Ad ogni stanza il suo pavimento

Costanza Antoniella Costanza Antoniella
Google+
Loading admin actions …

Quando si decide di comperare casa, molto spesso si prende tra le mani un'abitazione che necessita di una ristrutturazione totale o parziale. Capita infatti, che gli inquilini precedenti abbiano avuto un gusto completamente diverso dal nostro e che quindi bagni e pavimenti debbano essere rifatti da cima a fondo. Può succedere anche che magari, chi viveva la casa prima fosse un grande appassionato di laminato e che nel tempo questo si sia rovinato obbligandoci ad un cambio totale. Ad ogni modo, qualunque sia il motivo della vostra ristrutturazione, normalmente saranno pavimenti e muri ad avere maggiore bisogno di un rinnovo. Ecco allora che noi di homify entriamo in gioco, cercando di darvi qualche spunto, se siete ancora in alto mare con la scelta della giusta pavimentazione per cucina, camera da letto o qualsivoglia stanza. In questo Libro delle Idee abbiamo raccolto qualche suggerimento per trovare il giusto equilibrio tra ambiente e pavimento, spiegandovi i pro e i contro dei materiali più comunemente usati.

Il parquet

Quando si parla di pavimenti in legno la prima immagine che ci salta in mente è il parquet, dove moduli longitudinali possono essere combinati per creare disegni diversi, compreso quello nella foto che prende il nome di spina di pesce. Il vantaggio è che, essendo il parquet una superficie estremamente robusta e resistente, con una buona manutenzione questo tipo di pavimento può durare una vita. Il parquet è perfetto in salotto come in cucina, non esiste una stanza che gli si addice meglio di un'altra, sentitevi liberi di scegliere dove posizionarlo!

Un pavimento di piastrelle

Nella fotografia vediamo piastrelle in ceramica della collezione Rewind, distribuite da Ragno, azienda leader nello sviluppo e nel successo dell’industria italiana di piastrelle in ceramica nel mondo. Queste pianelle vogliono reinterpretare in chiave contemporanea materiali considerati senza tempo. La collezione è disponibile in sei colori ricercati in differenti formati che vi permetteranno di creare ambienti dal carattere unico. Perfette sia per il pavimento che per le pareti queste piastrelle  saranno perfette sia in ambienti residenziali che commerciali. Punto a favore di questo tipo di rivestimento è la possibilità di essere pulite in maniera semplice, oltre che essere molto resistenti e durevoli. 

Il pavimento in laminato

Nelle case moderne il pavimento in laminato è molto utilizzato, soprattutto per la possibilità di scegliere tra varie tipologie e prezzi. Il laminato è molto facile da pulire ed è anche ottimo per nascondere le piccole macchioline di tutti i giorni: in questo modo non dovrete stare con la pezzetta in mano ogni volta che camminate per casa. Inoltre, è un materiale economico, che si può montare anche senza l’aiuto di un esperto. Piccolo accorgimento: ricordatevi di prestare attenzione assicurandovi che tutti i tasselli siano nella giusta posizione, in caso contrario anche un po’ d’acqua potrebbe rovinarne la superficie. Il pavimento in laminato può essere una giusta scelta se in casa abbiamo figli piccoli: essendo un materiale morbido, le cadute dei pargoli saranno un po’ più attutite. Come per il parquet, anche qui, sentitevi liberi di rivestire il pavimento in laminato sia in cucina che in camera da letto!

All'esterno: gres porcellanato

Stoneway_Porfido XT20: Pareti & Pavimenti in stile  di Ragno
Ragno

Stoneway_Porfido XT20

Ragno

In giardino, ovviamente, dovremo usare una pavimentazione più resistente rispetto a quella di casa. Sicuramente però vorremo che anche il nostro vialetto esterno mantenga lo stile e l'eleganza che abbiamo all'interno della nostra abitazione. Tra le tante opzioni che potrete scegliere noi vi consigliamo il gres porcellanato. Quello della foto è distribuito da Ragno che, come già detto, si trova ad essere un marchio leader nello sviluppo e nel successo dell’industria italiana di piastrelle in ceramica nel mondo. Stoneway_PorfidoXT20 è gres porcellanato di 20 mm di spessore, facile da posare e da pulire. Per dar vita ad outdoor di grande valore estetico e dalle alte prestazioni tecniche.

Il pavimento in marmo

Il marmo, si sa, è un materiale prezioso e di conseguenza costoso, se si rompe o si sbrecca, per ripararlo bisognerà spendere parecchi quattrini.  A differenza, però delle piastrelle, la pulizia del marmo è molto facile se si utilizza una lucidatrice che lo renderà pulito e splendente. Il pavimento dovrà essere installato da uno specialista, che potrebbe chiedervi una cifra abbastanza alta, informatevi prima sui prezzi prima di ingaggiare qualunque esperto. 

Il pavimento in marmo è quanto più di elegante possiamo avere, ma si tratta anche di un materiale freddo. Noi consigliamo di utilizzarlo per gli ambienti della zona giorno e riservare per le camere da letto un bel parquet. 

Con questa immagine si conclude il nostro articolo sulle diverse tipologie di pavimenti per le varie stanze di casa. Se volete saperne di più sui pavimenti per la cucina, vi consigliamo di cliccare qui.

Com’è il pavimento della vostra casa? Lasciate un commento.
House 1: Camera da letto in stile In stile Country di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Richiedi tuo preventivo gratis

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!