I rivestimenti per pareti: il fascino della pietra

Eugenio Caterino – homify Eugenio Caterino – homify
Google+
Loading admin actions …

Prima d'iniziare una qualsiasi ristrutturazione, per evitare dubbi e rimpianti, è bene informarsi sui rivestimenti per le pareti e per i pavimenti. Il primo aspetto da chiarire riguarda il tipo di atmosfera che si vuole creare. Un ambiente dal forte carattere rustico, che prende ispirazione da uno stile caldo, antico e confortevole, potrà sicuramente utilizzare dei rivestimenti in pietra. Questa soluzione, soprattutto per le pareti, riesce a portarci indietro nel tempo, a quando tutto era più vero e genuino.

Per parlare di questo tipo di rivestimento, abbiamo preso ad esempio la ristrutturazione di una casa antica, in un piccolo borgo collinare in provincia di Bologna. Il progetto, ad opera dell’Arch. Lucia Bentivogli, si è focalizzato principalmente sulla valorizzazione dei materiali, con la conservazione dei caratteristici muri in pietra, e sul un nuovo sistema per l’illuminazione.

Riempire gli spazi

C’è chi sostiene che un muro in pietra per gli interni possa rendere l’ambiente emotivamente freddo, altri, invece, pensano esattamente il contrario. La foto ci mostra l’ingresso di questa abitazione: un ambiente caldo, anche grazie all’illuminazione, e con molta personalità. Possiamo affermare senza dubbio che il muro in pietra abbia una capacità di riempire, quasi arredare, gli spazi.

Sobrio ma elegante

In questa cucina, il rivestimento della parete mostra al meglio tutte le sue caratteristiche: sobrio, elegante, solido. A questa parete sono stati accostati mobili semplici e minimali. I materiali sono puri, poco trattati, quasi grezzi: iniziamo con il legno chiaro del tavolo e dell’armadio sulla sinistra, poi il legno scuro delle sedie in primo piano, per finire con la pietra naturale per il rivestimento del pavimento.

Con il legno

La cucina prosegue sulla stessa linea degli altri ambienti, aggiungendo al tema altri materiali. Oltre al legno, infatti, abbiamo anche il metallo del forno e la pietra del piano cottura e del lavello. Così come è stata composta, questa cucina diventa la scelta giusta per accompagnare le pareti rivestite in pietra che abbiamo visto in precedenza.

Concretezza

Il binomio pietra/legno è perfetto anche per il bagno. L’impronta materica di questi due materiali è molto simile. Questo lavabo ci restituisce un ambiente scarno, che non punta ad una bellezza in senso classico, ma ci trasmette piuttosto purezza e concretezza.

La luce

Come abbiamo accennato, la ristrutturazione è stata mirata al recupero delle strutture principali dell’abitazione e all'inserimento di soluzioni moderne per l’illuminazione. Queste lampade dal design ricercato ci mostrano come anche una casa antica, dall'aspetto principalmente rustico, possa ospitare delle soluzioni moderne, senza rinunciare al proprio stile.

Gli esterni

Concludiamo il Libro delle Idee con questo dettaglio della facciata esterna. I rivestimenti in pietra si dimostrano particolari per gli interni, ma lo sono anche di più per le pareti esterne dell’abitazione: una bellezza appartenete al passato, che è rimasta quasi intatta nel tempo.

Se i rivestimenti in pietra hanno suscitato la vostra curiosità, allora vi potranno interessare: 

- La decorazione per le pareti: legno e pietra

- Progettare casa: la pietra naturale

House 1: Camera da letto in stile In stile Country di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Richiedi tuo preventivo gratis

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!