Soluzioni brillanti per riporre le scarpe in modo originale
 in stile  di My Italian Living

Soluzioni brillanti per riporre le scarpe in modo originale

Soluzioni brillanti per riporre le scarpe in modo originale

Francesco T. Francesco T.
Francesco T. Francesco T.
Loading admin actions …

Conosciamo tutti benissimo questo momento: arriviamo a casa dopo una lunga giornata di lavoro e la prima cosa che facciamo per rilassarci è toglierci le scarpe. Il problema è che le scarpe si accumulano molto rapidamente, sia per le variazioni stagionali, sia perché ci piace seguire le tendenze della moda. E il nostro ingresso si trasforma in un vero e proprio campo di battaglia.

Fortunatamente però homify ha pensato a te, e oggi vogliamo offrirti suggerimenti per riporre le scarpe in un modo pratico e decorativo, cosicché entrare in casa sarà solo un piacere!

Creare un mobile apposito

In generale, e soprattutto per le famiglie più numerose, le scarpe occupano molto spazio e possono rendere l’ ingresso molto sporco. Perché quindi non far realizzare una grossa scarpiera che possa essere utilizzata anche come seduta e in cui si possano riporre numerose paia di scarpe? Qui possiamo vedere la soluzione proposta dagli architetti Möhring, che offre spazi di riponimento nell’ elemento in alto e vani all'interno della panca in basso per le scarpe più ingombranti.

Osare con il colore

Troppo spesso nella costruzione delle scarpiere si privilegia la funzionalità rispetto all’ estetica. Tuttavia, non è impossibile curarli entrambi. Infatti scegliendo un mobile colorato o dipingendone uno che già abbiamo è possibile aggiungere un tocco di grande originalità al nostro ingresso. Qui possiamo vedere un ottimo esempio con colori forti che ci è offerto da Lucile Roybier. Da notare la presenza degli sportelli che aiutano a garantire che le scarpe rimarranno ordinate e soprattutto non in vista, per dare più decoro al nostro ingresso.

Riporre le scarpe dentro scatole

Spesso succede che quando le scarpe sono semplicemente allineate su una mensola o sul pavimento, possono anche cadere o finire per  mescolarsi, facendo perdere tempo prezioso quando si esce (già in ritardo) da casa.

Una soluzione per evitare questo problema può essere di raccoglierle in scatole, una soluzione comoda (in particolare per quelle piccole dei bimbi) e che aiuta a mantenere ordinato l’ ingresso. Quelle nell’ immagine costituiscono un esempio particolarmente elegante in bianco e legno che ben si adatta al design più minimalista.

Lo spazio sotto le scale? Perché no!

La maggior parte delle scarpiere occupa spazio nell’ ingresso, e invece una buona idea da sperimentare è quella costruire mobili appositi sotto le scale, per ottenere il miglior utilizzo dello spazio esistente. Ovviamente la soluzione va calibrata in relazione alla scala e allo spazio esistente. Questa opzione può essere particolarmente vantaggiosa soprattutto nel caso di piccoli appartamenti. Nell’ immagine sopra abbiamo un esempio davvero interessante.

Linee pulite

A volte le idee più semplici sono le migliori. Un guardaroba essenziale con delle stecche in basso che fanno da base per l’ alloggiamento delle scarpe è più che sufficiente per una sola persona o anche un paio. Qui vediamo un modello con linee pulite che si adatta sia agli ambienti minimalisti che a quelli industriali di recupero. Inoltre, garantisce che scarpe e cappotti non siano mai lontani!

Semplicità (ed efficienza)

In un quadro di semplicità (ed efficienza), una bassa cassettiera è spesso la soluzione migliore per riporre le scarpe. Questo esempio offre ampie possibilità di riponimento nei sei cassetti, e i cassetti inferiori sono facilmente accessibili ai più piccoli. Con la grande gamma di opzioni esistenti in termini di dimensioni,  colore e prezzo non avremo problemi a trovare ciò che più ci aggrada!

Dissimuliamo con uno specchio

Sempre nell’ ottica di valorizzare lo spazio, perché non combinare la nostra scarpiera con uno specchio? Qui possiamo vedere un mobile di dimensioni ridotte ma in grado di ospitare un gran numero di scarpe, rivestito esternamente con uno specchio che aggiunge un tocco di praticità ed eleganza all’ oggetto.

Un vecchio baule

Siamo nell’ epoca del riciclaggio, e per esempio ci intriga l'idea di recuperare un vecchio baule che giaceva nel sottotetto per trasformarlo in una scarpiera retrò. Perfetto per le scarpe ingombranti come gli stivali, ha una profondità tale da permetterne l’ uso da parte dell’ intera famiglia. Inoltre, con l’ aggiunta delle ruote può essere facilmente spostato nel punto migliore dell’ ambiente.

Per coloro che non hanno un vecchio baule, ci sono in giro un sacco di mercatini dell’ antiquariato dove trovare oggetti davvero interessanti.. e rendere il nostro ingresso super originale!

E per i più piccoli..

Mettere a posto le scarpe è un vero problema per molte famiglie, non solo per il numero e lo spazio che occupano, ma anche perché quelle dei più piccoli hanno una curiosa tendenza a sparire.. soprattutto appena prima andare a scuola!

Ecco ci viene in soccorso questo mobiletto dal carattere allegro progettato da Yu Hiraoka Design, che non solo è molto originale, ma riesce anche ad invogliare i nostri bambini a rimettere a posto le proprie scarpe.

E voi? Come vi siete organizzati per il riponimento delle scarpe? Scriveteci le vostre idee!

House 1: Camera da letto in stile In stile Country di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa?

Contattaci!

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa?

Contattaci!

Richiedi tuo preventivo gratis

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!