Richiedi preventivo

Il numero non è valido. Controllare per favore il codice del paese, il prefisso e il numero telefonico.
Facendo clic su 'Invia' confermo di aver letto Privacy e accetto che le mie informazioni siano elaborate per rispondere alle mie richieste.
Nota: puoi revocare il tuo consenso inviando un'email a privacy@homify.com

Tende veneziane per tutta la casa

Giuseppe Solinas – homify Giuseppe Solinas – homify
Loading admin actions …

Parliamo di tende veneziane in questo Libro delle Idee. Le tende veneziane sono usualmente costituite da un sistema fatto di sottili listelli, generalmente di forma leggermente arcuata. Il meccanismo che permette di muoverli per aprirle e chiuderle è simile a quello di una serranda. 

I listelli sono posti a distanze regolari e possono girare intorno al proprio asse longitudinale, che normalmente si trova in posizione orizzontale. I listelli sono tenuti insieme tra di loro attraverso dei nastri, nastri che, quando manovrati in maniera opportuna attraverso delle coppie di fili, permettono di orientare il verso dei listelli e quindi di regolare a piacimento il flusso della luce che passa attraverso le tende. 

Attraverso un'altra coppia di fili è possibile alzare o abbassare le tende, e cioè possibile aprirle o chiuderle. Per aprirle bisogna tirare su i listelli, che andando verso l'alto si avvicinano sino a disporsi in maniera compatta, raccogliendosi in una unica, larga fascia che si va ad addossare al telaio di sostegno posto nella parte alta. In basso, la sequenza di listelli è chiusa da un elemento chiamato spiaggiale.  

Si tratta di un genere di una barra più robusta e pesante, che funge da contrappeso e permette, muovendo i listelli verso il basso, di chiudere le tende veneziane per quanto si desideri. I materiali che formano i listelli possono essere diversi, si passa dalla stoffa alla plastica, dall'alluminio a vari tipi di legno. E ci sono, come vedremo, anche tende veneziane che rielaborano il sistema classico. 

Costante rimane la loro estrema praticità ed efficienza. Sia nel riparare dai raggi del sole, regolando a piacimento la quantità di luce e quindi di luminosità degli ambienti, che nel garantire, in maniera discreta e comoda, la riservatezza e l'intimità della propria casa. Di tutta la casa, perché le tende veneziane sono così funzionali e versatili che possono essere usate in tutti gli ambienti, dalla cucina al bagno, dal soggiorno alla camera da letto.

Legno e calore

Le tende veneziane che vediamo sono costituite da listelli di legno al naturale e sono sostenute da un telaio anch'esso in legno. Come vediamo, usate in un ambiente dalle pareti completamente bianche, favoriscono ed esaltano la diffusione di una luce morbida e calda. In questo modo, con grande semplicità è possibile contribuire a caratterizzare il tono dell'intero ambiente, non solo filtrando a piacimento la luce, ma anche definendone tono e distribuzione.

Le tende veneziane plissettate

Finestre & Porte in stile  di homify
homify

​Wabenplissee von erfal

homify

Una rilettura creativa e pratica del concetto della tenda veneziana è fornita dalle tende che vediamo. Infatti in questo caso i listelli sono sostituiti attraverso le piegature a plissé del tessuto. Queste lunghe piegature lineari creano dei moduli che possono espandersi o compattarsi. Il meccanismo è lo stesso delle classiche tende veneziane: muovendo verso l'alto, le piegature si compattano in un'unica fascia, sino all'apertura completa delle tende. Mentre, azionando i tiranti e permettendo ai moduli delle piegature di espandersi, le tende si vanno a disporre in un'unica superficie, capace di proteggere dalla luce.

Per a cucina

Finestre & Porte in stile  di Ladeco

Le tende veneziane sono utilissime anche in cucina. Come possiamo vedere la possibilità di utilizzare moduli separati, e quindi di aprire o chiudere sezioni separate delle vetrate, permette di modulare l'ingresso della luce a seconda delle esigenze, così come di tenere aperte o chiuse solo porzioni delle vetrate. In questo modo è possibile cucinare la quantità di luce perfetta. 

A grandi vetrate, grandi tende

Vediamo qui delle tende veneziane costituite da listelli e tiranti di colore bianco. Gli elementi che la costituiscono sono opacizzati in maniera apposita perché la luce penetri in maniera sfumata. In questo modo la luce naturale può costituire una fonte di illuminazione anche quando le tende veneziane sono chiuse. Riservatezza e luminosità sono quindi sempre garantite. Per ambienti come la camera da letto, in cui l'intimità si possa sempre accompagnare a una luminosità morbida e gradevole.

Classiche e funzionali

Finestre & Porte in stile  di RS Architects
RS Architects

Victorian House Extension by RS Architects

RS Architects

Le classiche tende veneziane, quelle maggiormente utilizzate e diffuse, sono le tende veneziane con i listelli di plastica, sottili e leggerissimi per garantire la massima praticità ed efficienza. Il meccanismo è quello che ha fatto la fortuna delle tende veneziane: tirando una cordicella, collegata ad un semplice quanto ingegnoso meccanismo di tiranti, è possibile aprire, chiudere e bloccare le veneziane all'altezza desiderata.

Tetto a spiovente? Anche la tenda

Le tende veneziane possono essere utilizzate anche in presenza di finestre dalla forma inconsueta. Come vediamo, le finestre di questo sottotetto presentano una parte che segue l'andamento inclinato dello spiovente. Attraverso il meccanismo che permette di collegare i listelli al telaio superiore semplicemente utilizzando nastri e fili, è possibile posizionare il telaio in maniera inclinata senza pregiudicare il funzionamento delle tende veneziane e la loro efficacia.

Le tende veneziane anche in bagno

Finestre & Porte in stile  di homify
homify

Jolousien von erfal

homify

Basta poco per aggiungere un tocco di colore alla tonalità della luce. Come vediamo in questo caso, basta combinare un telaio colorato alle tende veneziane per ottenere un gradevole risultato. Il colore scelto è il giallo che, in combinazione con il bianco dei listelli che costituiscono la tenda veneziana, non fa altro che arricchire di ulteriori toni, caldi e e vivaci, la luce naturale che penetra attraverso la finestra del bagno. Un piccolo, semplicissimo accorgimento per arricchire con le sfumature desiderate la luce della casa.

Rigore scandinavo, ma non freddo

Per l'arredamento del salotto che vediamo qui rappresentato è stata scelta l'alternanza netta tra due colori, il bianco e il grigio. Con poche note di colore che risaltano nel contrasto. Una ambiente sobrio e rigoroso per linee e toni nordici. La tenda veneziana bianca si inserisce perfettamente in questo contesto improntato a essenzialità e comodità di stile marcatamente scandinavo.

Le tende veneziane in bambù

Finestre & Porte in stile  di Perde Sepeti
Perde Sepeti

Krem Bamboo Zebra Perde

Perde Sepeti

I listelli che compongono questa tenda veneziana sono costituiti da larghe fasce di bambù, di colore bianco pastello, di notevole spessore. Collegate a sottili fili, proprio per lo spessore dei listelli queste tende veneziane sono dotate sia di una notevole presenza che di generare una netta alternanza tra luce e ombra.

Colore, luce e piani inclinati

Finestre & Porte in stile  di homify
homify

​Wabenplissee von erfal

homify

Colore, luce e piani inclinati si ritrovano nella configurazione delle tende veneziane che vediamo qui rappresentate. Il verde fresco si accende ancora di più grazie al passaggio della luce. La disposizione sulle finestre inclinate è resa possibile dall'uso del tessuto plissettato che caratterizza queste tende, permettendo di sistemarle a piacimento anche in presenza di finestre inclinate rispetto al piano verticale. Una soluzione capace di caratterizzare tutto l'ambiente in modo fresco e divertente.

Interessati all'argomento? Scoprite anche:Tende per il salotto, una per ogni stile.E ora tocca a voi. Diteci cosa ne pensate lasciando un commento.
House 1: Camera da letto in stile  di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!