Richiedi preventivo

Il numero non è valido. Controllare per favore il codice del paese, il prefisso e il numero telefonico.
Facendo clic su 'Invia' confermo di aver letto Privacy e accetto che le mie informazioni siano elaborate per rispondere alle mie richieste.
Nota: puoi revocare il tuo consenso inviando un'email a privacy@homify.com

Il tuo nuovo soggiorno!

Agnese D’Alfonso – homify Agnese D’Alfonso – homify
Loading admin actions …

Questo progetto dell'architetto Nicola Sacco interviene in modo particolare sulla zona giorno di questa abitazione. Destinata ad una giovane coppia con due bambine, la casa risultava precedentemente poco fruibile e priva di personalità e carattere. L'architetto è intervenuto inizialmente sulle volumetrie, facendo un lavoro di razionalizzazione e pulizia degli spazi. Il vano ripostiglio tra il soggiorno e la cucina è stato eliminato, consentendo di avere un ambiente più ampio e meglio fruibile, mentre è stato allargato il ripostiglio tra la camera matrimoniale e il soggiorno, che oltre a fungere da spazio di servizio, è un ottima barriera acustica per garantire tranquillità alla stanza da letto.

La zona giorno – parte 1

Questo interno a Bari ha un aspetto decisamente moderno. Sono state scelte finiture particolarissime e dettagli e soluzioni molto molto originali. Tanto per cominciare, la parete di fronte al divano, dove è collocato il televisore, ha un rivestimento che richiama delle canne di bambù, ma è bianco, e la parete di continuazione è di un verde chiaro molto elegante. Il controsoffitto forma delle piacevoli gole di luce.

La zona giorno – parte 2

E non finisce qui, i giochi di luce continuano oltre! La zona pranzo è sormontata da una controsoffittatura scandita da strisce di led bianchi e la parte sovrastante il divano è impreziosita da listelli in legno, che creano un delicato effetto decorativo, con le luci poste tra uno e l'altro. Lo spazio della zona giorno è molto ben definito, a più livelli, e il progetto delle luci rafforza ulteriormente questa chiarezza progettuale.

La zona giorno – parte 3

Le finiture sono davvero fondamentali in un interno e questa parete tridimensionale dà un tocco molto forte alla zona giorno. Il focus del progetto è decisamente la luce ed è molto interessante vedere come questa si relaziona con questa nuova finitura, sembra che la superficie sia scolpita dalla luce stessa. Invece, la scelta degli arredi è molto geometrica ed essenziale. Sono dei semplici volumi puri, d'altra parte lo sfondo è già il protagonista assoluto della scena. Un parallelepipedo in legno si abbina ad un altro volume bianco lucido, che a sua volta partecipa al gioco di luci della stanza, riflettendo e amplificando la luce che riceve.

L'impianto tradizionale

L'impianto della casa è tradizionale, a corridoio. Non troviamo, qui, la ormai diffusissima zona living, che comprende cucina, pranzo e soggiorno. C'è la cucina abitabile e una zona soggiorno – pranzo e poi, molto ben separati gli spazi di servizio, i due bagni, la camera matrimoniale, la camera delle due bambine e, tra e due, uno studio, che all'occorrenza diventa camera degli ospiti. Intervenire in un impianto così rigido presenta alcune complessità, rispetto a quelle che si possono trovare in una pianta più flessibile, ad ogni modo, il risultato finale è quello di una casa trasformata ed eccezionale nel suo studio di ogni minio dettaglio.

Lo studio

Lo studio è un ambiente molto funzionale, qui non c'è un grosso dispiegamento di effetti speciali, d'altra parte è un luogo deputato alla concentrazione e al silenzio, perciò si è scelto di optare per uno stile il più possibile lineare e semplice e per delle finiture e degli arredi che si armonizzassero perfettamente tra loro, senza creare elementi di disturbo.

Vi è piaciuto il progetto? Lasciate un commento!
House 1: Camera da letto in stile  di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!