Lo spazio si moltiplica, con i pannelli divisori

Anna Francioni – homify Anna Francioni – homify
Google+
Loading admin actions …

Cerchiamo un'idea per moltiplicare e organizzare gli spazi della nostra casa? I pannelli divisori possono diventare i nostri maggiori alleati nella realizzazione di questo obiettivo! Grazie ai pannelli divisori infatti, non solo potremo creare ambienti in più, come per esempio un piccolo ripostiglio o un intimo angolo studio, ma potremo anche realizzare pratiche strutture polifunzionali. Lasciamoci quindi ispirare dalle proposte dei nostri esperti e prepariamoci a scegliere il pannello divisorio che fa davvero al caso nostro.

Pannelli divisori con una doppia funzione

Sposa sia il design che la funzionalità questo pannello divisorio per il bagno proposto da CLAUDIO CRISCIONE DESIGN: una parete attrezzata realizzata in cartongesso e ancorata a soffitto, progettata non solo per separare la vasca da bagno dal resto della stanza, ma anche per offrire un'utile struttura a scaffali su cui appoggiare prodotti e accessori di uso quotidiano. Un'idea pratica e di grande impatto visivo, che potremmo realizzare anche in altri ambienti della nostra casa, come per esempio in cucina, per separare la zona cottura dall'area pranzo.

Pannelli divisori per creare intimità

La porta d'ingresso dà direttamente sul living? I pannelli divisori possono costituire un'ottima soluzione per creare un piccolo disimpegno e separare la zona dell'ingresso dal resto del soggiorno, senza dover necessariamente realizzare una struttura in muratura. Inoltre, i pannelli divisori permettono di arredare la nostra casa in modo creativo e originale, come vediamo in questo esempio in cui la parete che separa l’ingresso dal resto del soggiorno può apparire a prima vista come una raffinata opera d’arte contemporanea.

Pannelli divisori scorrevoli, per creare spazi dinamici

Vorremmo creare in casa nostra degli spazi fluidi e dinamici, da modificare a seconda delle necessità del momento? Allora la soluzione che potrebbe fare al caso nostro sono i pannelli divisori montati su binari a scorrimento, per poter scegliere quando e come dividere un ambiente. E per garantire un'adeguata luminosità anche alla zona meno esposta alla luce del sole, potremmo optare per pannelli divisori in vetro stratificato o temprato, come questi esempi proposti da MASSIMO BALLARDIN: eleganti pareti mobili realizzate in vetro decorato con originali intrecci di sabbiatura, per dare vita a sofisticati giochi di luce e ombre. 

Pannelli divisori per diversificare gli ambienti

Vorremmo creare due spazi ben distinti all'interno di una stanza? Con i pannelli divisori potremo facilmente ottenere questo obiettivo, come vediamo in questo esempio, in cui è stato utilizzato un pannello per ricavare un angolo hobby dalla sala da pranzo. Basterà scegliere un pannello divisorio alto quanto la stanza, in modo da creare una sorta di parete che permetta di schermare gli spazi che intendiamo separare. La larghezza del panello ovviamente dipenderà dall'ampiezza del locale. Potremo facilmente creare noi stessi un ottimo pannello divisorio procurandoci dei moduli in compensato, da assemblare insieme e fissare poi al muro e al soffitto. Possiamo anche trarre spunto da questa proposta e alternare il compensato a tavole con la superficie rivestita a lavagna, per creare una parete funzionale, da utilizzare appunto anche come lavagna.

Pannelli divisori per ricavare il ripostiglio

vano ripostiglio: Case in stile in stile Minimalista di moovdesign
moovdesign

vano ripostiglio

moovdesign

Nel nostro appartamento manca il ripostiglio? Grazie ai pannelli divisori possiamo facilmente ricavarlo dal corridoio, o dalla stanza più grande della casa. Se cerchiamo un'idea a cui ispirarci, possiamo prendere spunto da questo esempio proposto da MOOVDESIGN in cui sono stati utilizzati dei pareti divisori ancorati al soppalco per creare un angolo ripostiglio all'interno del soggiorno. La soluzione ideale per realizzare non solo un ripostiglio, ma anche una piccola lavanderia, piuttosto che un angolo studio o una mini cabina armadio, in abitazioni dalle dimensioni ridotte.

Pannelli divisori mobili, per una casa in divenire

Casa in stile  di Studio Dankl
Studio Dankl

Wäscheständer

Studio Dankl

E' caratterizzato da una estrema flessibilità questo pannello divisorio in plexigas montato su un telaio in legno sorretto da rotelle. Una soluzione pratica e moderna, particolarmente indicata per creare una piccola cabina armadio in un ambiente open space: grazie alle rotelle e alle mensole integrate nella struttura questo pannello dal design essenziale permette infatti di essere spostato con facilità e utilizzato all'occorrenza.

Pannellli divisori per una casa a misura di bambini

Abbiamo due figli che stanno crescendo, magari un maschio e una femmina, e vorremmo dare a ciascuno il proprio spazio, all'interno della loro cameretta? Ecco la soluzione che fa per noi: un simpatico pannello divisorio a fisarmonica realizzato in cartonato, facile da spostare e disporre come ci è più utile. Così potremo finalmente separare la zona dello studio da quella dedicata al gioco. E poi, alla sera, quando è ora di andare a nanna, basterà ripiegare il panello su stesso per far tornare tutto come prima!

Pannelli divisori per arredare

Casa in stile  di PS MİMARLIK

Cerchiamo un'idea originale per caratterizzare il nostro soggiorno? Ecco la soluzione che potrebbe fare per noi: un elegante panello divisorio costituito da una rigorosa struttura lignea a listelli verticali, per movimentare lo spazio all'interno della stanza e creare un intrigante effetto vedo non vedo di grande impatto.

Pannelli divisori per ottenere una stanza in più

Come dividere una stanza di grandi dimensioni in due ambienti più piccoli, senza stravolgere la stanza con importanti interventi murari? Una valida soluzione può essere rappresentata dai pannelli divisori in vetro temprato, come questo esempio proposto da MASSIMO BALLARDIN: una parete vetrata dal design essenziale e raffinato, decorata con texture di sabbiatura, perfetta per separare gli spazi, lasciando comunque filtrare la luce da un ambiente all'altro. L'idea davvero perfetta per creare nel nostro soggiorno moderno un angolo studio riservato e raccolto, ma al tempo stesso anche pieno di luce.

Librerie utilizzate come pannelli divisori

Casa in stile  di bSquary Designs
bSquary Designs

Design Raumteiler M

bSquary Designs

Una valida alternativa ai pannelli divisori può infine essere costituita da una libreria a giorno, come vediamo in questo esempio: una struttura caratterizzata da altezze diverse, per suggerire un effetto di grande dinamicità. Il dettaglio da copiare: scegliamo lo stesso colore per la libreria e la parete adiacente, in modo da creare continuità tra gli elementi e rendere la struttura leggera e poco ingombrante.

Eccoci arrivati al termine del nostro libro delle idee dedicato ai panelli divisori: se cerchiamo altri spunti affascinanti, possiamo leggere anche: “Come separare gli spazi in casa senza muri”.

Quale di questi pannelli divisori ha stuzzicato di più la tua creatività? Lasciaci il tuo commento!
House 1: Camera da letto in stile In stile Country di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!