Interno AT: Cucina in stile  di Stefano Viganò Architetto

Dagli anni '70 a oggi: la trasformazione di un appartamento incompreso

Germana Invigorito Germana Invigorito
Google+

Richiedi preventivo

Il numero non è valido. Controllare per favore il codice del paese, il prefisso e il numero telefonico.
Facendo clic su 'Invia' confermo di aver letto Privacy e accetto che le mie informazioni siano elaborate per rispondere alle mie richieste.
Nota: puoi revocare il tuo consenso inviando un'email a privacy@homify.com
Loading admin actions …

Spesso qui ad homify abbiamo raccontato le storie di appartamenti ormai obsoleti e di vecchia concezione, e dunque distanti anni luce dalle esigenze proprie di una famiglia moderna. Spesso si tratta di vecchi casali. Ancora più spesso di case anni ‘50 e ‘70, troppo e male suddivise. Quella che stiamo per presentarvi è proprio una di queste, un appartamento di Sondrio anni ‘70, buio e male organizzato, che non rispecchiava in alcun modo le esigenze dei nuovi proprietari. Urgeva un rinnovamento, ed è così che è iniziata la collaborazione con l’architetto Stefano Viganò, esperto nel settore, il quale ha apportato una ventata di freschezza, modernità e praticità agli interni. Ora l’appartamento vive sotto una nuova luce, e soddisfa appieno i desideri dei suoi proprietari.

L'utilizzo dei pannelli

Il primo passo è stato quello di eliminare inutili divisioni, ampliare gli spazi e fare in modo che la luce penetrasse in ogni angolo che prima era buio. Grande importanza è stata poi conferita alla suddivisione degli spazi, separati non sempre da semplici porte, bensì da pannelli scorrevoli che nascondono accessi ben camuffati.

Il ricorso ai pannelli è ormai sempre più frequente, soprattutto laddove il concept dell’architettura interna rispecchi uno stile moderno e minimalista. Vi sono diverse tipologie di pannelli in commercio, da quelli a scomparsa a quelli a contrasto, la scelta naturalmente dipende dallo stile che si vuole adottare e dall’effetto che si vuole ottenere.

La cucina

Ma torniamo al nostro appartamento, nello specifico ci occuperemo ora della cucina. Come possiamo notare dalla foto precedente, è proprio un grande pannello che ne da accesso. Lo spazio non poi tanto generoso, eppure non si ha un particolare senso di oppressione Tutt’altro, l’ambiente appare ben organizzato e le destinazioni d’uso distinte e razionali. Il parquet opaco dona una piacevolissima sensazione di calore, mentre il laccato bianco dei mobili conferisce luminosità e rigore al tutto. L’area pranzo, invece, con il suo tono scuro e il legno a vista gioca un importante contrasto con il contorno.

Il soggiorno

Ma spostiamoci ora nella zona giorno. Ci troviamo nel soggiorno, un ambiente elegante e razionale, fatto di elementi classici come le sedie habillé e le poltrone e il divano dai tratti morbidi e romantici. I colori sono un mix di tonalità chiare e scure, e questo per creare punti luce nello spazio senza ricorrere a una monocromia a tratti noiosa. Diversi sono gli spazi ricavati in muratura, come la libreria a giorno alle spalle del tavolo, o i ripiani presenti al di sotto della finestra. Il tutto con semplicità, gusto ed eleganza.

La luce

Siamo sempre nel soggiorno/sala da pranzo, solo che in questa immagine possiamo ammirare il terrazzamento che caratterizza la panoramica di cui gode la stanza. Queste quattro finestre, ampie e poste una di fila all’altra, fungono da fonte di luce fondamentale per l’intero ambiente. Addirittura il corridoio è stato inclinato verso le finestre per fare in modo che guadagni una maggiore luminosità. Oltre alla luce naturale, di grande interesse è anche la scelta della luce artificiale. Primo fra tutti, non possiamo non menzionare la bellissima lampada a parete di Catellani & Smith, Luna piena, un elemento di puro design che oltre al suo scopo principale funge anche da importante decorazione.

Nella stanza da letto

Abbandoniamo con questa immagine la zona giorno per quella notte. Ci troviamo infatti nella stanza da letto e, nello specifico, di fronte il dettaglio dell’armadio. In una casa, naturalmente, i contenitori sono di fondamentale importanza, così come la loro discrezione e il loro stile. Un ampio armadio come quello in foto, magari su misura, ricco di colonne, profondo ed esteso, è senza dubbio una soluzione ideale. Interessante il filo di luce che sovrasta l’armadiatura, un elemento in più all’organizzazione già perfetta dell’ambiente.

Uno dei bagni

Terminiamo il nostro tour con un’immagine del bagno. L’ambiente è semplice ma ben organizzato, mentre lo stile è moderno e pulito. Delizioso il mosaico verde che riveste il piano porta lavabo e il piano della cabina doccia.

Che ve ne pare di questo progetto? Lasciate un commento.
House 1: Camera da letto in stile  di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!