Giardino in stile in stile Moderno di Paisaje Radical

7 piccoli giardini alla portata di tutti

Francesco T. Francesco T.
Loading admin actions …

Quando si parla di giardini spesso tendiamo a pensare a grandi spazi per coloro che hanno a disposizione un terreno enorme, tanta vegetazione, e magari una bella piscina. Ma il fatto è che ci sono giardini e giardini. E ci sono infiniti modi per rendere le cose più piccole come le più belle.

Proprio questo è ciò che vogliamo mostrarti nel nostro libro delle idee: come possiamo creare bellissimi giardini in uno spazio di 2 metri quadri, realizzando un angolino idilliaco, in grado di deliziare tutti coloro che lo contemplano.

Ci affascina il modo in cui si possono reinventare le cose, gli accorgimenti attraverso i quali possiamo introdurre giardini all'interno della nostra casa (chi ha detto che devono stare solo fuori?). Siamo in grado di trovare un sacco di soluzioni, e qui ne abbiamo selezionate 7 proprio per te!

1. Mini giardino in garage

Se disponiamo di un garage aperto o semiaperto ecco che cosa possiamo creare! Con poche semplici pietre che si possono trovare in qualsiasi negozio di giardinaggio, un paio di quadrati di erba, due o tre piante.. E voilà! Il risultato è davvero interessante.

Ecco un ibrido tra un giardino Zen e un giardino occidentale che ci dà un assaggio delle tante possibilità che possiamo ricavare da un piccolo spazio, il quale sarebbe altrimenti completamente abbandonato o sprecato.

Si tratta in fondo di dare nuova ad una ambiente funzionale come il garage, che di solito è una stanza di passaggio piuttosto fredda.

2. Un resede tropicale sotto le scale

Come abbiamo già detto, i giardini possono trovare posto anche all' interno della nostra casa. E se guardiamo a questo meraviglioso rettangolino tropicale che è stato creato nella superficie sotto la scala vediamo qualcosa che possiamo realizzare senza troppe difficoltà. Il risultato però è di grande effetto.

Sono state collocate alcune pietre di fiume e alcune piante, giocando con le altezze in modo da proporzionare la composizione alla verticalità alla scala. Così uno spazio di solito molto difficile da utilizzare è diventato un centro di interesse.

3. Sfruttiamo le pareti

Sfruttare le pareti è un'altra possibilità da tenere a mente quando progettiamo di introdurre un piccolo giardino nell’ interno di casa. In questa immagine è interessante notare come sono state collocate le piante lungo i muri perimetrali.

Da notare poi i “vasi” molto originali che sono stati utilizzati per disporre le piante nella parte centrale dello spazio: sfere di cristallo di piccole dimensioni che danno un tocco di modernità.

Lo stesso tipo di allestimento è applicabile a cortili interni o, in forma ridotta, all’ interno delle stanze.

4. Angoli pieni di vita

Anche in questa immagine abbiamo la dimostrazione che non c'è bisogno di grandi spazi per creare un angolo affascinante. In questo caso il piccolo giardino è posto a ridosso di una parete che appare semiaperta verso l'esterno, ed è delimitato da assi di legno conficcate nel terreno a diverse altezze, giocando con il movimento.

Al suo interno, come spesso accade, c’è un letto di pietre che ci aiuta a ottenere un piacevole effetto visivo, e su cui semplici piante, che non richiedono grandi cure, trovano il luogo ideale per vivere. Una piccola composizione, ma con una grande personalità.

5. Giocando con le scale

Le scale possono essere una base importante per il collocamento delle piante in giardino, anche se dobbiamo stare attenti a non commettere un errore da neofiti che dimenticano l’ ovvio, e cioè che le piante più grandi devono stare sul fondo e le più piccole in primo piano.

E’ chiaro che il primo impianto non deve rimanere fissato per sempre: quando si acquista una pianta è bene informarsi su quanto può crescere e in che tempi, in modo da avere un’ idea dello sviluppo del giardino nel tempo.

Così facendo realizzeremo una composizione dove tutte le piante sono in vista, senza oscurarsi vicendevolmente, ma dando ad ognuna il suo momento di celebrità.

6. Solo piante

Giardino in stile in stile Moderno di Paisaje Radical
Paisaje Radical

Área de descanso.

Paisaje Radical

Un'altra opzione che è meno invasiva ma che può essere spettacolare come quanto visto sopra, consiste nel mettere le piante solo in determinati spazi delle abitazioni. Nel caso del lasticato di questa immagine vediamo in che modo sono state inserite piante semplici e robuste, come le felci e altri arbusti. Le piante nascono direttamente dalla terra lasciata scoperta dal rivestimento in punti ben precisi.

Se poi il verde si combina con il bianco dominante nell’ ambiente e con elementi d’ arredo come questi il risultato d’ effetto è garantito!

7. Punti di verde sulla terrazza

Infine c’è l’ eventualità di non avere a disposizione alcun terreno o pietre direttamente sul pavimento. Ma in questo caso possiamo utilizzare fioriere in calcestruzzo, legno o altro materiale sufficientemente resistente.

Ci possiamo piantare ciò che ci piace in modo da animare la nostra terrazza. Certo, non sembra un giardino vero e proprio, ma l’ elemento naturale in una terrazza di città è sempre il benvenuto!

E tu.. cosa ne pensi? Hai a casa un angolino libero dove inserire un pò di verde?

House 1: Camera da letto in stile In stile Country di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!