Richiedi preventivo

Il numero non è valido. Controllare per favore il codice del paese, il prefisso e il numero telefonico.
Facendo clic su 'Invia' confermo di aver letto Privacy e accetto che le mie informazioni siano elaborate per rispondere alle mie richieste.
Nota: puoi revocare il tuo consenso inviando un'email a privacy@homify.com

5 idee per decorare la propria casa

Costanza Antoniella Costanza Antoniella
Google+
Loading admin actions …

Avere intenzione di decorare la vostra nuova casa e non sapete da dove cominciare? Volere dare un nuovo look alla vostra abitazione, ma non avete idea di quali modifiche apportare? Siete alla ricerca di un modo semplice per trasformare l'aspetto del vostro nido e renderlo più accogliente e piacevole, o semplicemente diverso, ma non siete convinti su nulla e vi sentite in alto mare? Se a tutte queste domande avete risposto affermativamente, allora siete all'articolo giusto e potete tirare un sospiro di sollievo. In questo Libro delle Idee, infatti, la nostra intenzione è quella di darvi cinque semplici consigli su come decorare alla perfezione la vostra casa. Cinque idee che vi aiuteranno a rinnovare i vostri spazi in poco tempo e facendo pochissima fatica. Vi consigliamo quindi di leggere quanto segue per prendere spunto e semplificarvi il lavoro! 

Cambiare stile usando il colore

Soggiorno in stile  di VINTAGENCY
VINTAGENCY

BEDROOM

VINTAGENCY

Non c'è mutamento più radicale all'interno di una casa, che quello di cambiare completamente il colore delle pareti. Ma la scelta del colore migliore per le vostre pareti non è una decisione facile. Se vogliamo mantenerci su un colore chiaro per evitare brutte sorprese nel risultato finale, prendiamo in considerazione una tavolozza di colori chiari classici come il bianco, il beige o le cromie pastello. Con questi colori si possono dipingere tutte le pareti di una stanza, senza doverci curare di lasciarne una bianca per evitare di occludere gli spazi. Inoltre si tratta di tonalità che si possono adattare a qualsiasi stile, senza che ce ne sia una più adatta di un'altra, in questo modo potete effettuare un cambiamento radicale, senza cambiare il mobilio del vostro ambiente. 

Naturalmente, se avete optato per un cambiamento radicale nella vostra casa, allora potrete giocare con tutte le cromie che volete. Ricordatevi però di scegliere sempre prima lo stile che volete seguire e poi il colore per le vostre pareti e soprattutto considerate per bene in quale stanza volete fare cosa. Si tratta di una camera dove mangiare o dormire? Salotto o cucina? Volete un ambiente accogliente o trasgressivo? Rispondendo a queste domande vi faciliterà la scelta!

Potere alla luce

La luce è uno degli elementi chiave quando si tratta di decorare la nostra casa. Dobbiamo sempre considerare la quantità di luce naturale che filtra dalle finestre, considerando soprattutto l'esposizione durante il giorno. Un ambiente illuminato farà sì che anche la vostra qualità della vita migliori esponenzialmente: più luce c'è, meglio si sta. Detto questo, dobbiamo prima di tutto pensare all'esposizione della vostra stanza: dove batte il sole sarà meglio mettere la scrivania, ma non il letto, bene il tavolo da cucina, evitate di porre il divano, altrimenti d'estate durante le ore più calde non riuscirete a godervi il salotto. 

Giocare con i tessuti

Uno dei modi più semplici e divertenti per decorare la vostra casa è quella di giocare con i tessuti e i vari motivi nei quali si presentano. Come potete vedere nella foto una bella tenda a fiori si abbinerà perfettamente con un'altra a righe. L'importante è che non perdiate di vista i colori: il nostro consiglio è quello di sceglierne due o tre al massimo e giocare con le varie combinazioni. Non vi preoccupate se mescolate insieme il pile con il cotone, grazie alle cromie, la differenza di materiale non si noterà quasi per niente. 

Il vecchio e il nuovo

Decorare la casa mantenendo un unico stile è sempre una buona idea, o almeno mantenendo una linea guida che vi aiuta nel risultato finale. Potrete anche decidere di mescolarne assieme un paio: in un ambiente classico potrete inserire elementi moderni e viceversa, sta a voi. Il nostro consiglio è quello di non rendere gli ambienti noiosi e banali, pensando prima di tutto a quello che vi piacerebbe vedere all'interno dei vostri ambienti. Se possedete una casa dai tratti visibilmente minimali, perché non appendere al muro un antico quadro del 1600?

Pensate alle piante

Se vogliamo rendere accogliente in maniera completa la nostra casa allora vi consigliamo di aggiungere elementi floreali come tulipani nei vasi o anche piante vere e proprie che daranno un tocco di colore e di vita in più al vostro salotto, ad esempio.  Se la vostra idea era quella di riempire il davanzale della vostra camera da letto, non vi preoccupate: esistono piante che non saranno nocive per la vostra salute durante le ore notturne e che quindi potranno tranquillamente occupare uno spazio vicino al nostro letto. Ovviamente se non avete il pollice verde, non vi obblighiamo ad acquistare un ficus benjamino, ma magari a regalarvi un mazzo di fiori ogni tanto che riempirà i vostri vasi e donerà colore all'ambiente.

Come avete decorato la vostra casa? Lasciate un commento.
House 1: Camera da letto in stile  di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!