Cucina: Cucina in stile  di Tramas

Come ottenere molta più luce in una casa buia

Anna Francioni – homify Anna Francioni – homify
Google+

Richiedi preventivo

Il numero non è valido. Controllare per favore il codice del paese, il prefisso e il numero telefonico.
Facendo clic su 'Invia' confermo di aver letto Privacy e accetto che le mie informazioni siano elaborate per rispondere alle mie richieste.
Nota: puoi revocare il tuo consenso inviando un'email a privacy@homify.com
Loading admin actions …

Alcune parti di casa nostra non sono particolarmente luminose? Lasciamoci ispirare dalle proposte dei nostri esperti e scopriamo insieme alcune idee pratiche per far entrare più luce naturale. Dalla creazione di una affascinante veranda all'utilizzo di pareti trasparenti, ecco tanti piccoli spunti che ci potranno aiutare a rendere più brillante e vivace l'atmosfera.

1. Trasformiamo il balconcino in veranda

Finestre & Porte in stile  di Plantation Shutters Ltd
Plantation Shutters Ltd

Cafe Style Shutters for Bay Windows

Plantation Shutters Ltd

Se abitiamo in una casa indipendente potremmo prendere in considerazione l'idea di trasformare il balconcino o il patio in veranda, dopo aver ovviamente richiesto in Comune le autorizzazioni necessarie. In questo modo, oltre a aumentare lo spazio a nostra disposizione, potremo beneficiare di una nuova, ampia, parete vetrata, come possiamo ammirare in questa suggestiva proposta: un romantico bow-window, da utilizzare per esempio come piccolo salotto. Se abitiamo invece in un condominio, dovremo prima ottenere l'autorizzazione da parte dell'assemblea condominiale.

2. Apriamo una finestra aggiuntiva nel tetto

Finestre & Porte in stile  di Plantation Shutters Ltd
Plantation Shutters Ltd

Full Height Shutters for Velux Windows

Plantation Shutters Ltd

Se abitiamo in mansarda, perché no approfittarne per realizzare una piccola apertura nel tetto, come vediamo in questo esempio? Anche in questo caso sarà necessario informarsi sulle normative locali vigenti in materia di edilizia e far redigere comunque un progetto da un tecnico esperto. Se utilizziamo la stanza sotto tetto quotidianamente, il consiglio è di scegliere per la finestra una struttura termoisolante, perfetta per garantire un alto livello di risparmio energetico, oltre che proteggerci da freddo e caldo eccessivi.

3. Fondiamo spazi interni ed esterni in un unico ambiente

A volte basta davvero poco per regalare luminosità alla nostra casa! Uno dei trucchi più utilizzati dagli esperti di home staging, per esempio, è quello di fondere lo spazio esterno con quello interno. E non sarà necessario avere a disposizione un grande terrazzo: anche un piccolo balcone – arredato e decorato con cura – potrà costituire un delizioso angolo che contribuirà a rendere più luminoso tutto l'ambiente, come vediamo in questa proposta di FRANCESCA GRECO.

4. Utilizziamo strutture a giorno

Abbiamo bisogno di separare le varie aree funzionali di un locale senza però rinunciare alla luce? Utilizziamo delle strutture a giorno metalliche: moderne e leggere, sono l'ideale per delimitare gli spazi, permettendo alla luce di filtrare. Potremmo per esempio sfruttare questo tipo di soluzione in un grande open space, per dividere la cucina dal living, come in questa proposta di KRIPTONITE.

Libreria componibile bifacciale con passaggio: Soggiorno in stile  di soloLibrerie
soloLibrerie

Libreria componibile bifacciale con passaggio

soloLibrerie

Le strutture a giorno sono perfette da utilizzare anche come librerie, per dividere magari l'ingresso dal soggiorno, o per creare un piccolo studio, come ci propone qui SOLO LIBRERIE. In questo modo otterremo due diversi spazi, pur beneficiando di una sola fonte di luce naturale. 

5. Separiamo con pareti vetrate

Ci piacerebbe regalare più privacy alla zona cottura, ma temiamo che una parete possa rubare eccessiva luce? Dividiamo con una parete vetrata! Di grande tendenza in questi ultimi tempi e sempre più presenti nei progetti di interior design, le pareti e le porte in vetro costituiscono infatti un'ottima soluzione per separare la cucina dal living, lasciando al tempo stesso filtrare la luce. Per esempio potremmo scegliere una struttura in vetro e alluminio, per creare una suggestiva atmosfera industrial, come vediamo in questa proposta di ANOMIA STUDIO.

Cucina: Cucina in stile  di Tramas
Tramas

Cucina

Tramas

Oppure, se preferiamo interni più sofisticati, potremmo utilizzare una lastra in vetro temprato, come vediamo in questo esempio, dove cucina e sala da pranzo sono separate da una parete trasparente con porta integrata: una soluzione di grande eleganza, che permetterà alla luce di trapelare da uno spazio all'altro, ma che contribuirà ugualmente a dividere la zona cottura dal living.

Quali di queste soluzioni ti sembra più adatta per la tua casa? Lasciaci il tuo commento!
House 1: Camera da letto in stile  di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!