8 banconi eccezionali per la cucina moderna

Eugenio C. – homify Eugenio C. – homify
Google+
Loading admin actions …

Oggi parliamo di banconi o banchi snack per la cucina. Questi arredi spesso caratterizzano cucina e soggiorno e sono l’ideale per pasti veloci, come la colazione, in alternativa alla tradizionale tavola da pranzo. Ce ne sono di tutte le forme e grandezza: andiamo da modelli più curvi, ad altri più geometrici e lineari, una scelta che dipende unicamente dallo stile della cucina stessa. Cosa non può mancare? Sicuramente gli sgabelli perché i banconi sono normalmente più alti dei tavoli tradizionali. In definitiva, ci troviamo davanti ad un elemento d’arredo per la cucina che migliora la praticità di questo spazio, oltre che la convivialità in famiglia. Oggi ne vedremo 8, uno più affascinante dell’altro, per rivoluzionare il vostro moderno open space e non solo!

1. La scelta sicura: il legno

Il materiale perfetto per un bancone da cucina moderno? Il legno! Ecco qui un esempio dalle finiture di qualità. La cucina si sviluppa con un’isola centrale che ben distribuisce gli spazi con le varie funzioni. I mattoni a vista regalo un fascino industrial all'ambiente, mentre il legno del banco completa il tutto. Ci sono 3 posti per lato grazie ad una profondità di circa 150 cm, per consentire almeno 50 cm per persona.

2. Gli sgabelli da un lato: lo spazio extra!

I contrasti ci regalano sempre quel dinamismo fondamentale per gli interni moderni. In questo caso, parliamo di contrasti cromatici, e di quale se non il più efficace di tutti? Il bianco e il nero diventano il tema principale di questo bancone dove le sedute sono tutte su un solo lato. Infatti, i banconi snack possono essere creati a partire da una penisola: in questo modo si ottiene anche uno piano di lavoro extra.

3. La scelta luminosa: un investimento sicuro

Cucina in stile in stile Moderno di HPONCE ARQUITECTOS
HPONCE ARQUITECTOS

Cocina – B+H45

HPONCE ARQUITECTOS

La cucina in bianco è forse il trend più significativo degli ultimi anni. Con questi arredi si cerca di mettere in risalto la luminosità degli spazi, un fattore che sembra finalmente essere al centro dei progetti d’interni degli ultimi 10 anni. Il rivestimento di maggior qualità per un bancone da cucina? Sicuramente la pietra naturale: estetica impeccabile, facile da pulire, ma purtroppo molto costoso. L’investimento però è sicuramente una garanzia nel tempo.

4. Le forme nuove: vivere il futuro

Abbiamo già parlato di contrasti cromatici, ma questa volta sotto la nostra lente d’ingrandimento ci finiscono le forme sinuose di una cucina davvero unica. Giochi di luce futuristici enfatizzano questo bancone che è molto diverso dalle forme che abbiamo visto fino ad ora: innanzitutto è stato utilizzato come se fosse una penisola, oltre a ciò, la forma a trapezio diventa un elemento di novità rispetto ai modelli usuali. La cucina è abbastanza piccola, ma bastano qui appena 80 cm per accogliere 2 commensali su ogni lato.

5. La scelta metropolitana: tutto design

New York, New York! La cucina in questione ha un fascino tutto metropolitano. È chiaramente ispirata alle caffetterie di tendenza degli ultimi tempi: il design, il muro lavagna e sicuramente anche il bancone. In questo caso è stato ricavato direttamente sull'isola della cucina con un piano leggermente rialzato rispetto a quello di cottura. Un’idea per chi ama gli spazi multifunzionali.

6. La scelta 2 in 1: il bilocale

La colazione ma non solo. Il bancone da cucina in questo progetto da realizzare sostituisce l’isola centrale, ma può benissimo essere usata come tale – un piano di lavoro più agevole per cucinare -. Ideale per una cena informale per 2 persone, il banco snack si avvantaggia di un’illuminazione a sospensione all'ultima moda: un ottimo binomio!

7. Il progetto facile da realizzare: low budget

La colazione al bar? Se ne può fare anche a meno! Scherzi a parte, il bar possiamo davvero ricrearlo a casa con poco, basta guardare questo progetto. La cucina era assolutamente convenzionale finché non si è proceduto con due semplici lavori: 

1 – È stato necessario abbattere il tramezzo che divideva questo ambiente dal soggiorno, lasciando però un muretto basso;

2 – È stato aggiunto alla cucina il bancone che ora ne rappresenta una vera e propria estensione.

Non servono budget pazzeschi per una cucina del genere. Chiedete al vostro architetto d'interni di fiducia!

8. Il sogno: l'industrial style

Cucina in stile in stile Moderno di Rousseau
Rousseau

Quebec Way, Haggerston

Rousseau

Il finale lo lasciamo ad un’area living da sogno: non solo cucina con il bancone, ma anche sala da pranzo e soggiorno in un unico ambiente a doppia altezza. In questo caso, per avere uno spiccato stile industrial, si è preferito per l’isola un rivestimento in acciaio, non lo trovate perfetto?

In cerca di altre soluzioni per la cucina? Scoprite anche:

- 5 Idee moderne per arredare la cucina: a isola, con penisola o a muro?

Cosa pensate di queste soluzioni?
House 1: Camera da letto in stile In stile Country di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!