Come scegliere i serramenti – I materiali

Eugenio Caterino – homify Eugenio Caterino – homify
Google+
Loading admin actions …

Scegliere di cambiare i serramenti per la propria casa è una decisione importante che non va presa alla leggera. Questo intervento non si può compiere da un giorno all'altro, ma bensì richiede tempo e soprattutto una minima conoscenza dei materiali e dei relativi vantaggi e svantaggi.

I nostri nuovi infissi ci proteggeranno dal freddo dell’inverno, dalla calura dell’estate, senza dimenticarci anche del cambiamento a livello visivo che i serramenti portano sia in casa, sia all'esterno dell’edificio. Per guidarvi in questa scelta difficile, oggi, abbiamo deciso di fare una piccola rassegna di consigli utili per affrontare questo grande cambiamento.

Infissi in legno

Navello - Seta Eco: Finestre & Porte in stile  di Navello
Navello

Navello – Seta Eco

Navello

Il legno è sicuramente un classico per quanto riguarda i serramenti: questo materiale, date le sue proprietà fisiche, è uno dei più comuni usati per l’isolamento termico e acustico. Un infisso di legno ha anche il suo fascino senza tempo. La bellezza dipende dalla tipologia di legno usato: esistono tante varianti e molte finiture che possono incidere non poco sul prezzo finale della finestra. Il legno si può laccare in diversi modi, ma più comunemente si cerca di conservare l’aspetto naturale attraverso vernici trasparenti.

Come esempio, vi mostriamo una finestra in legno dalla classica apertura a due ante, prodotta da Navello.

Prestante68 Portafinestra: Balcone, Veranda & Terrazzo in stile  di ANGER SRL
ANGER SRL

Prestante68 Portafinestra

ANGER SRL

Attenzione: il fascino del legno non ha solo vantaggi! I serramenti di questo tipo sono sicuramente resistenti e duraturi nel tempo, a patto però di una riverniciatura ciclica e di un trattamento continuo negli anni: occhio alla manutenzione quindi!

In foto, abbiamo un infisso il legno combinato ad una soglia di alluminio prodotto da Anger SRL.

Infissi in alluminio

winDirect Finestre REHAU GENEO: Finestre & Porte in stile  di winDirect
winDirect

winDirect Finestre REHAU GENEO

winDirect

L’alluminio per i serramenti è un materiale piuttosto comune: è resistente agli agenti atmosferici, robusto e nello stesso tempo leggero. Anche qui, le finiture possono essere molteplici: anodizzate, ossidate o verniciate. I colori possono variare dal grigio a cromie più accese, fino ad arrivare ad alcune soluzioni che si avvicinano all'estetica del legno. L’alluminio è sicuramente una garanzia per quanto riguarda la durabilità nel tempo, inoltre, non richiede una particolare manutenzione negli anni.

Per contro, però, questo materiale non è un perfetto isolante termico o acustico. I modelli più recenti, per ovviare a questa problematica, hanno introdotto all'interno della struttura degli spazi vuoti (camere d’aria), in modo da aumentare la dispersione termica con un doppio strato di materiale.

In foto c'è un modello in alluminio di ultima generazione prodotto da winDirect.

Infissi in PVC

winDirect Portoncino Schuco SI82: Finestre in stile  di winDirect
winDirect

winDirect Portoncino Schuco SI82

winDirect

Il PVC è un polimero termoplastico da cui si possono ottenere differenti forme e profili. I serramenti prodotti con questo materiale hanno elevate prestazioni in termini di isolamento termico, resistenza chimica e quindi agli agenti atmosferici. Questa soluzione, inoltre, offre ulteriori varianti per quanto riguarda la resa estetica: il materiale non trattato è bianco, con una superficie lisca; durante il processo produttivo, ad esempio, si possono applicare pellicole che riproducono fedelmente la superficie del legno. Tra i vantaggi dobbiamo annoverare quindi la durata degli infissi superiore alla media, il costo sicuramente più basso rispetto alle altre opzioni in circolazione e un’estetica che si avvicina molto a quella del legno.

Qualche svantaggio? Sicuramente bisogna fare molta attenzione al momento dell’acquisto, in quanto, vista la grande diffusione di questo materiale, gli infissi potrebbero avere caratteristiche ben diverse da quelle millantate dai venditori. Il nostro consiglio è quello di affidarsi a marchi leader nel settore, perché spesso dietro ad un incredibile risparmio può nascondersi una brutta sorpresa.

Nella fotografia abbiamo un portoncino in PVC prodotto da winDirect.

Infissi con materiali combinati

PORTENTO86 LEGNO ALLUMINIO VISTA ESTERNA: Finestre & Porte in stile in stile Moderno di ANGER SRL
ANGER SRL

PORTENTO86 LEGNO ALLUMINIO VISTA ESTERNA

ANGER SRL

Se vogliamo unire la praticità di un materiale, con le caratteristiche fisiche di un altro, allora la soluzione mista è quella da preferire: PVC e alluminio, legno e alluminio, ma anche PVC e legno. Le combinazioni sono molteplici ed estremamente utili per avere gli infissi dalle rifiniture più indicate per la nostra abitazione, senza però dover rinunciare al lato estetico.

Come esempio vi mostriamo un modello combinato, prodotto da Anger SRL, che unisce la praticità dell’alluminio esterno, con le proprietà isolanti del legno per la parte interna.

I vetri degli infissi

Navello - Oceano : Finestre & Porte in stile  di Navello
Navello

Navello – Oceano

Navello

Dopo aver scelto il materiale più indicato, bisognerà vedere che tipo di vetri ci offre il produttore.

I vetri isolanti solitamente sono costituiti da due o più lastre di vetro istallate nel telaio dell’infisso e distanziate tra di loro da un profilo di alluminio. I vetri ad elevate prestazioni termiche hanno invece un trattamento superficiale particolare (ossidi metallici nobili) che riduce sensibilmente la dispersione termica del materiale. Questo trattamento metallico superficiale si trova anche nei vetri riflettenti per la stagione calda, che in questo modo respingono le radiazioni solari durante l’estate, al fine di migliorare la climatizzazione interna degli ambienti. 

Se si abita vicino ad una strada in centro, o in qualunque altra zona trafficata, allora avremo bisogno di vetri acustici. Queste vetrate isolanti sono studiate per abbattere l’inquinamento acustico e per farlo si compongono di vari strati di lastre fonoisolanti ad elevato spessore. 

Impianti di sicurezza, ma non solo. I vetri di sicurezza sono stratificati e rendono difficile la vita al ladro di turno. Per i più cauti, esistono anche vetri con certificazioni antieffrazione o antiproiettile!

Se questo articolo è stato di vostro interesse, allora potrebbero esservi utili anche:

- Materiali innovativi per la cucina: l’acciaio

- Porte per gli interni

House 1: Camera da letto in stile In stile Country di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Richiedi tuo preventivo gratis

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!