La Casa della Vecchia Zia Viene Finalmente Ristrutturata

Richiedi preventivo

Il numero non è valido. Controllare per favore il codice del paese, il prefisso e il numero telefonico.
Facendo clic su 'Invia' confermo di aver letto Privacy e accetto che le mie informazioni siano elaborate per rispondere alle mie richieste.
Nota: puoi revocare il tuo consenso inviando un'email a privacy@homify.com

La Casa della Vecchia Zia Viene Finalmente Ristrutturata

Agnese D’Alfonso – homify Agnese D’Alfonso – homify
di CARDOSO CHOUZA ARQUITETOS
Loading admin actions …

Capita spesso che dopo diversi anni che si vive in una casa si senta il bisogno di rinnovarla. La casa è il nostra biglietto da visita, rispecchia la nostra personalità, è il luogo in cui torniamo alla fine di una giornata di lavoro, perciò è essenziale che il suo aspetto rispecchi sempre i nostri desideri e le nostre esigenze. Questo non significa che sia necessario svuotarla periodicamente dei vecchi arredi e comprarne di nuovi. A volte basta qualche accortezza e il lavoro di un esperto, magari un architetto, per dare un nuovo look alla vostra casa, senza necessariamente dover investire cifre impossibili. In questo caso a curare il progetto è stato il team dello studio Cardoso Chouza, andiamo a vedere il loro lavoro!

Prima: un soggiorno buio

Gli architetti che hanno deciso di raccogliere questa sfida si sono trovati davanti un soggiorno cupo e dallo stile veramente vecchio. C'era un discutibile verde chiaro alle pareti e un mobile in legno scuro si sviluppava a tutta altezza, rendendo la stanza buia. Non c'erano elementi che dessero un po' di personalità.

Dopo: un soggiorno arioso

Il legno non è del tutto sparito dal soggiorno, ma è stato impiegato con un approccio più moderno. È stat realizzata una struttura geometrica che completa la luce a sospensione e crea movimento e il pesante mobile a tutta parete è stato sostituito da elementi molto più leggeri, blocchi geometrici in legno laccato di bianco e al naturale che danno all'ambiente un carattere minimale. Le pareti sono state imbiancate, mentre un po' di verde è stato conservato per l'angolo divano.

Prima: uno squallido angolo conversazione

Il divano andava assolutamente rifoderato! Era ampio, ma – si sa – con il tempo purtroppo i rivestimenti si deteriorano e inoltre il colore era davvero superato. L'intero angolo andava rinnovato.

Dopo: un divano invitante

Il divano è stato finalmente rifoderato e adesso sembra totalmente nuovo! È stato scelto un tessuto differente, sui toni del verde, completato da cuscini color arancio. Il tutto è completato da un pouf e dal tappeto, un angolo davvero accogliente! Che dire poi delle sedie a fiori? Un tocco di carattere davvero unico!

Prima: un giardino d'inverno trasandato

In un angolo dimenticato della stanza c'era uno spazio verde, lasciato completamente a se stesso, che quindi non contribuiva granché a vivacizzare la stanza, ma anzi era piuttosto squallido.

Dopo: un magnifico angolo verde

Gli architetti hanno scelto di dare risalto a questo elemento, ampliandolo e rendendolo più luminoso, in questo modo è diventato davvero parte della stanza. L'elemento laterale traforato garantisce il maggiore ingresso di luce, oltre ad essere un ornamento davvero piacevole, e le piante adesso sono ben posizionate e hanno il giusto risalto nella stanza.

Vi è piaciuto questo restyling?
House 1 Camera da letto rurale di Opera s.r.l. Rurale

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa?
Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!