homify 360°: la ristrutturazione di una casa anni '70

Eugenio C. – homify Eugenio C. – homify
Google+
Loading admin actions …

Auckland, Nuova Zelanda. Negli anni ‘70 fu edificata questa casa a due piani che riprendeva lo stile dell’epoca. A distanza di molto tempo, i proprietari hanno deciso di rinnovare l’abitazione e ridisegnare gli alloggiamenti interni, cercando di ottenere una casa quanto più contemporanea possibile. Il nuovo progetto, condotto da Dorrington Atchenson Architects, è riuscito ad adattarsi alla perfezione al paesaggio urbano del quartiere, con degli interni che uniscono un'impronta moderna ad un lato più rustico, dato principalmente dai materiali. Vediamo come!

L'esterno

Oggi, una facciata speciale, costruita in legno di cedro e vetro, ricopre la parte esterna della casa. La composizione gioca con le geometrie di base del disegno, formando una composizione architettonica unica nel suo genere. La struttura così com'è, però, riserva molte sorprese, sia nella parte posteriore, sia negli interni.

Il lato giardino

Il retro di questa villa cambia completamente l’idea che ci siamo fatti in precedenza. Sul lato del giardino, lo spazio della casa si apre completamente. L'area living è circondata da grandi vetrate scorrevoli che creano una forte connessione tra lo spazio interno ed esterno: un confine ridotto, quasi inesistente. L'aspetto complessivo è estremamente accogliente, viene quasi voglia di partire subito!

A lato dell’abitazione troviamo una piscina interrata circondata da pietra naturale. Da questa prospettiva possiamo già vedere la struttura in legno che caratterizza anche gli interni della residenza.

Gli interni

Il piano terra è stato progettato come uno spazio ben distribuito, con una forte connessione tra i vari ambienti. Il legno prende il centro della scena anche per gli interni, creando un ritmo visivo nella composizione completa con gli arredi: la sala da pranzo ha uno stile retrò e un’atmosfera calda.

Il progetto edilizio si sviluppa anche in altezza, sfruttando nel modo migliore la forma del tetto. Le scale di legno sono le arterie principali per far comunicare tutti gli ambienti che, peraltro, sono collegati tra di loro anche visivamente.

La composizione della casa pare essere un gioco infinito di forme e ambienti interni che sembrano quasi collocarsi all’esterno. Questa cucina moderna ha un un aspetto concreto e affascinante, con una disponibilità di luce naturale senza eguali. Ogni angolo di questa abitazione ha una sostanza diversa, un aspetto che lo contraddistingue per dimensioni e morfologia: questa dovrebbe essere la regola per ogni progetto di successo!

House 1: Camera da letto in stile In stile Country di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!