucina è una soluzione spesso obbligata per sfruttare la parete disponibile. Come vediamo, il ricorso ai contrasti netti è una via percorribile: bianco riflettente per le pareti, il grigio tenue per i piani di lavoro in marmo, il nero per ante e pensili. Con una leggera nota di colore, introdotta dalla mensola rossa. Un modo per creare movimento e profondità e sfruttare a pieno lo spazio a disposizione della cucina.

E adesso tocca a voi. Diteci cosa ne pensate lasciando un commento
House 1: Camera da letto in stile In stile Country di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!