Richiedi preventivo

Il numero non è valido. Controllare per favore il codice del paese, il prefisso e il numero telefonico.
Facendo clic su 'Invia' confermo di aver letto Privacy e accetto che le mie informazioni siano elaborate per rispondere alle mie richieste.
Nota: puoi revocare il tuo consenso inviando un'email a privacy@homify.com

L'appartamento che gioca d'astuzia

Germana Invigorito Germana Invigorito
Google+
Loading admin actions …

Quando un appartamento non nasce perfetto, o quantomeno non risulta impeccabile agli occhi della committenza, quando un piccolo dettaglio fa storcere il naso e non si può far a meno di pensare che se non fosse per lui la casa sarebbe la realizzazione di un sogno, non c’è da temere! Non tutto è perduto!

Ne è un esempio il protagonista di oggi, un appartamento barese, situato precisamente ad Altamura, recentemente riprogettato dall’architetto Lorenzo Colonna. La ristrutturazione non ha modificato radicalmente l’assetto originario dell’immobile, eppure a lavori finiti si nota un dettaglio molto diverso da prima.. scopriamolo insieme!

Salone e sala da pranzo

Visto da questa prospettiva, l’insieme ci mostra un appartamento razionale nella disposizione, elegante nelle rifiniture, e semplice e moderno negli arredi. La sala da pranzo, sulla sinistra, dispone di una parete attrezzata che fa angolo e accoglie un tavolo rettangolare, il tutto è rigorosamente in legno, in una tinta chiara e discreta.

Sulla destra invece, si sviluppa l’angolo conversazione. Due grandi divani posti ad angolo si aprono verso il centro della stanza, dando l’impressione di uno spazio ancora più ampio. Da notare che la tinta dei divani si avvicina molto a quella del legno dei mobili. Al centro delle due zone, invece, troviamo un grande camino, pronto a giocare un ruolo d’impatto non appena si varca la soglia d’ingresso. Ed è proprio all’ingresso che ci soffermeremo.

Una boiserie intelligente

L’accesso alla zona giorno non è impedito da alcuna porta. Bensì, un’elegante controsoffittatura che si estende lungo tutto il corridoio ci conduce dall’ingresso al salone. Il parquet invece, unico per tutto l’ambiente, è stato istallato secondo una disposizione orizzontale, così da dare l’impressione di un ambiente più grande.

Alle pareti laterali è stata applicata una moderna boiserie, in tinta con le porte, che scavalca i vani d’accesso agli ambienti marginali fino al termine del corridoio. Non si tratta, però, solo di una semplice boiserie. Si è infatti pensato di sfruttare tutti gli spazi possibili, ricavando dei ripiani e delle preziose nicchie, in modo da ottenere un’originale libreria. Una soluzione a dir poco intelligente e astuta! Inoltre, si è ben pensato di non lasciar terminare questa struttura con un banale fianco, in questo modo si sarebbe alleggerito l’ingresso, ma dal salone questo elemento sarebbe risultato ingombrante ed antiestetico, e avrebbe rovinato tutto il lavoro creato in precedenza. Così, si è pensato di rendere utile anche il terminale, trasformando il terribile fianco in un insieme di ripiani e cassetti, per un effetto dinamico e divertente.

.. che sfrutta gli spazi

Ma le sorprese non finiscono qui! Lo stesso sistema è stato adottato anche dal lato opposto a questa scaffalatura, in modo da sfruttare la profondità della struttura laddove le misure lo permettevano.

Non vi è ancora chiaro il trucco, vero?

La parete: prima

E allora facciamo un passo indietro, e vediamo cosa c’è sotto!

L’avreste mai detto che la boiserie serviva a celare una parete irregolare? La conformazione originale dell’ingresso aveva questo piccolo neo, un’irregolarità subito camuffata da un’astuta soluzione che non ha fatto altro altro che impreziosire un’area di passaggio altrimenti vuota e banale.

La parete: dopo

Ed ecco il risultato finale! Laddove la parete era già sporgente rispetto ad ora, e cioè al centro tra i due accessi sulla destra, si è optato per la creazione di un grande vano, seppur non molto profondo, che accogliesse un quadro…

Il dettaglio

Detto, fatto! Un bel tocco di vivacità, non credete?

Il bagno

Ma il ricorso alle strutture in legno e su misura non si limitano solo all’ingresso e alla zona giorno! Eccoci nel bagno, un ambiente grande, spazioso, rivestito con delle semplici piastrelle azzurre nella parte inferiore e bianche in quella superiore, e dove si è pensato a degli arredi su misura che potessero occupare in maniera funzionale gli spazi.

Se siete alla ricerca di soluzioni intelligenti per la vostra casa, leggete anche Trovate intelligenti per salvare gli spazi.

E voi, cosa ne pensate di questa soluzione? Lasciate un commento.
House 1: Camera da letto in stile  di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!