Cucina in stile in stile Rustico di Vanda Carobrezzi - Design de Interiores

Una casetta economica da cui possiamo rubare 6 idee

Anna Francioni – homify Anna Francioni – homify
Google+
Loading admin actions …

Oggi vedremo insieme alcuni consigli per ristrutturare la nostra casa, portando un cambiamento sostanziale nei vari ambienti. Piccoli interventi strategici che non necessitano di molto denaro, ma solamente di un pizzico di creatività e, soprattutto, molto senso pratico: rivestimenti, nicchie, piani di lavoro… tante soluzioni da cui potremo prendere spunto per cambiare volto alla nostra abitazione. Lasciamoci allora ispirare da questa affascinante villetta proposta dallo da VANDA CAROBREZZI, Architetto e Designer venezuelano e prepariamoci a rendere davvero speciale la nostra casa!

1. Una facciata con diversi rivestimenti

Se stiamo scegliendo il rivestimento per la nostra facciata, potremmo prendere in considerazione l’idea di combinare diversi materiale. Per esempio, potremmo alternare intonaco e mattoncini, come vediamo in questa proposta. In questo modo regaleremo eleganza alla casa, senza però appesantirla eccessivamente. Un’alternativa, forse anche più economica, potrebbe essere quella di rivestire alcune pareti, o anche solo  piccole porzioni, con pannelli di legno appositamente trattati per resistere all’umidità: un lavoro che potremo eseguire facilmente noi stessi e che contribuirà a regalare fascino alla facciata.

2. Grandi finestre

La luce è sempre un grande alleato, quando si tratta di riprogettare gli ambienti, perché regala una sensazione di maggiore spazio e contribuisce a rendere a rendere più vivace l’atmosfera. Per questo motivo, quindi, se proprio non abbiamo la possibilità di realizzare ampie finestre – come vediamo in questa proposta – potremmo almeno scegliere serramenti leggeri e poco invasivi, che limitino il meno possibile il passaggio della luce. Anche per quanto riguarda le tende, se possibile, scegliere tessuti poco oscuranti o addirittura modelli a pacchetto, meno ingombranti e decisamente più flessibili.

3. Ripiani in pietra

La pietra è un materiale naturale caratterizzato da una eleganza innata, perfetto per aggiungere un tocco di raffinatezza agli ambienti. Per questo potremmo per esempio scegliere la pietra per rivestire i ripiani della cucina o del bagno, come vediamo in questa immagine. A seconda delle nostre esigenze e del nostro gusto personal, potremmo optare per un pietre dalle tonalità scure, come il porfido o l’ardesia, piuttosto che più chiaro come il marmo.

4. Mix di materiali per le pareti

Come abbiamo già visto per la facciata, anche all’interno della casa potremmo giocare con un mix di materiali diversi per cerare dinamicità e personalizzare gli ambienti. In questa proposta, per esempio, il camino è enfatizzato da un rustico rivestimento in mattoncini. Oppure, potremmo optare per una parete con mattonelle bianche, in stile loft newyorkese: la scelta è ampia, nei centri specializzati in materiale per il bricolage potremmo trovare diverse soluzioni, poco costose e facili da installare con un poco di manualità.

5. Pratiche nicchie

Le nicchie costituiscono un’ottima soluzione salva spazio, oltre che di grande impatto estetico. Permettono infatti di ricavare all’interno dei muri ripiani preziosi, evitando così di appesantire gli ambienti con scaffali e mobili ingombranti. In un bagno caratterizzato da dimensioni ridotte, per esempio,  le nicchie potrebbero rivelarsi davvero strategiche, come vediamo in questa immagine.

6. Un patchwork di maioliche colorate

Se invece siamo in cerca di idee originali per aggiungere un tocco di originalità, potremmo rivestire le pareti della cucina con tante maioliche colorate, tutte diverse: una soluzione allegra e vivace recuperata dalla tradizione mediterranea e tornata di gran tendenza!

Quali di questi spunti hai già adottato in casa tua?
House 1: Camera da letto in stile In stile Country di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!