​CASA A CAMPIROLI: Giardino in stile  di Officine Liquide

10 Case in Stile Rustico ci Svelano le Loro Incredibili Zone Soggiorno

Eugenio C. – homify Eugenio C. – homify
Google+

Richiedi preventivo

Il numero non è valido. Controllare per favore il codice del paese, il prefisso e il numero telefonico.
Facendo clic su 'Invia' confermo di aver letto Privacy e accetto che le mie informazioni siano elaborate per rispondere alle mie richieste.
Nota: puoi revocare il tuo consenso inviando un'email a privacy@homify.com
Loading admin actions …

Ristrutturare un antico casale in Toscana riuscendo a preservarne il carattere rustico? Quelle che possono sembrare all'esterno delle semplici case di campagna nascondono in realtà interior design che uniscono la tradizione a un arredamento più moderno con un piccolo tocco country, soprattutto nei materiali.

Il mix elegante tra le strutture architettoniche e gli arredi ricercarti: questo è il vero leitmotiv dell'articolo! Iniziamo…

1. Lo stile rustico e contemporaneo di una casa colonica

COLONICA COLLINE TOSCANE:  in stile  di TB Studio
TB Studio

COLONICA COLLINE TOSCANE

TB Studio

Siamo in un vecchio paesino medioevale tra Montecatini Terme e Lucca, per osservare da vicino una ristrutturazione di una casa colonica dallo stile assolutamente particolare.

L'intervento condotto da TBstudio ha avuto come obiettivo quello di progettare un'abitazione dal forte legame con il territorio, che avesse uno stile rustico armonioso ma per nulla scontato, con una duplice anima quindi: una più legata alla tradizione, l'altra che invece riflettesse più un senso di contemporaneità. 

COLONICA COLLINE TOSCANE:  in stile  di TB Studio
TB Studio

COLONICA COLLINE TOSCANE

TB Studio

Nel soggiorno ci si accorge di un'altra caratteristica costruttiva dal fascino inesauribile: è il legno che diventa protagonista di questo e di molti altri ambienti della casa, con travi a vista e mezzane.

COLONICA COLLINE TOSCANE:  in stile  di TB Studio
TB Studio

COLONICA COLLINE TOSCANE

TB Studio

La zona pranzo che presenta un fortissimo legame con la tradizione rustica italiana, anche solo per gli arredi in legno (tavolo e cassapanca).

2. Da rovina a casale moderno

Siamo in Francia, in mezzo al verde, a scoprire una proprietà che nel corso del tempo ha subito numerose mutazioni, fino ad arrivare, grazie all'architetto Briand Renault, all'aspetto odierno.

Case in stile  di Briand Renault Architectes
Briand Renault Architectes

Façade Ouest, avec verrière sur le jardin d'hiver

Briand Renault Architectes

Il restauro è stato eseguito in modo sopraffino, rispettando la vera identità della costruzione, ma dando un aspetto fresco. I muri esterni in pietra sono stati valorizzati, intervenendo con lo stesso materiale dove era necessario, sulla copertura è stato realizzato un ampio lucernario, che conferisce un aspetto decisamente moderno alla residenza.

Soggiorno in stile  di Briand Renault Architectes
Briand Renault Architectes

Salon ouvert sur les anciennes citernes à cidre

Briand Renault Architectes

Non è stato semplice adattare una costruzione così caratteristica alle esigenze moderne, ha richiesto un certo sforzo interpretativo, ma il risultato è incredibile, questo soggiorno presenta elementi di grande modernità, come il pavimento e l'ampia vetrata, ma allo stesso tempo è fortemente legato alla tradizione.

3. Un casale che combina vecchio e nuovo

L'aspetto esterno è quello di una costruzione rustica: i muri in pietra , le persiane in legno e le vecchie tegole ce la segnalano come un' abitazione accogliente,  un piccolo rifugio tra le dolci colline..proviamo ad entrare dunque!

Qui ci troviamo in soggiorno e lo dobbiamo dire, le nostre aspettative non sono certo deluse. Come avevamo intuito dagli esterni, questa è una casa davvero accogliente ed ecco che infatti, proprio di fianco al divano troviamo il caminetto.

La scala ci conduce nel sottotetto, l'ultimo piano dove è stata sistemata la zona notte. Anche qui il legno si rivela come materiale protagonista, un profumo e una presenza avvolgente che accompagna i fortunati residenti nel riposo notturno.

4. C’era una volta un casale senza tetto

Case in stile  di Lidera domÉstica
Lidera domÉstica

Fachada Estado definitivo

Lidera domÉstica

ci troviamo tra le provincie di Guipúzcoa e Biscaglia, in un luogo eccezionale nella città di Bergara che nella lingua basca viene detto baserri. La parola baserri sta ad indicare un tipico casale dei Paesi Baschi del nord della Spagna e del sud della Francia, e risulta dalla combinazione delle due parole baso, che significa bosco, e herri, che significa popolo.

I proprietari unirono in un'unica costruzione la casa, le stalle e il fienile, e ne sostituirono il tetto. Una parte di questo casale fu però distrutta da un incendio e si è quindi provveduto a ricostruirla.

Cucina in stile  di Lidera domÉstica
Lidera domÉstica

Cocina Estado definitivo

Lidera domÉstica

Un tempo in casali come questo vivevano intere famiglie, e la cucina era il nucleo di queste abitazioni. Proprio per questo, i progettisti non hanno voluto stravolgere l'essenza di questo spazio che, anche oggi attraverso l'attuale restauro, gioca un ruolo principale nell'intero progetto.

Case in stile  di Lidera domÉstica
Lidera domÉstica

Bajo cubierta Estado definitivo

Lidera domÉstica

Passo dopo passo arriviamo nel sottotetto. Quello che prima era uno spazio a cielo aperto ora è ricoperto da elementi in legno, seppur mantenendo il contatto con l'esterno.

5. Un casale che unisce 2 stili molto diversi

​CASA A CAMPIROLI: Giardino in stile  di Officine Liquide
Officine Liquide

​CASA A CAMPIROLI

Officine Liquide

Questo progetto di Officine Liquide riguarda un bellissimo casale toscano, che è stato oggetto di un intervento a 360°, non soltanto di arredamento o di rinnovamento degli interni. Gran parte del lavoro è stata finalizzata al miglioramento della resa termica ed energetica dello stabile, la copertura è stata totalmente ristrutturata e gli impianti sono stati rinnovati.

​CASA A CAMPIROLI: Soggiorno in stile  di Officine Liquide
Officine Liquide

​CASA A CAMPIROLI

Officine Liquide

Questa fotografia dell'interno è splendida, ci lascia vedere il soggiorno attraverso l'apertura a giorno. In questo modo riusciamo ad intuire l'atmosfera generale e a non focalizzarci semplicemente su un unico ambiente.

​CASA A CAMPIROLI: Cucina in stile  di Officine Liquide
Officine Liquide

​CASA A CAMPIROLI

Officine Liquide

La cucina ha un gusto d'altri tempi, ma una funzionalità e una praticità tutte contemporanee. Si tratta di moduli in legno incastonati in blocchi di cemento rivestiti di deliziose mattonelle quadrate di carattere rustico.

6. Un casale moderno dalla doppia anima

Veduta dall'ingresso al piano primo con vista sul soppalco adibito a zona studio: Soggiorno in stile  di Nadia Moretti
Nadia Moretti

Veduta dall'ingresso al piano primo con vista sul soppalco adibito a zona studio

Nadia Moretti

I committenti hanno voluto articolare l'abitazione vera e propria al primo piano, che infatti ha un suo ingresso indipendente, mentre il piano terra è adibito a zona comune, attrezzata con cucina, per ricevere ospiti in tutta comodità. 

Cucina rustica murata con piano piastrellato e ante in legno verniciato e invecchiato. Le lampade a sospensione danno più risalto alla travatura: Cucina in stile  di Nadia Moretti
Nadia Moretti

Cucina rustica murata con piano piastrellato e ante in legno verniciato e invecchiato. Le lampade a sospensione danno più risalto alla travatura

Nadia Moretti

La cucina è forse la stanza più tradizionale, quella più legata all'identità originaria della casa. Le sedie sono in legno e gli arredi piuttosto tradizionali. Il piano di lavoro è piastrellato, una scelta perfetta in una casa di campagna.

Scala elicoidale moderna in cemento con pedate in marmo e balaustra in acciaio: Ingresso & Corridoio in stile  di Nadia Moretti
Nadia Moretti

Scala elicoidale moderna in cemento con pedate in marmo e balaustra in acciaio

Nadia Moretti

Il casale è suddiviso su due piani, tra loro autonomi ed indipendenti, ognuno dotato di servizi, cucina e ingresso autonomo, ma collegati. L'elemento principe del progetto è la scenografica scala elicoidale.

7. La seconda vita di una vecchia casa colonica

Gli antichi casali sono ricchi un fascino particolare, ma purtroppo spesso non corrispondono alle attuali esigenze della vita moderna. Le piccole finestre basse forniscono una sensazione di buio e favoriscono la percezione di uno spazio angusto. Inoltre, non dobbiamo dimenticare che queste strutture hanno sfidato il tempo, e che quindi non sono quasi mai sicure e abitabili.

La maggior parte della casa è stata lasciata aperta fino a sotto il timpano, in questo modo le travi a vista che sono state conservate come elemento di design, donano carattere e stile al nuovo assetto della casa, diventando il centro della progettazione. Il soggiorno vanta un soffitto alto quasi 8 metri, il che influenza particolarmente la sensazione di spazio che ne deriva.

La cucina è stata installata tra la zona pranzo e il soggiorno e si inserisce perfettamente tra le due antiche travi centrali il che le conferisce un tocco rustico davvero originale.

8. Una fantastica ristrutturazione in Toscana

Fienile in Toscana: Case in stile  di Studio Sarpi
Studio Sarpi

Fienile in Toscana

Studio Sarpi

Un vecchio casale dall'aspetto trascurato, ormai abbandonato, è stato completamente rimesso a nuovo e trasformato in una splendida villa dal look attuale, pur nel forte legame con la tradizione.

Fienile in Toscana: Soggiorno in stile  di Studio Sarpi
Studio Sarpi

Fienile in Toscana

Studio Sarpi

Dimentichiamo pure il degrado e l'abbandono che abbiamo visto in precedenza, questo è uno spazio luminoso, ampio e dal sapore contemporaneo e sofisticato! Lo stile rurale è ben presente, non soltanto negli elementi conservati, come la struttura in legno a vista, ma anche negli arredi e nei complementi, che lo richiamano fortemente.

Fienile in Toscana: Cucina in stile  di Studio Sarpi
Studio Sarpi

Fienile in Toscana

Studio Sarpi

La cucina è uno spazio più informale rispetto al resto della zona giorno. La scelta cromatica è originale e interessante: il verde salvia si accosta benissimo sia all'acciaio degli elettrodomestici, che al bianco di pareti e tavolo, come pure al legno della struttura.

9. Fascino toscano: una villa rustica come poche

Case in stile  di homify

Ecco la semplicità e la bellezza della tradizione, quel tipo di bellezza che non si può spiegare o tentare di riprodurre.

Sala da pranzo in stile  di homify

La bellezza e il calore di una residenza d'altri tempi, con finiture in pietra, capriate in legno a vista, non hanno pari. Soprattutto il soffitto in legno fa la differenza, questo spazio non sarebbe lo stesso senza questa imponente struttura a vista. Ritroviamo il legno anche nella ringhiera delle scale e ovviamente negli arredi.

Soggiorno in stile  di homify

Al piano superiore, in una dimensione più intima, troviamo il soggiorno. Anche qui il bellissimo pavimento in cotto lucidato. Gli arredi sono chiari, per compensare il minor apporto di luce che riguarda questa zona della casa.

10. Per chi non si accontenta!

Rustico di Seravezza (Forte dei Marmi): Piscina in stile  di Architetto Silvia Giacobazzi
Architetto Silvia Giacobazzi

Rustico di Seravezza (Forte dei Marmi)

Architetto Silvia Giacobazzi

Lo stile rustico colpisce ancora e lo fa in maniera egregia. Ecco una delle località estive più famose d’Italia per vedere in che modo quest’architettura riesce a fondersi con un paesaggio naturale incredibile: parliamo della Versilia e più precisamente di Forte dei Marmi.

Rustico di Seravezza (Forte dei Marmi): Camera da letto in stile  di Architetto Silvia Giacobazzi
Architetto Silvia Giacobazzi

Rustico di Seravezza (Forte dei Marmi)

Architetto Silvia Giacobazzi

Ci troviamo all'interno del casale e possiamo accorgerci non solo di uno stile rustico molto accentuato, ma anche di una versione che vede l’interior completamente total white.

Il classico soffitto in legno con travi a vista? Sì, ma questa volta è completamente bianco, così come gli arredi. Avete già notato una particolarità dell’arredamento? Davanti al divano troviamo due tavolini realizzati con i pallet. A noi ci è sembrata un’idea geniale.

Rustico di Seravezza (Forte dei Marmi): Soggiorno in stile  di Architetto Silvia Giacobazzi
Architetto Silvia Giacobazzi

Rustico di Seravezza (Forte dei Marmi)

Architetto Silvia Giacobazzi

Dall'altra parte dell’arco troviamo un’elegantissima sala da pranzo che sembra avere un arredamento estremamente semplice, ma che in realtà nasconde con cura dei dettagli davvero interessanti

House 1: Camera da letto in stile  di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!