Richiedi preventivo

Il numero non è valido. Controllare per favore il codice del paese, il prefisso e il numero telefonico.
Facendo clic su 'Invia' confermo di aver letto Privacy e accetto che le mie informazioni siano elaborate per rispondere alle mie richieste.
Nota: puoi revocare il tuo consenso inviando un'email a privacy@homify.com

10 affascinanti pannelli decorativi per interni!

Sabrina Tassini – homify Sabrina Tassini – homify
Loading admin actions …

Di varia natura, composti in vari materiale e dalle mille variabili di utilizzo, i pannelli decorativi per interni rappresentano la risposta a diverse questioni riguardanti gli spazi di case e appartamenti. Sono molteplici le varianti tra cui scegliere e le collocazioni che possono avere: indubbiamente come sezione separatoria tra un ambiente e l'altro all'interno di un open space, oppure come parte integrante di una parete semplice, e ancora, per completare un piccolo corner lasciato spoglio o come sfondo di una parete attrezzata. Personalizzare la propria cucina con un pannello decorativo per interni in pietra o gres porcellanato effetto brick, non sarà mai stato più semplice, mentre rifinire la parete della camera da letto con un pannello artistico, in carta da parati, dipinto o dalla lavorazione design, sarà un'ottima soluzione. 

A mostrarci varie declinazioni adatte ad ogni spazio, sono proprio i seguenti progetti, tutti differenti, e dal tocco in più. 

1. In pietra ricostruita

Parmigiana: Pareti in stile  di Parmigiana
Parmigiana

Parmigiana

Parmigiana

Il pannello decorativo per interni in pietra ricostruita è un vero must per le abitazioni moderne che guardino però al rustico con fascino. Il pannello decorativo in questione, si pone quindi come elemento calibrato e fa da ponte tra il rivestimento della parete sovrastante e il pavimento in gres effetto pietra lavica. Il mix di colori scelti per i diversi tasselli, creano atmosfera e assorbono la luce a led incassata, rifrangendola nello studio e sui complementi vicini.

2. Il pannello optical

Creativo e giocoso, il prossimo progetto offre uno spunto davvero interessante ed eclettico, seppur non realizzabile nella totalità dei casi. Il pannello decorativo per interni in questo caso è composto da sezioni oblò volutamente lasciate cave per far filtrare al meglio la luce naturale, per un effetto optical gradevole. La sala da pranzo composta da tavolo e sedie altrettanto design, sarà così valorizzata e desterà negli ospiti stupore e divertimento. 

3. Pannello decorativo o base per proiettore?

Camera da letto in stile  di grupa KMK sp. z o.o
grupa KMK sp. z o.o

Sypialnia, Zabrze

grupa KMK sp. z o.o

Un'idea da copiare senza indugi: sostituire la classica televisione con un proiettore nella camera da letto matrimoniale è ingegnoso e funzionale, seppur necessiti di una disponibilità di spazio notevole. Non è quindi indispensabile che la proiezione avvenga sulla parete principale a ridosso del letto, bensì con l'aggiunta di un pannello decorativo per interni. Ideale per una stanza dal sapore rustico ma moderno, potrà essere composto da leggeri mattoncini faccia vista in gres. 

4. Il pannello minimale

Il concetto di decorazione assume significati sempre differenti non solo a seconda dell'ambiente che enfatizza, ma anche dal gusto personale dell'interior designer o progettista. Nell'esempio corrente, il pannello decorativo per interni è pulito, lineare e minimale, rispecchia cioè alla perfezione l'area circostante, arredamento compreso. Il bianco tuttavia non è spento o monotono, anzi, si presenta come un mix di matericità e venature tipiche di una ricerca stilistica accurata.

5. Il pannello nella parete

Realizzazioni: Pareti in stile  di Happiparati
Happiparati

Realizzazioni

Happiparati

Non un intero pannello decorativo per interni, ma una piccola sezione di parete incastonata nel muro, che funge da pannello decorativo a tutti gli effetti. Il corner così creato, adatto per un living in stile etno-chic, o per qualsiasi altra camera di grande capienza, godrà di una particolarità fortemente caratterizzante, e non avulsa dal contesto. Ci si potrà quindi divertire scegliendo arredi differenti in base al pannello decorativo per interni, selezionato. 

6. Per lo studio pop

Realizzazioni: Pareti in stile  di Happiparati
Happiparati

Realizzazioni

Happiparati

La carta da parati fa il suo ingresso nello studio, in versione pop e utilizzata come semplice pannello decorativo. La proposta di Happiparati, punta sul disegno grafico, dai tratti decisi e dal rapporto cromatico bianco, nero rosso equilibrato ma incisivo. Il pannello decorativo che fa da sfondo alla scrivania, servirà così a rendere l'ambiente studio stimolante e smart, adatto per giovani ospiti o per desidera circondarsi di vitalità.

7. Il pannello decorativo in fibra di vetro

il tempo vola - giallo: Pareti & Pavimenti in stile  di PIXIE progetti e prodotti
PIXIE progetti e prodotti

il tempo vola – giallo

PIXIE progetti e prodotti

Quando il pannello decorativo per interni si tinge di estro, ecco il risultato, applicato al soggiorno, di per sè minimale e connotato dal bianco. Il rivestimento 100% in fibra di vetro, sembra quindi molto più che un semplice rivestimento per parete. Il grande valore estetico è qui affiancato da buone prestazioni strutturali ed anti-incendio. Un'idea di cui tener nota in caso di salotti ampi da personalizzare.

8. Il pannello c'è ma… si intravede

Sala da pranzo in stile  di Estudio JP
Estudio JP

Comedor Principal Vivienda Leloir

Estudio JP

Il pannello decorativo per interni, presentato all'interno del prossimo progetto, rappresenta il giusto connubio tra estetica e funzionalità. In questo caso, non si tratta infatti di un normale pannello decorativo per interni avulso dal contesto e inserito come plus in un secondo momento, ma sembra addirittura esser parte integrante della struttura portante. Il muretto separatore in pietra ricostruita dal sapore elegante e rustico, divide la zona giorno comprensiva di sala da pranzo e living, da entrata e corridoio. Unisce quindi l'utilità alla bellezza del materiale. 

9. Il brick a pannello decorativo per interni

L'effetto brick, un classico dal sapore urbano molto amato dai loft newyorkesi, torna protagonista come pannello decorativo per interni semplici ma eleganti. In questo caso particolare è sfruttato per delineare l'area dining in cui un tavolo in legno con sedute e panca a ripostigli trovano posto, illuminati da semplici lampade da soffitto di piccole dimensioni. Il muro accoglie inoltre i colori dell'appartamento, che scaldano l'ingresso e la sala con gusto.

10. Il camino nel pannello decorativo

Un ambiente dal sapore scandinavo, fatto di mobili grezzi lasciati intoccati, lampade da soffitto shaggy, divani e puof nei colori ecrù e marrone che intiepidiscono l'atmosfera. Ecco proprio un pannello decorativo nella zona centrale a fare da baricentro per il soggiorno: in questo caso però non si tratta di un tradizionale pannello decorativo per interni, ma sfrutta la sua struttura appositamente creata per accogliere il camino e renderlo armonioso nello spazio, adattandolo cioè allo stile presente.

Che ne pensate? Diteci la vostra.
House 1: Camera da letto in stile  di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!