Prima e dopo: la ristrutturazione di una casa a Milano

Eugenio C. – homify Eugenio C. – homify
Google+
Loading admin actions …

Ristrutturare una casa significa riuscire a sfruttarne al meglio il potenziale nascosto, esattamente ciò che è successo a questa villa in zona San Siro a Milano. Prima del progetto di ristrutturazione e di restyling, la residenza aveva un arredamento e un aspetto generale tipico delle abitazioni di oltre 20 anni fa, quindi ormai vecchio e fuori moda. Come se non bastasse, nel corso del tempo, la villa era divenuta una sorta di magazzino per attrezzi e altro materiale in disuso. Nonostante ciò, la committenza, una coppia di professionisti, è riuscita a vedere oltre e con l'aiuto di un professionista ha ridato nuova vita alla residenza.

L’immobile si presentava con pavimenti, materiali e rivestimenti tipici delle abitazioni dei primi anni Ottanta. Il progetto, ad opera dell’Arch. Davide Mori, ha così portato a termine una ristrutturazione completa di tutti i vari ambienti.

Lo studio ha forse subito la trasformazione più sostanziale. Prima, si presentava come un ambiente spoglio, senza luce, molto vicino all'aspetto di un garage. L’intervento ha ridato una nuova vita a questa stanza: per le pareti, gli infissi e la libreria incassata si è utilizzato un bianco che aumenta la percezione della luminosità, mentre per i rivestimenti del pavimento si è scelto un colore di legno più scuro. Il pizzico di vivacità è stato invece introdotto con la cromia piena di energia dell’arancio, con la lampada e le sedie.

Il soggiorno, dopo la ristrutturazione, è divenuto un ambiente assolutamente contemporaneo, con un aspetto dalla forte personalità. L’arredamento si è ispirato a una modernità delle forme e dei colori: il mobile nero e giallo si sviluppa su due livelli, con in alto una serie di mensole geometriche che introducono un tema interessante, mentre, in basso, troviamo una madia lunga con lo spazio per la televisione e l’area tecnica. Al centro, il tavolo è stato sostituito con un divano ad angolo che ben distribuisce gli spazi.

Da questa prospettiva possiamo osservare l’altro lato della stanza. Anche qui il cambiamento stupisce. Eliminando i due mobili in legno ad ante, si è creato molto più spazio, donando a quest’angolo della casa una sensazione di maggior ariosità: la parte in fondo ospita una colorata composizione di quadretti che alternano foto a colori pastello, mentre, sulla sinistra, si è optato per un altro mobile perfettamente integrato con la parete, che prosegue con uno spazio svuotatasche.

Il bagno ha mantenuto la stessa disposizione dei sanitari, nonostante si sia intervenuto per rimuovere tutte le piastrelle e i rivestimenti precedenti. Anche qui la combinazione bianco/legno è stata vincente. La prima immagine ci fa apprezzare il cambiamento della linea del lavandino, a favore di un aspetto più minimale e moderno. Per rendere questo spazio gradevole e gioviale, si sono poi applicate delle piccole decorazioni floreali su ogni piastrella. L’aspetto finale è delizioso!

Le scale

Anche le scale che ci conducono al piano superiore sono state modificate. Questa zona delle casa prosegue sulla stessa linea del resto della villa, abbandonando definitivamente l’aspetto vecchio e ormai senza appeal dei vecchi colori e delle rifiniture.

Con questa immagine terminiamo il nostro tour all'interno di questa villa ristrutturata. Se siete interessati all'argomento Prima e Dopo, forse vi potrebbero interessare:

- Prima e dopo: come ristrutturare una casa 

- Prima e dopo: la ristrutturazione di un piccolo appartamento

House 1: Camera da letto in stile In stile Country di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!