Il premio per la migliore ristrutturazione di Scozia: Advocates Close

Costanza Antoniella Costanza Antoniella
Google+
Loading admin actions …

Edimburgo è la capitale della Scozia. Una città splendida che sorge su di una serie di colline, le cui parti storiche (Old e New Town), insieme al Castello, sono state dichiarate Patrimonio dell'umanità dall'UNESCO nel 1995. Oggi vogliamo farvi allacciare le cinture per volare fino alla capitale scozzese, pronti per ammirare il restauro di una stradina stretta dal nome Advocates Close, nel cuore della città vecchia, che ha vinto il  più ricco premio di architettura del Regno Unito.

L'intervento urbano in una città storica come Edimburgo è complicato, soprattutto se il programma prevede la trasformazione di nove edifici in strutture commerciali, uffici e spazi residenziali. Il risultato, però, è un lavoro premiato, che ha raccolto numerosi riconoscimenti e il rispetto da parte della critica. Chi ha curato il lavoro e la pianificazione del progetto è studio di architettura Mc Donald Morgan, che all'inizio di questo mese ha ricevuto il prestigioso premio RIAS Award 2014 e la concessione edilizia per questo anno. Durante la cerimonia di premiazione a Edimburgo, allo studio, oltre al riconoscimento, è stata assegnata una vincita in denaro e una medaglia d'oro.

Come detto, il programma ha compreso la trasformazione di nove edifici studiati per differenti utilizzi, dal commerciale al residenziale. Advocates Close ha quindi visto nascere al suo interno il primo Motel One del Regno Unito, cinquanta appartamenti, oltre che ristoranti, uffici, bar e caffetterie, tutti affacciati sulle tranquille e suggestive vie della città vecchia della capitale, rivitalizzando anche le piazze circostanti. Il nostro intento è pertanto, quello di mostrarvi da vicino questo interessante progetto di rinnovo di un'intera via del centro storico di Edimburgo.  

Un primo sguardo

Il centro storico di Edimburgo ha una storia affascinante e tumultuosa fatta di incendi e ricostruzioni. Se non avete mai visitato la capitale scozzese, con questa fotografia potete farvi un'idea di come si sviluppa la città e qual è il suo aspetto architettonico. Osservando, si nota chiaramente come il corpo del nuovo edificio con la sua facciata nera, spicchi sugli altri palazzi, rompendo l'omogeneità cromatica, ma senza spezzare la continuità tra il vecchio e il nuovo. In alcune zone della città vecchia emergono pertanto facciate moderne che però si adattano perfettamente al tessuto urbano, dandogli un nuovo volto. Il risultato è un'interazione interessante che caratterizza l'immagine della città scozzese, modificandone il paesaggio educatamente.

La struttura

Uno degli edifici di questo progetto occupa uno spazio creato apposta tra palazzi giù esistenti. Esso ha una  superficie di 185 metri quadrati ed è formato da due blocchi ortogonali ad angolo retto che si sovrappongono su due livelli. L'accesso al piano terra avviene tramite una passerella, qui troviamo la reception, una sala conferenze e varie camere. 

Forme moderne

Le strutture contemporanee si inseriscono in questo splendido contesto tradizionale, creando un contrasto di particolarmente suggestivo, che crea uno speciale dialogo tra il vecchio e il nuovo, come se ciò che già c'era volesse raccontare agli edifici più giovani la storia della città. Nella fotografia vediamo un cortile e possiamo cogliere notare la modernità delle geometrie di queste facciate.

Il pub

Un pub caratteristico si sviluppa lungo la via principale, esso si trova al piano terra del complesso e nasce in uno spazio che precedentemente era destinato ad un locale caldaia. Ora è diventato uno dei bar più popolari della città vecchia. Con grande attenzione, nonostante il suo aspetto moderno, la facciata è stata costruita seguendo i canoni del contesto circostante e ciò lo notiamo dei dettagli: le grandi persiane in legno sottolineano un fascino senza tempo, complici i forti richiami al medioevo. Anche la ristrutturazione del manto stradale ha visto un mantenimento dei materiali tradizionali. 

Un luogo di ritrovo

Soffitti alti, muri in pietra a vista, mobili moderni e illuminazione industriale, uno stile eclettico che affascina: ecco come si presenta il pub al suo interno. Con una selezione di oltre duecento varietà di whisky e cucina tradizionale scozzese, questo luogo è diventato il ritrovo preferito di giovani e meno giovani in qualunque momento della giornata e che, secondo noi, va visitato almeno una volta se si è in visita ad Edimburgo. 

Vecchio e nuovo

Questa prospettiva ci mostra come molto sia cambiato all'interno della città vecchia, ma di come le linee moderne dell'edificio in primo piano, non disturbino assolutamente la splendida cupola del duomo alle sue spalle. C'è un'interruzione visiva delle forme tradizionali della città, che mostrano come questa ristrutturazione abbia uno stile davvero unico. I materiali utilizzati per il nuovo complesso si distinguono volutamente in modo netto dal contesto, creando un gioco di colori che colpisce ed emoziona. 

Gli appartamenti

Come detto in precedenza, altro a uffici ed esercizi commerciali, il complesso presenta edifici ad uso residenziale. In questa fotografia, siamo andati a sbirciare all'interno di un'abitazione tipo ricavata in Advocate's Close. Con sorpresa abbiamo scoperto che, anche al loro interno, gli edifici conservano forme tradizionali pensate in chiave moderna e così, ecco che il nuovo e vecchio coesistono nello stesso spazio migliorandosi a vicenda. 

Il nostro tour scozzese finisce con questa immagine, ma a noi di homify piace farvi scoprire ogni giorno qualcosa di nuovo, così vi consigliamo la lettura di un articolo che parla di una splendida villa in Barhein, per continuare a viaggiare, almeno con l'immaginazione!

Vi è piaciuta questa ristrutturazione? Lasciate un commento.
House 1: Camera da letto in stile In stile Country di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Richiedi tuo preventivo gratis

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!