Duplex 1 – L'appartamento si sdoppia

Eugenio C. – homify Eugenio C. – homify
Google+
Loading admin actions …

Ristrutturare significa modificare senza perdere di vista l'anima del luogo. Talvolta può essere più complicato che costruire da zero, altre volte gli spazi possono contenere già una linea d'intervento, la bravura sta nel chiudere gli occhi ed immaginare, che non è cosa da poco:

’Tu vedi un blocco, pensa all'immagine: l'immagine è dentro basta soltanto spogliarla.’

Il genio di Michelangelo Buonarroti già ne era a conoscenza per i suoi lavori scultorei. Questa citazione cattura la nostra attenzione e ci porta a riflettere: in architettura non è il solo architetto a dover essere illuminato, ma egli deve anche saper trasmettere l'idea ai suoi collaboratori nel miglior modo possibile. Qui il lavoro diventa più duro. Solo con una perfetta alchimia, tra le parti coinvolte in un progetto, si può ottenere un risultato apprezzabile da ogni punto di vista. Al nostro caso casca a fagiolo Duplex 1.  L'abitazione ha una duplice anima dovuta alla ristrutturazione del settimo piano e alla costruzione di un nuovo piano, l'ottavo, di 210 m² cadauno.

Lo studio Enzoferrara Architetti, ideatore di Duplex 1, si occupa di progettazione architettonica e direzione dei lavori. Ha un'esperienza decennale nel campo e si distingue per uno stile dall'altissimo tasso d'inventiva. In questo caso, la fase di progettazione e quella di ristrutturazione sono coincise nella stessa azione, producendo un'abitazione singolare.

Non solo scala

Iniziare ad introdurre un progetto con una scala è qualcosa di raro. Unica, però, è questa scala. Abbiamo scelto questa struttura per aprire l'articolo perché rispecchia la configurazione duplice dell'abitazione: un elemento ordinario che configura qualcosa di nuovo, mensole portaoggetti.

Soffermiamoci un istante nell'ingresso, poi saliamo le scale.

Il nuovo piano

L'ottavo piano è stato costruito con plastbau, leggero e resistente, con tetto in rame ossidato e pareti ventilate. Una particolare attenzione è stata posta al risparmio energetico, infatti, l'impianto di riscaldamento a pavimento si rifornisce grazie ad una caldaia a condensazione e a pannelli solari. Si garantisce così un notevole confort termico unito ad un buon risparmio.

Due piani, una connessione

Salendo le scale ci si ritrova in un ambiente confortevole dal carattere moderno e dall'ampio respiro. La scala crea un quadrato centrale dove gli spazi si sviluppano e prendono forma tutt'intorno. Attraverso le aperture sul soffitto, la luce si libera in tutta la casa, compreso il piano inferiore: una doppia anima unita da un vincolo che non si può carpire.

La libreria dice molto

Il soggiorno è una tesi di armonia e di benefici. I libri pare sostengano la formazione, in questo caso le librerie tolgono spazio a pareti che non dicono nulla per sostenere l'abitazione e la conversazione. Il gustare il proprio libro preferito in relax è il filo conduttore che unisce progetto e realizzazione finale.

Ingresso, luce e vetro

I due piani interagiscono tra di loro attraverso questi spazi aperti. L’ingresso si mostra in tutta la sua altezza e la sua luminosità. Una volta messo piede nell'appartamento, la tendenza naturale è quella di alzare lo sguardo: vetro e luce ci attendono.

Fuori dallo schema

Ritorniamo sopra ed esploriamo la cucina. Un colore vivace, come questo verde, rompe la monotonia e colpisce. Cappa, frigorifero e forno sono ridotti all'aspetto funzionale e non intaccano lo stile, anzi, aggiungono un tocco sofisticato all'ambiente

Decorare per gioire

Il bagno ci rallegra. Ad uno stile essenziale e pulito si uniscono vivaci e gioiose decorazioni. Lo sguardo segue tutte le buffe movenze dell'omino che illustra attività in strane pose. Bianco e azzurro, poi, duettano alla perfezione.

House 1: Camera da letto in stile In stile Country di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!